Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Vecchi fritzbox e gestione remota

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Vecchi fritzbox e gestione remota il Ven Gen 30, 2015 7:05 pm

skywalkers


medio
medio
Salve. Io sono un felice possessore di un 7490 ed, onestamente, da quando ce l'ho sono soddisfattissimo e non ho alcun problema...
Perché scrivo, allora, si potrebbe pensare...
Semplice: voglio comperarmi un altro fritzbox ma, questa volta, usato ( per motivi di budget Rolling Eyes ) da mettere in una residenza secondaria.
Non ho bisogno di tutte le features a cui sono abituato col 7490 ( porte Gigabit, wifi AC a 5hz ), però mi serve assolutamente la possibilità di gestione da remoto e il trasferimento di chiamata...
Inoltre mi serve pure la possibilità di mettere eventualmente un firmware italiano qualora lo dovessi acquistare usato dalla Germania ( su Ebay se ne possono trovare a prezzi stracciati... ).
Che mi consigliate?...
Grazie mille anticipate...Wink

2 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Ven Gen 30, 2015 8:21 pm

graymalking


moderatore
moderatore
un 7270 che supporta myfritz è a mio avviso la scelta più comoda a prezzo relativamente basso inoltre la vpn integrata in questo modello funziona abbastanza bene. con il 7170 non hai l'accesso tramite myfritz e devi farti un ddns, penso che il fw modificato di flane per questo modello supporti la gestione in remoto, ma non ne sono sicuro al 100%



Ultima modifica di graymalking il Sab Gen 31, 2015 8:24 am, modificato 2 volte

http://graymalking.altervista.org

3 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Ven Gen 30, 2015 9:42 pm

skywalkers


medio
medio
graymalking ha scritto:un 7270 supporta myfritz è a mio avviso la scelta più comoda a prezzo relativamente basso inoltre la vpn integrata in questo modello funziona abbastanza bene. con il 7170 non hai l'accesso tramite myfritz e devi farti un ddns, penso che il fw modificato di flane per questo modello supporti la gestione in remoto, ma non ne sono sicuro al 100%
Anzitutto grazie per la risposta.
Domande: ma sul 7270 è possibile impostare anche il push service ( le email che ti arrivano quando c'è una telefonata )? E sul 7170?
Ed è sempre possibile installare un firmware italiano nel caso lo acquisti in Germania? Ed infine, gli adattatori per la rete telefonica italiana sono facili da trovare?
Grazie mille per la tutto.

4 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Sab Gen 31, 2015 1:42 am

graymalking


moderatore
moderatore
Il push service è presente fin dai più vecchi modelli ed è ovviamente presente sia sul 7170 che sul 7270, gli adattatori sono gli stessi che utilizzi nel 7490 al limite basta utilizzare una crimpatrice e seguire lo schema dei cavi presente nelle wiki.
Per il 7170 puoi caricare indipendentemente dal modello che acquisti il fw di flane presente nel repository che te lo rende italiano.
Per il 7270 se prendi la versione internazionale l'hai già in italiano se prendi il modello tedesco basta seguire le wiki per renderlo internazionale, invio di comando di cambio brand da avm a avme e caricamento del recovery internazionale.
Ripeto l'unica cosa che dovresti confermare e il funzionamento ancora valido del 7170 per la gestione in remoto (dovrebbe essere ancora attuabile).
In ogni caso tieni presente che il 7270 supera abbondantemente in termini di qualità il 7170 (presa usb2, possibilità di funzionare da base per dect, spazio di memoria maggiore per eventuali modifiche di fw etc) per cui valuta la differenza di prezzo.

http://graymalking.altervista.org

5 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Sab Gen 31, 2015 3:22 am

Flane


moderatore
moderatore
La gestione remota sul 7170 è possibile solo ed esclusivamente se il fritz fà anche da modem, non è possibile accedervi da remoto se posto come router a valle di un'altro modem oppure come semplice ata a valle di un'altro modem/router.

Come già detto nel 7170 MyFritz non c'è e ci si deve arrangiare con un servizio ddns se non hai un IP statico. Comunque funziona benissimo. Lo uso anch'io.


_________________
Ecco con lo Speedport W503V e la mia Alice 20Mb cosa si riesce a fare:
http://www.flanesi.it

6 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Lun Feb 02, 2015 5:13 pm

skywalkers


medio
medio
Seguendo i vostri consigli, ho acquistato su Ebay un 7270 proveniente dall'Olanda. È un modello 20002427. Credo sia un Annex A internazionale per cui non dovrei avere problemi, forse c'è pure la lingua italiana ( ma anche qualora ci fosse solo l'inglese oltre al tedesco, non avrei problemi ).
Non ho capito se si tratta di un V2 o di un V3 ( credo il primo modello ) e neanche ho capito bene le differenze eventuali tra i due modelli.
Adesso mi metto in trepidante attesa del gioiellino... Very Happy
Nel frattempo, due domande:
1) che differenze sostanziali mi devo attendere rispetto al mio amato 7490 ( oltre ai 5hz, alle porte gigabite ed al supporto USB 3.0, tutte cose che in questa casa non mi servono )?
2) mi sarà possibile aggiornare il firmware al 6.20, quello che ho adess sul 7490 ed a cui ormai sono abituato?... E se si, potrò farlo automaticamente o devo intervenire tramite pc ( lo chiedo perché ho letto, in passato, di un possessore di questo modello a cui, durante questa operazione, si è impallato il fritz... ).

Grazie ancora per la gentilezza.

7 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Lun Feb 02, 2015 8:58 pm

graymalking


moderatore
moderatore
Ciao, secondo me hai fatto un ottimo acquisto, spero che il prezzo sia stato contenuto.
Si tratta del modello a 16Mega internazionale per cui contempla anche la lingua italiana.
Il 7270 non è più supportato dall'avm per cui gli ultimi fw disponibili sono della serie 5.
Il fw è molto stabile non mi ha mai dato problemi e aggancia bene la mia linea adsl.
Puoi scaricare il fw e il recovery nel sito dell'avm
ftp://ftp.avm.de/fritz.box/
Fai sempre riferimento alla versione inglese del v2 che corrisponde alla internazionale.
Per avere il recovery nel caso di scasinamenti vai nella cartella x_misc (sempre versione inglese)
A parte le funzioni che hai indicato e che non ti servono il resto penso ci sia tutto
Se ti può servire ho modificato il fw del modello in questione (che è quello che uso abitualmente) aggiungendo queste funzionalità
- cifsmount e samba (in modo da poter montare e quindi vedere come cartelle del pc i dispositivi connessi in rete ad esempio HD collegato alla porta usb e nas collegati alla lan)
- Trasmission (server torrent che però francamente non uso quasi mai)
- Openvpn (anche se il server vpn di default funziona abbastanza bene)
- alcuni pacchetti per rendere utilizzabile opendns in modo da filtrare i siti per la navigazione internet di minori su tutti i dispositivi collegati in rete.
Tieni presente che per far funzionare questi pacchetti devi avere una chiavetta o un disco collegato all'usb del fritz.
Se ti può interessare il fw puoi contattarmi che te lo passo

http://graymalking.altervista.org

8 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Mar Feb 03, 2015 1:08 am

skywalkers


medio
medio
Grazie mille, gentilissimo...
Per quanto riguarda il prezzo, l'ho pagato 52 euro compresa spedizione, quindi penso di aver fatto un affare...
Le funzioni di cui mi hai parlato onestamente, almeno per il momento, non mi servono, quindi resterò col firmware ufficiale.
Ci risentiamo non appena mi arriva....Wink

9 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Sab Feb 07, 2015 5:27 am

skywalkers


medio
medio
Arrivato il 7270, installato, funziona perfettamente..
Un unico problema ( seccante): dopo aver configurato l'account myfritz mi dice che non è disponibile, che, cioè, non è possibile collegarsi da rempoto al mio router utilizzando MyFritz...
Come è possibile? Forse AVM ha chiuso la possibilità per questo FritzBox di utilizzare myFritz?...

10 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Sab Feb 07, 2015 7:37 am

graymalking


moderatore
moderatore
evidentemente hai fatto qualche errore in quanto io ho lo stesso modello è non ho problematiche di nessun genere.
Hai fatto la registrazione sul fritz dei parametri di myfritz?
http://it.avm.de/nc/assistenza/fritzbox/fritzbox-7340/banca-dati-informativa/publication/show/966_Registrare-un-account-MyFRITZ-e-configurarlo-nel-FRITZ-Box/

http://graymalking.altervista.org

11 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Sab Feb 07, 2015 8:27 am

skywalkers


medio
medio
A quanto pare, però, c'è proprio un problema sulla pagina http://myfritz.net

Dice "The site myfritz.net is currently not available." e "sorry for the inconvenience"

12 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Sab Feb 07, 2015 12:14 pm

graymalking


moderatore
moderatore
per accedere da remoto non è comunque necessario passare dal sito, se il fritz risulta registrato puoi entrarci da remoto, ovviamente se hai abilitato l'opzione, con https://stringalafanumerica ddns di myfritz che trovi indicata nella registrazione

http://graymalking.altervista.org

13 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Mer Feb 11, 2015 6:29 pm

skywalkers


medio
medio
Niente da fare... È proprio la registrazione dell'account su myfritz che non va.... Quando ci provo, mi dice che il server myfritz non è al momento disponibile e di riprovare più tardi... Poi mi dà solo l'indirizzo della mia connessione internet ( non la stringa alfanumerica ) come opzione per collegarmi da remoto ( e tra l'altro neanche ci riesco così..... Probabilmente perché è già cambiato o perché, forse, oltre all'indirizzo bisogna aggiungere il numero della porta aperta..... ).

14 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Gio Feb 12, 2015 4:41 am

graymalking


moderatore
moderatore
In effetti non riesco manco io ad accedere a myfritz via browser, se qualche altro utente verificasse magari è un problema di risoluzione di dns.
In ogni caso se hai un ddns tipo no-ip vai nella pagina Myfritz del 7270, in basso trovi la spunta accesso al fritzbox tramite internet https attivato; in questo modo il fritz è raggiungibile anche tramite il ddns bypassando myfritz
Ricordati anche di andare in sistema e di configurare l'utente per accedere via internet

http://graymalking.altervista.org

15 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Gio Feb 12, 2015 7:22 am

skywalkers


medio
medio
graymalking ha scritto:
In ogni caso se hai un ddns tipo no-ip vai nella pagina Myfritz del 7270, in basso trovi la spunta accesso al fritzbox tramite internet https attivato; in questo modo il fritz è raggiungibile anche tramite il ddns bypassando myfritz
Ricordati anche di andare in sistema e di configurare l'utente per accedere via internet
Ecco, purtroppo non ho un "ddns no-ip".... E, ancora peggio, non so neanche cosa sia.... Rolling Eyes
Mi servirebbe una guida passo-passo, adatta ad un newbie assoluto ( almeno un questo campo particolare.... ) Wink

16 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Gio Feb 12, 2015 7:42 am

graymalking


moderatore
moderatore
Beh con una semplice ricerca online creare un host con no-ip risolvi (ad esempio il primo che ho trovato)
http://aldexnapoli.jimdo.com/no-ip-servizio-dns-dinamico-gratis/
Una volta creato vai alla pagina abilitazioni del fritz
Provider di dinamic dns selezioni no-ip
nome di dominio il tuo host tipo pincopallino.no-ip.org
nome utente quello che hai scelto per noip
password quella che hai scelto per no ip

noip è gratuito però periodicamente (ogni tre mesi) ti arriva una email per confermare la tua esistenza, in pratica devi rientrare nel sito.

Per verificare il funzionamento oltre ad apparire la registrazione sul fritz, puoi tramite dos
digitare
nslookup pincopallino.no-ip.org   (al posto di pincopallino ovviamente il nome da te scelto)
ti deve venire restituito l'ip della tua connessione internet.
Questo servizio, come quello di myfritz, dyndsn etc serve perchè se uno non ha abbonamento internet con ip fisso ogni volta che riattiva il router il suo ip cambia. Poichè tu vuoi accedere dall'esterno al tuo router devi conoscere il tuo ip di accesso. Con questo servizio ogni volta che il tuo router accede alla rete viene associato al suo ip una stringa (pincopallino.no-ip.org) così in questo modo se dal browser tu scrivi
https://pincopallino.no-ip.org accedi al tuo fritz

http://graymalking.altervista.org

17 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Gio Feb 12, 2015 9:14 am

skywalkers


medio
medio
graymalking ha scritto:Beh con una semplice ricerca online creare un host con no-ip risolvi (ad esempio il primo che ho trovato)
http://aldexnapoli.jimdo.com/no-ip-servizio-dns-dinamico-gratis/
Una volta creato vai alla pagina abilitazioni del fritz
Provider di dinamic dns selezioni no-ip
nome di dominio il tuo host tipo pincopallino.no-ip.org
nome utente quello che hai scelto per noip
password quella che hai scelto per no ip

noip è gratuito però periodicamente (ogni tre mesi) ti arriva una email per confermare la tua esistenza, in pratica devi rientrare nel sito.

Per verificare il funzionamento oltre ad apparire la registrazione sul fritz, puoi tramite dos
digitare
nslookup pincopallino.no-ip.org   (al posto di pincopallino ovviamente il nome da te scelto)
ti deve venire restituito l'ip della tua connessione internet.
Questo servizio, come quello di myfritz, dyndsn etc serve perchè se uno non ha abbonamento internet con ip fisso ogni volta che riattiva il router il suo ip cambia. Poichè tu vuoi accedere dall'esterno al tuo router devi conoscere il tuo ip di accesso. Con questo servizio ogni volta che il tuo router accede alla rete viene associato al suo ip una stringa (pincopallino.no-ip.org) così in questo modo se dal browser tu scrivi
https://pincopallino.no-ip.org accedi al tuo fritz
Grazie mille, gentilissimo come sempre....
Tutto chiaro, solo una domanda: la sicurezza.... Con questi servizi mi sembra di capire che, in pratica, devo passare da un server prima di arrivare al mio fritz... Chi mi garantisce che questo passaggio sia trasparente e non possa essere intercettato ( con la conseguenza che metterei le chiavi di accesso al mio router, alla mia rete e alla mia linea telefonica a qualche Mister X )?
Lo so, anche col servizio myfritz è, sostanzialmente, la stessa cosa, ma, insomma, credo che la AVM dia un po' più di garanzie rispetto ad un servizio gratuito....... O no?..

18 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Gio Feb 12, 2015 10:07 am

graymalking


moderatore
moderatore
Grazie mille, gentilissimo come sempre....
Tutto chiaro, solo una domanda: la sicurezza.... Con questi servizi mi sembra di capire che, in pratica, devo passare da un server prima di arrivare al mio fritz... Chi mi garantisce che questo passaggio sia trasparente e non possa essere intercettato ( con la conseguenza che metterei le chiavi di accesso al mio router, alla mia rete e alla mia linea telefonica a qualche Mister X )?
Lo so, anche col servizio myfritz è, sostanzialmente, la stessa cosa, ma, insomma, credo che la AVM dia un po' più di garanzie rispetto ad un servizio gratuito....... O no?..



Hai in mente quando tu associ un numero di telefono ad un nominativo e lo memorizzi nel cellulare così invece di digitare il cellulare della mamma selezioni "mamma" il concetto è lo stesso.
-Il router aggancia l'adsl e prende un ip es 234.456.789.123
-Il router passa per la pagina di no-ip che legge l'ip (in ogni sito che tu vai l'amministratore può leggere il tuo ip, anche in questo)
- il sito no-ip riconosce le credenziali che hai messo nel fritz user/pw ed associa l'ip 234.456.789.123 al nome pincopallino.no-ip.org
- a questo punto pincopallino.no-ip.org è diventata la voce agenda "mamma" per comporre il numero di telefono
(in pratica il router fa una cosa che puoi fare manualmente andando nella pagina di no-ip, loggandoti e premendo il pulsante aggiorna ip).
Tu non passi dal server no-ip per accedere al tuo fritz utilizzi un nome al posto di un numero.
E' una cosa normalissima in internet tu ti ricordi meglio www.google.it che http://173.194.116.23/
ma in realtà sono la stessa cosa è il server dns che utilizzi che "traduce" il nominativo abituale del sito (google) nel suo ip (fai la prova e vedrai).
Puoi conoscere l'ip di ogni sito che visiti digitando con il prompt di dos "nslookup nomesito"
Per raggiungere dall'esterno il tuo indirizzo se tu avessi un ip statico potresti continuare ad usare il tuo numero, ma avendo un ip dinamico (il numero cambia ad ogni connessione) puoi risolvere solo con un servizio ddns.
no-ip, dyndns sono i più utilizzati da milioni di persone nel mondo e infatti sono impostati in automatico per essere selezionati nel fritz.
La conoscenza del tuo ip non è di per se un problema (e come vedere il numero di telefono di chi ti sta chiamando)  ovviamente l'importante è che la pw del router sia solida.
L'attacco hacker più semplice è un invio automatico di chiamate  a range di ip e quando si apre la pagina del router un brute con le  pw di default  (ad esempio user = admin pw = admin) e tecnicamente è più facile pensare ad un automatismo che incrementi delle unità numeriche di ip (1.1.1.1 - 1.1.1.2 etc) che delle stringhe alfanumeriche di dns.

http://graymalking.altervista.org

19 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Gio Feb 12, 2015 6:18 pm

skywalkers


medio
medio
Adesso è tutto chiaro, grazie...
P.s. Ma si hanno notizie del servizio myfritz?... Perché credo sia proprio bloccata la registrazione di nuovi utenti e non si capisce perché ( ormai sono diversi giorni.... )

20 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Ven Feb 13, 2015 1:32 am

graymalking


moderatore
moderatore
Domenico-Pietro (primo ammonimento)
1) sei OT, nel forum esiste una specifica sezione mercatino, quanto hai scritto in questo thread può andare bene per vendere il tuo modello su un sito di aste
2) prima di postare si leggono anche i post di tutto il thread e non solo l'ultimo, skywalker aveva già detto di avere acquistato il modello e gli aspetti caratterizzanti la scelta tra i due modelli erano già stati presi in considerazione
3) l'uso del quote va usato quando serve e non si risponde con il quote del quote (vale anche per skywalker)
4) nelle wiki si trova la guida comparativa dei modelli di fritz con i link ai vari manuali
5) il servizio dect è attivo solo dalla serie 72xx
6) nel forum le funzionalità dei vari provider voip sono trattate nella apposita sezione
7) il forum è un servizio per tutti e non un dialogo tra due utenti

Al fine di rendere leggibile il thread i messaggi di offerta di vendita e di pubblicità del prodotto sono da me cancellati



Ultima modifica di graymalking il Sab Feb 14, 2015 8:17 am, modificato 1 volta

http://graymalking.altervista.org

21 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Ven Feb 13, 2015 1:56 am

skywalkers


medio
medio
Per parte mia, chiedo scusa...Sad

22 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Dom Feb 15, 2015 5:57 am

Domenico-Pietro


nuovo utente
nuovo utente
Anche da parte mia

23 Re: Vecchi fritzbox e gestione remota il Lun Feb 23, 2015 11:07 pm

skywalkers


medio
medio
Per chi fosse interessato, il servizio myfritz è tornato operativo al 100%...Wink

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum