Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

A cosa (o meglio, a chi) serve il Fritz!box

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 A cosa (o meglio, a chi) serve il Fritz!box il Sab Ott 26, 2013 10:32 am

Enzino


nuovo utente
nuovo utente
Salve a tutti,
scrivo perchè ho intenzione di acquistare un prodotto della famiglia Fritz!box, ma sinceramente non ho ancora capito se quello che offre è esattamente ciò che serve a me.
Preciso che ho uno studio professionale in cui collocare 5 telefoni (anche cordless) e altrettanti pc con relative stampanti.
In questo momento ho attivato con Telecom una linea ISDN con due linee e numero unico e una linea adsl con relativa borchia.
Quello che mi occorre è, in particolare, la possibilità di gestire le due linee telefoniche (in entrata e in uscita), e i fax in entrata e uscita.
Grazie a chi vorrà rispondermi,
Enzo

graymalking


moderatore
moderatore
Il Fritzbox è un router + centralino voip, la maggior parte dei modelli consente anche la connessione alla rete telefonica fissa e il supporto wifi.
Nelle wiki , sul sito dell'avm e su questo sito
http://www.router-faq.de/index.php?id=anschluss&hw=fbfb
trovi le specifiche dei vari modelli con il numero di porte lan del router etc.
I modelli più moderni supportano la registrazione degli apparecchi dect direttamente sul Fritz con cui puoi quindi gestire oltre ai dect e telefoni ip su due o tre linee fon indipendenti a cui possono essere collegati apparecchi fissi, oltre alla possibile connessione di telefoni ISDN.
Sul Fritz puoi registrare provider voip che ti consentono di chiamare a costi ridotti ed avere numeri geografici anche su numeri esteri in modo che un eventuale cliente o rappresentante chiami al costo di una urbana/nazionale dall'estero verso di te.
Detto questo va sottolineato che le funzioni di centralino del Fritz non sono a livello di centralini telefonici complessi, diciamo quindi per esigenze di un ufficio di piccole dimensioni senza richieste "strane" che devono essere in quel caso gestite tramite centralini di tipo asterisk.
Nella tua situazione puoi pensare di prendere un numero geografico aggiuntivo tramite operatori quali messagenet o cluod italia da aggiungere al tuo numero telefonico Telecom in modo da avere due numeri in entrata.
Considerare le offerte di vari provider voip per vedere se sono più convenienti di quelle della Telecom soprattutto per chiamate internazionali (ma anche nazionali).
Per i fax i nuovi modelli hanno un fax integrato, ma puoi anche collegarne uno fisico ad una presa fon del Fritz.
Per le tariffe aziendali voip non ho riscontri immediati in quanto utilizzo funzioni per privato.
Nelle wiki trovi una sezione manuali in cui puoi avere riscontri delle prestazioni dei vari modelli
Consiglio utilizzo serie 72xx o 73xx

http://graymalking.altervista.org

Enzino


nuovo utente
nuovo utente
Grazie per la risposta, anche se credo di aver capito solo parte di quello che hai scritto per ignoranza mia.
Ad esempio non ho ancora capito se, nel caso avessi due linee (con lo stesso numero telefonico però), il Fritz!box è in grado di smistare le telefonate in entrata o uscita se una delle due linee è occupata, ovvero se è in grado di riconoscere un fax in entrata. Svolge insomma la funzione minima di un centralino telefonico?
In realtà quel che mi interessa sapere è principalmente questo, e poi non ho ancora capito se questa funzione richiede telefoni "speciali" (ISDN o altro) oppure se vanno bene, ad esempio, i Fritz!fon o altro.
Grazie di nuovo

graymalking


moderatore
moderatore
Due linee in entrata sullo stesso numero dovrebbero essere gestite, ma non avendo mai provato è da confermare.
Sicuramente , invece se hai due numeri  nel caso in cui un telefono stia rispondendo ad uno dei due numeri gli altri possono rispondere ad una chiamata in arrivo sull'altro numero telefonico.
Sul Fritz per tutti gli apparecchi registrati puoi impostare le regole di ricezione selezionando da rispondi a tutti i numeri, a rispondi ad un solo numero o alla chiamata di un particolare utente (se la funzione di riconoscimento numero in arrivo è attivata).
Le chiamate in arrivo su fax vengono riconosciute.
I telefoni che vengono collegati via filo alle uscite fon (guarda un disegno nelle prime pagine di un manuale) possono essere normali telefoni.
Quelli collegati non via cavo possono essere modelli dect o modelli ip.
Per cui dei normali telefoni tipo i gigaset dect che trovi in tutti gli store di elettronica vanno bene per essere collegati sia direttamente via cavo che tramite dect  (il Fritz diventa la base).
Qui trovi una guida con le funzioni essenziali
http://www.mclink.it/download/acrobat/AVM/FRITZ!Box-PBX.pdf

http://graymalking.altervista.org

b1lly


nuovo utente
nuovo utente
graymalking ha scritto:Due linee in entrata sullo stesso numero dovrebbero essere gestite, ma non avendo mai provato è da confermare.
Sicuramente , invece se hai due numeri  nel caso in cui un telefono stia rispondendo ad uno dei due numeri gli altri possono rispondere ad una chiamata in arrivo sull'altro numero telefonico.
Sul Fritz per tutti gli apparecchi registrati puoi impostare le regole di ricezione selezionando da rispondi a tutti i numeri, a rispondi ad un solo numero o alla chiamata di un particolare utente (se la funzione di riconoscimento numero in arrivo è attivata).
Le chiamate in arrivo su fax vengono riconosciute.
I telefoni che vengono collegati via filo alle uscite fon (guarda un disegno nelle prime pagine di un manuale) possono essere normali telefoni.
Quelli collegati non via cavo possono essere modelli dect o modelli ip.
Per cui dei normali telefoni tipo i gigaset dect che trovi in tutti gli store di elettronica vanno bene per essere collegati sia direttamente via cavo che tramite dect  (il Fritz diventa la base).
Qui trovi una guida con le funzioni essenziali
http://www.mclink.it/download/acrobat/AVM/FRITZ!Box-PBX.pdf
sul 7390 ti posso rispondere io.
noi usiamo solo dect, con isdn con 2 linee e due numeri. Uno dei due numeri lo usiamo per fax, l' altro per telefonia.

abbiamo configurato il 7390 così:

impostato i due numeri
registrato tutti i dect
attaccato la linea fax ad una delle due linee telefono analogico e impostata (con un interno)
impostato il fax integrato con inoltro via email
impostato la segreteria

i dect rispondono solo al numero telefonico, se una linea è occupata usano l' altra senza problemi (sia in entrata che in uscita).
le chiamate inoltrate verso numero di fax vengono inviate al fax integrato e le riceviamo via mail
se un fax viene inviato al numero di telefono lo possiamo inoltrare alla linea fax (**1 mi sembra)
il fax "fisico" usa il numero fax per inviarli.

se una chiamata non viene risposta entro tot squilli parte la segreteria.

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum