Fritz!Box-Forum Italia (unofficial)
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Configurazione sotto UPS funzionante per 7490 e Tiscali FTTH (Openfiber)

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

PC2000


Avanzato
Avanzato
Ciao a tutti.
Molto in ritardo vi illustro come ho messo in piedi una "infrastruttura" UPS per mantenere attiva la linea Internet e telefonica anche in caso di blackout.

Il sistema in origine era (ed è) ONT all'ingresso di casa, con il suo alimentatore, un cavo CAT6 fino in camera dove c'era il modem Technicolor originale ed in cascata il mio amato 7490 (che ovviamente c'è ancora!).

La prima soluzione che avevo implementato era con un UPS da 750VA, che alimentava i due modem e un "power injector" attivo lato modem, e un "power splitter" con uscita regolabile a 12V lato ONT.
I telefoni sono solo cordless (ovviamente AVM  Smile ), quindi abbondante autonomia anche senza alimentazione.

Questa soluzione funziona, ma alla fine in caso di blackout l'UPS incomincia a suonare (beep ogni tot secondi), e comunque dopo 30 minuti si spegne.

La soluzione (finale?) si è basata su

  • un alimentatore/caricabatteria/UPS trovato su Amazon https://www.amazon.it/gp/product/B07TDJ1BLF/ ma si può trovare pressoché identico o equivalente anche altrove, magari anche a meno.
  • una batteria da 12V 27Ah (FIAMM sigillata a lunga vita, ma è una scelta personale, calcolate il consumo massimo del modem e le ore di autonomia e fate un calcoletto...)
  • in origine un "power injector" passivo ed un "power splitter" sempre passivo, soluzione scartata perché c'era una caduta di tensione inaccettabile.
  • di conseguenza ho preso un MiniUPS per alimentare lo ONT, comprato su Amazon https://www.amazon.it/gp/product/B07W8MCBMS/ che a differenza di quanto segnalato da utenti scontenti, non produce nessun spegnimento momentaneo quando manca la linea di alimentazione. Anzi, il primo giorno senza neanche caricarlo lo lasciato ad alimentare lo ONT senza collegare il suo alimentatore, e dopo 12 ore era forse a 3/4 della carica!


Ho anche eliminato (finalmente!) il Technicolor
C'è voluto qualche tentativo per configurare esattamente il VoIP, non ho trovato una procedura completa e documentata per configurare il 7490, ma cerca di qua e di la alla fine ce l'ho fatta.

Ovviamente ho trovato lo spinotto giusto per alimentare il 7490, ed è effettivamente quello da 5.5mm/2.5mm.

Per la cronaca, nessuno dei due UPS emette rumori o suoni durante il funzionamento, sia a 220V che a batteria, quindi sono abbastanza soddisfatto.

Il MiniUPS è semplice e compatto, ha una miriade di adattatori ma me ne è bastato uno.
Lato modem non ho inscatolato il tutto, come sarebbe stato meglio esteticamente, ma così ho margine per spostare gli elementi se mi serve.

Spero che possa essere utile o di spunto.

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.