Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Vodafone Station + Fritz in cascata: soluzione alternativa al NAT statico e al DMZ zone

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

ughi63

avatar
nuovo utente
nuovo utente
Questo proprio perchè la configurazione "classica", cioè abilitando il NAT statico e il DMZ zone sulla Vodafone Station, purtroppo non permette al nostro Fritz! di lavorare a dovere, soprattutto se avete collegate molte utenze.
La configurazione "classica" infatti, ben descritta ad es in questo video su YouTube, purtroppo non funziona:



Ho avuto però la fortuna di trovare una valida alternativa da un certo Rosky, anche se dedicata ad un router diverso, che voglio condividere con voi chiedendovi
cosa ne pensate di questa configurazione e come possiamo perfezionarla per tutti i FritzBox?



CONFIGURAZIONE BASE
L'idea è quella di creare due reti in modo da evitare ogni conflitto.
Anzitutto, (nel video di Rosky al minuto 8 ) bisogna:
1) modificare l'indirizzo IP della VS da 192.168.1.1 a 192.168.0.1
questo comporterà automaticamente la variazione dei parametri del server DHCP a cui noi dovremo:
2) configurare la durata del server DHCP su "sempre" e salviamo.
Ora bisogna aspettare che la VS si riavvii e poi potremo ricollegarci inserendo il nuovo numero 192.168.0.1: se ok: 3) scolleghiamo il cavo di rete alla VS e colleghiamo il Fritz! direttamente al PC!
Inseriamo le credenziali ed entriamo nella configurazione del Frizt!Box \Internet\Dati di accesso\Cambiare impostazione della connessione per creare la seconda rete:
4) Definiamo manualmente l'indirizzo IP in 192.168.0.2 SubNet 255.255.255.0 con Gateway 192.168.0.1 e DNS primario 192.168.1.1 (oppure quello che vogliamo).
Aspettiamo il riavvio del router e riavviamo anche il PC.
Ora andando su Rete domestica\Schema rete domestica\Impostazioni di rete\Indirizzi IPv4:
5) configuriamo il parametro per la rete LAN inserendo 192.168.2.1 SubNet 255.255.255.0
6) attiviamo il server DHCP assegnandogli numeri ad es da 192.168.2.2 a 192.168.2.200 con validità 1000 giorni
(non so come si imposti per sempre, forse inserendo 0?)
Aspettiamo il riavvio del Fritz!Box, verifichiamo che abbia preso le nostre modifiche e finalmente potremo connettere la porta WAN del Fritz!Box alla porta LAN1 della VS e navigare.

A questo punto perfezioniamo ritornando sulla VS per disabilitare tutto quello che non serve:
7) digitiamo 192.168.0.1 ed entriamo nel menu (modalità utente esperto) della VS alla voce Internet disabilitando tutte le opzioni tranne l'Associazione porte: niente Firewall, niente DMZ; DNS lo lasciamo attivato e il DDNS disattivato, NAT statico distattivato.
8 ) disattiviamo Wi-FI (e WPS, Filtro MAC ecc), le Condivisioni (che potremo gestire dal Fritz!) la porta USB (da Impostazioni).

CONFIGURAZIONE AVANZATA
Associazione Porte
Per dare priorità ad alcune porte e non avere problemi ad es quando si vedono film in streaming o per ridurre al minimo il ping quando si gioca, si possono fare altre modifiche che però differiscono molto dal router di Rosky e quindi non so bene quanto siano corrette quando le ho riportate nel Fritz!
Spero nella vostra collaborazione per capire soprattutto questa fase.
Anzitutto quando vado a verificare nella mia VS non viene riconosciuto nulla in automatico, per cui mi trovo la pagina vuota, senza alcuna porta già riconosciuta, mentre nel video Rosky evidenzia come la VS abbia già riconosciuto il suo Netgear dandogli la 56405 UDP: secondo lo stesso Rosky dovrebbe dipendere dal fatto che quella porta si riferisce ad una porta di servizio voip, che il mio Fritz!Box4040 non ha.
Dopodichè lui carica un sacco di altre porte richieste dal suo specifico gioco Steam.
Ma non basta: secondo Rosky bisognerebbe andare anche nel nostro router e aprire le stesse porte: un lavoraccio!
E non è finata: bisogna anche bloccare (ad es il PC) ad un indirizzo IP statico modificando il protocollo TCP/IP nelle impostazioni della scheda di rete.

Poichè questo mi sembra un lavoraccio assurdo, vi chiedo se secondo voi è necessario, anche perchè tutto sembra funzionare correttamente senza tutte queste specifiche.

Nel Fritz! alla voce Internet\Abilitazioni\Abilitazioni porte, possiamo dare priorità ai nostri dispositivi e "Consentire le abilitazioni porte automatiche per quel dispositivo." e a me sembrava fosse sufficiente, tutto sembra funzionare a meraviglia.
Vorrei chiedere appunto questo:
è proprio necessario settare così in dettaglio tutte quelle porte su ambedue i dispositivi (modem e router) per ogni gioco?

http://www.imarini.com/ugop.htm

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum