Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Problema velocità instabile fibra infostrada.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

mattia9631


nuovo utente
nuovo utente
Buongiorno a tutti, vi espongo il mio problema: da quando ho fatto l'abbonamento fibra 100 mega con infostrda, la velocità della linea è davvero instabile: a volte vado a 90mbit in download e a volte a 13/14, ma quando si comporta proprio male arrivo a 1,30mbit... prima di passare a fibra ero sempre infostrada e con l'ADSL a 7 mbit arrivavo a punte di 10mbit e la connessione non perdeva mai velocità...
Avete qualche idea? Il cabinet fibra l'ho circa a 100/150 metri in linea d'aria da casa mia.
Vi posto i dati della linea ricavati dal mio router Fritzbox 7490.

Direzione di ricezione Direzione di invio
Velocità di trasferimento DSLAM max. kbit/s 108000 21600
Velocità di trasferimento DSLAM min. kbit/s 1080 0
Capacità della linea kbit/s 85404 24277
Velocità di trasferimento attuale kbit/s 82588 21599
Adattamento continuo della velocità off off

Latenza fast fast
Protezione da disturbo impulsivo (INP) 50 56
G.INP attivata attivata

Margine rapporto segnale-rumore dB 7 8
Scambio di bit (bitswap) attivata attivata
Attenuazione di linea dB 16 23

Profilo 17a
G.Vector off off

Record di supporto A43 A43



Grazie in anticipo a tutti per l'aiuto che mi fornirete Smile

bigeaster


nuovo utente
nuovo utente
mattia9631 ha scritto:Buongiorno a tutti, vi espongo il mio problema: da quando ho fatto l'abbonamento fibra 100 mega con infostrda, la velocità della linea è davvero instabile: a volte vado a 90mbit in download e a volte a 13/14, ma quando si comporta proprio male arrivo a 1,30mbit... prima di passare a fibra ero sempre infostrada e con l'ADSL a 7 mbit arrivavo a punte di 10mbit e la connessione non perdeva mai velocità...
Avete qualche idea? Il cabinet fibra l'ho circa a 100/150 metri in linea d'aria da casa mia.
Vi posto i dati della linea ricavati dal mio router Fritzbox 7490.

                                                    Direzione di ricezione Direzione di invio
Velocità di trasferimento DSLAM max. kbit/s 108000           21600
Velocità di trasferimento DSLAM min. kbit/s 1080                      0
Capacità della linea                        kbit/s 85404           24277
Velocità di trasferimento attuale        kbit/s 82588           21599
Adattamento continuo della velocità off                     off

Latenza                                       fast                   fast
Protezione da disturbo impulsivo (INP) 50                     56
G.INP                                            attivata                 attivata

Margine rapporto segnale-rumore dB           7                       8
Scambio di bit (bitswap)              attivata         attivata
Attenuazione di linea dB                         16                     23

Profilo 17a
G.Vector                                           off                   off

Record di supporto                           A43              A43
Ho anche io Infostrada fibra e dei valori simili ai tuoi.
La velocità, però, è stabile qui, almeno per ora ;-)
Dovresti dirmi che tipi di test fai per misurarla e se usi il wifi o ethernet.
Se avevi l'ADSL a 7 mega non sei coperto direttamente dalla rete Infostrada e potrebbe essere proprio quello il problema.
Ne riparliamo.

DANIELONE

avatar
Guru
Guru
E' un problema conosciuto con infostrada.
Iscriviti al sito AGCOM e scaricati il Ne.Me.Sys , fatti tutti i test proposti nei momenti in cui hai quei cali, poi chiama il 155 e lamentati dei cali, fai presente che hai fatto parecchi speedtest sia col classico speedtest.net che con Nemesys, vedrai che come per magia torna tutto normale.
Praticamente ti hanno attaccato ad una dorsale insieme a chissà quante altre persone e nelle ore di punta scendi di brutto.
Grazie ai test di Nemesys, potresti staccarti senza pagare la multa del distacco anticipato, perché loro devono garantire una velocità non inferiore ai 40Mb.


_________________

rohrl


Avanzato
Avanzato
DANIELONE ha scritto:Praticamente ti hanno attaccato ad una dorsale insieme a chissà quante altre persone e nelle ore di punta scendi di brutto.
E' una loro prassi comune ed assodata.
Avrò sentito una infinità di casi così.
Il bello è che te la vendono come alternativa uguale a Tim, perché in effetti i valori massimi (100/20) sono gli stessi, poi ti attaccano in 500 e se va bene vai ad 1/10 di prima.
Ti credo che costano meno ...

DANIELONE

avatar
Guru
Guru
Infatti ti sparano fumo negli occhi facendoti leggere 108Mb sulla connessione, ma quella è la velocità di connessione tra il DSLAM e il router, quindi il profilo configurato, ma poi la realtà è ben diversa.
Ho avuto lo stesso problema con Tiscali, cosa strana perché non si erano mai comportati così e infatti ho risolto col metodo Nemesys.
Hanno voluto sia gli speedtest del noto sito che quelli del Nemesys, solo dopo che gli ho mandato il FAX ( nel 2017 ancora vogliono i FAX ) dopo esattamente 48 ore, la linea è tornata normale e da allora sono in uptime e senza cali prestazionali.
Purtroppo in Italia siamo messi peggio del terzo mondo, in Africa sono messi meglio e a due passi da noi in Germania, stanno passando la GIGABIT nelle case, mentre leggo nei vari forum centinaia di persone che hanno ancora ENORMI problemi con le ADSL e peggio con le 4G-LTE tipo Eolo e Linkem.
Ma di cosa vogliamo parlare Sad


_________________

bigeaster


nuovo utente
nuovo utente
Il problema è analogo a quello che si verifica con l'ADSL in modalità Wholesale (rivenduta) rispetto a quella in ULL.
Ci ho combattuto parecchio anni fa....e l'alternativa era passare ad Alice (Telecom) perché non era arrivato nessun
altro operatore in centrale.
Parecchi anni fa avevo Tiscali in Wholesale su Telecom....e infatti avevo grossi problemi di congestione.
Poi, nella mia centrale, sono arrivati altri operatori oltre a Telecom...Infostrada ad esempio.
Quindi, sono passato in ULL con Infostrada...prima a 8Mb poi a 20Mb.
Con apparati Infostrada in centrale.
E la velocità era ottima (distanza dalla centrale permettendo).
Nel caso in questione, non c'è Infostrada in centrale....altrimenti non avresti avuto la 7Mb, tipica di Alice.
Ora io sono in fibra in VULA....tutto TIM però almeno gli apparati Infostrada sono in centrale e possono agire loro sulle configurazioni.
Se invece si è in NGA, è tutta proprietà TIM e si ricade nel problema dell'ADSL in Wholesale.
In questo caso è molto più dura....è TIM che ti stipa dove lei vuole e, ovviamente, non ha un grande riguardo per clienti non suoi.

Un saluto a tutti.

rohrl


Avanzato
Avanzato
DANIELONE ha scritto:in Germania, stanno passando la GIGABIT nelle case
Ad onor del vero quella l'hanno portata anche nel mio condominio, ma sto ancora aspettando che la commercializzino.
Poi però avrò 3000 dubbi, perché la VDSL riesco a gestirla direttamente con il 7490, sfruttandolo con VPN, numeri supplementari in VoIP, controllo remoto, ... mentre temo che con l'FTTH perderò la possibilità di tutto ciò, dovendola gestire in cascata dal loro convertitore.
E tra l'altro non c'è nessuna info in merito ... Sad

bigeaster


nuovo utente
nuovo utente
rohrl ha scritto:
DANIELONE ha scritto:in Germania, stanno passando la GIGABIT nelle case
Ad onor del vero quella l'hanno portata anche nel mio condominio, ma sto ancora aspettando che la commercializzino.
Poi però avrò 3000 dubbi, perché la VDSL riesco a gestirla direttamente con il 7490, sfruttandolo con VPN, numeri supplementari in VoIP, controllo remoto, ... mentre temo che con l'FTTH perderò la possibilità di tutto ciò, dovendola gestire in cascata dal loro convertitore.
E tra l'altro non c'è nessuna info in merito ... Sad
Speriamo che si possa usare questo bel frizzone:
(non mi ha fatto mettere il link ad AVM, comunque è il fritzbox 5490)
Chiedo venia per l'off topic...

DANIELONE

avatar
Guru
Guru
I fritz fibra per ora sono commercializzati solo in Germania, ma vedrai che appena si espande la FTTH anche in Italia, gli basterà modificare il firmware per il nostro paese.
Ci sono già un pò di modelli FTTH che la AVM sta presentando, dobbiamo solo aspettare.


_________________

rohrl


Avanzato
Avanzato
DANIELONE ha scritto:I fritz fibra per ora sono commercializzati solo in Germania, ma vedrai che appena si espande la FTTH anche in Italia, gli basterà modificare il firmware per il nostro paese.
Ci sono già un pò di modelli FTTH che la AVM sta presentando, dobbiamo solo aspettare.
Al momento sono fatti "ad hoc" per i singoli provider e quindi non supportano l'FTTH Tim

bigeaster


nuovo utente
nuovo utente
DANIELONE ha scritto:I fritz fibra per ora sono commercializzati solo in Germania, ma vedrai che appena si espande la FTTH anche in Italia, gli basterà modificare il firmware per il nostro paese.
Ci sono già un pò di modelli FTTH che la AVM sta presentando, dobbiamo solo aspettare.
Sì, so che per ora sono compatibili solo con la rete tedesca.
L'importante è che AVM si stia muovendo e sono d'accordo che salterà fuori sicuramente un modello o un firmware compatibile con la nostra fibra.
In effetti, poi, pensando a come siamo combinati in Italia, la fibra FTTH è ancora parecchio indietro....possiamo aspettare ancora un po', direi :-)
Poi, io sto a Ladispoli e non in una grande città....
sebbene ci siano zone di Roma che stanno peggio di qua.
E' anche questione di fortuna... zona appetibile, breve distanza dal cabinet, impianti non vetusti...
Per il momento, mi accontento. ;-)

rohrl


Avanzato
Avanzato
bigeaster ha scritto:
DANIELONE ha scritto:I fritz fibra per ora sono commercializzati solo in Germania, ma vedrai che appena si espande la FTTH anche in Italia, gli basterà modificare il firmware per il nostro paese.
Anche no ... da quanto c'è in Italia la VDSL?
Eppure con i firmware AVM non c'è modo di sostituire i router Tim. Rolling Eyes
O trovi i dati della tua linea in qualche modo, oppure il VoIP sul tuo numero te lo scordi.
Tim non molla i dati perché vuole poter fare teleassistenza e per poter accedere deve avere i suoi router.

DANIELONE

avatar
Guru
Guru
[quote="rohrl"]
bigeaster ha scritto:...Tim non molla i dati perché vuole poter fare teleassistenza e per poter accedere deve avere i suoi router.

Ma può essere valido per un discorso business, a me sembra di aver capito da mia esperienza personale e da quella di amici che sono caduti nel trappolone di TIM, che degli utenti normali non gliene frega assolutamente niente.
Una volta acquisito l'utente, lo abbandona e addio, come fa del resto la maggior parte degli ISP italiani, ma quelli sono la TIM, non dovrebbero farlo, eppure lo fanno.
Quando ero in TIM/adsl e avevo problemi di connessione, anticipando che come lavoro faccio il sistemista e che un pochino ne capisco, sentirmi dire dal "tecnico" che l'abbassamento della velocità all'ora di cena era normale, è una cosa che mi fa inalberare non poco, mi sento troppo preso in giro e non me la posso prendere neanche con quei poveri disgraziati dei call center, che gli fanno 30 minuti di lavaggio di cervello e li buttano al centro della vasca piena di squali Evil or Very Mad
Purtroppo il qualunquismo degli ISP italiani ce lo dobbiamo tenere così com'è e sperare di non capitare su una dorsale in rame Tim masticata dai topi, o con le canaline piene d'acqua, purtroppo capita anche questo Crying or Very sad perché che lo si voglia, o no, l'ultimo miglio è sempre di proprietà TIM !!! Evil or Very Mad


_________________

rohrl


Avanzato
Avanzato
DANIELONE ha scritto:
rohrl ha scritto:
bigeaster ha scritto:...Tim non molla i dati perché vuole poter fare teleassistenza e per poter accedere deve avere i suoi router.

Ma può essere valido per un discorso business, a me sembra di aver capito da mia esperienza personale e da quella di amici che sono caduti nel trappolone di TIM, che degli utenti normali non gliene frega assolutamente niente.
Una volta acquisito l'utente, lo abbandona e addio, come fa del resto la maggior parte degli ISP italiani, ma quelli sono la TIM, non dovrebbero farlo, eppure lo fanno.
Quando ero in TIM/adsl e avevo problemi di connessione, anticipando che come lavoro faccio il sistemista e che un pochino ne capisco, sentirmi dire dal "tecnico" che l'abbassamento della velocità all'ora di cena era normale, è una cosa che mi fa inalberare non poco, mi sento troppo preso in giro e non me la posso prendere neanche con quei poveri disgraziati dei call center, che gli fanno 30 minuti di lavaggio di cervello e li buttano al centro della vasca piena di squali Evil or Very Mad
Purtroppo il qualunquismo degli ISP italiani ce lo dobbiamo tenere così com'è e sperare di non capitare su una dorsale in rame Tim masticata dai topi, o con le canaline piene d'acqua, purtroppo capita anche questo  Crying or Very sad  perché che lo si voglia, o no, l'ultimo miglio è sempre di proprietà TIM !!! Evil or Very Mad
I dati necessari per la personalizzazione non sono visibili agli operatori dei call center, ma solo da alcuni uffici tecnici, indipendentemente che la linea sia retail o business.
Riguardo al discorso della teleassistenza, a differenza di quelli che io chiamo pseudo operatori, in quanto non fanno altro che rivendere traffico e avvisare la Tim in caso di guasto, i tecnici Tim, nonostante tutto quello che si possa dire, se devono intervenire, spesso si collegano direttamente da centrale al router di casa, e questo permette loro di verificare se il guasto è risolto o anche se invece il problema deriva dal fatto che il cliente non ne capisce un c...o, cosa che qui non consideriamo perché qualcosa ne capiamo tutti, ma che loro in realtà hanno spesso come problema.
Il router standard permette di fare questo.

DANIELONE

avatar
Guru
Guru
rohrl ha scritto:...Il router standard permette di fare questo.

Sicuramente è un beneficio per loro, ma non è mai stato un problema bloccante perché quando ero in Telecom e avevo problemi (mi pare avevo il 7170 scratch ) erano loro che mi chiedevano di fare le prove che avrebbero dovuto eseguire in remoto, quindi alla fine avere tutto sto controllo sul router standard serve a ben poco.


_________________

bigeaster


nuovo utente
nuovo utente
Il problema dell'uso esclusivo del router del provider mi pare fondamentalmente legato all'utilizzo delle numerazioni VOIP del provider.
Non si possono conoscere i parametri di configurazione.
In realtà, io i miei li ho scoperti utilizzando il file di backup del Fritz.
Quelli della mia linea Infostrada.
Sono criptati ma c'è un software che ti permette di vederli in chiaro.
Ho provato ad usarli con alcuni software VOIP (anche su android) ma non sono riuscito a ottenere risultati.
Però, suppongo che potrei inserirli su un Fritz generico e far funzionare la linea VOIP......
a meno che non ci sia un meccanismo di autenticazione basato anche su qualche identificativo hardware (MAC, serial ID...).....
Nel file di backup, ho anche trovato una URL interessante con una autenticazione login/password che sembrava fosse una specie
di sito di helpdesk dove gli operatori Infostrada si collegano per amministrarti il router da remoto....

DANIELONE

avatar
Guru
Guru
Infatti io personalmente ho eliminato completamente la fonia del mio ISP, utilizzando solo il numero Messagenet come ricezione e altri operatori VoIP con i quali chiamo gratis, il resto lo faccio con il cellulare, tanto ormai abbiamo tutti le flat e il telefono di casa comincia ad essere inutile.


_________________

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum