Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Fritz come router su ADSL via wifi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Fritz come router su ADSL via wifi il Sab Mag 25, 2013 9:59 pm

Robottino


nuovo utente
nuovo utente
Buongiorno a tutti. E' il mio primo post dopo la presentazione. Ho provato a leggere le Wiki ma non ho trovato questo argomento. Se è già stato trattato, scusatemi.
La mia domanda è molto specifica: ho utilizzato un Fritz 7270 come router (con l'opzione - Collegamento ad un modem via cavo(collegamento via cavo-) su un impianto cui la connessione internet viene fornita da un provider WiFi.
Questo provider ha messo la sua antenna in "bridge" per cui io con il fritzbox posso gestirmi indipendentemente il port fordward, eventuali vpn, ecc.
Tutto OK, solo ora ho un dubbio: io ho collegato direttamente la "presa" ethernet della adsl via radio alla porta LAN1 del Fritz (che diventa così WAN1) e tutto funziona.
La domanda che faccio ora può suonare un po' strana, ma credetemi ha un motivo.
Funzionerebbe anche se collegassi la porta LAN1 ad uno switch e questo alla "presa" ethernet del fornitore d'accesso?
Grazie anticipate per l'eventuale risposta.

2 Re: Fritz come router su ADSL via wifi il Mar Mag 28, 2013 3:20 am

DANIELONE


Guru
Guru
Robottino ha scritto:Buongiorno a tutti. E' il mio primo post dopo la presentazione. Ho provato a leggere le Wiki ma non ho trovato questo argomento. Se è già stato trattato, scusatemi.
La mia domanda è molto specifica: ho utilizzato un Fritz 7270 come router (con l'opzione - Collegamento ad un modem via cavo(collegamento via cavo-) su un impianto cui la connessione internet viene fornita da un provider WiFi.
Questo provider ha messo la sua antenna in "bridge" per cui io con il fritzbox posso gestirmi indipendentemente il port fordward, eventuali vpn, ecc.
Tutto OK, solo ora ho un dubbio: io ho collegato direttamente la "presa" ethernet della adsl via radio alla porta LAN1 del Fritz (che diventa così WAN1) e tutto funziona.
La domanda che faccio ora può suonare un po' strana, ma credetemi ha un motivo.
Funzionerebbe anche se collegassi la porta LAN1 ad uno switch e questo alla "presa" ethernet del fornitore d'accesso?
Grazie anticipate per l'eventuale risposta.

Cioè spiegati meglio, tu ti connetti con il 7270 ad un router che ti fornisce l' ISP il quale segnale gli arriva via WI-FI per intenderci tipo l'ISP LINKEM ( quello di belen per capirci ) e quindi hai la tua brava connessione utilizzando il 7270 come router ethernet giusto ????
Ora, tu vorresti collegare uno switch ( non router ) alla porta del router WI-FI dell' ISP per poterci connettere scommetto + ADSL contemporaneamente ho capito bene ??? study

3 Re: Fritz come router su ADSL via wifi il Mar Mag 28, 2013 8:48 pm

Robottino


nuovo utente
nuovo utente
Ti ringrazio per la risposta. Cerco di spiegarmi meglio: si tratta di un posto in montagna, raggiungibile solo con una adsl via wifi (hanno dovuto addirittura creare un loro ponte apposta). Questo fornitore di adsl mi porta in casa un cavo ethernet che discende da una antenna Ubiquiti. La porta ethernet presente all'arrivo del cavo viene vista come il gateway dell'impianto (finale 1) cui posso collegare tutte le macchine che voglio.
Così però io non posso gestire nulla a livello di router, ad esempio non posso creare una regola di NAT verso una certa macchina interna. Posso chiedere al fornitore di farlo, ma specie se devo fare variazioni per prove è una cosa scomoda.
Allora mi sono accordato con il fornitore perchè metta il suo dispositivo in "bridge", così lo definisce lui, collego alla sua presa ethernet un cavo che va alla porta LAN1 del Fritz (che così diventa una WAN) e sul Fritz faccio tutte le regole che voglio.
Questo l'ho fatto e va tutto perfettamente, senonchè per garantire l'alimentazione d'emergenza a tutto il sistema (compresa l'antenna del fornitore, perchè senza quella mi cade tutto) dovrei alimentare la sua antenna tramite POE ricavato da uno switch presente nell'impianto.
Non posso usare il Fritz come alimentatore, perchè ovviamente lui non è POE.
Il problema nasce qui: se vado con un cavo dallo switch POE alla presa d'antenna la radio viene alimentata, ma a quella stessa presa d'antenna dovrei collegare anche il cavo che va alla porta LAN1 (WAN) del Fritz.
Siccome non posso collegare due cavi alla stessa porta, mi chiedevo se potevo collegare la presa dell'antenna ad una porta POE dello switch, e la LAN1 del Fritz ad un'altra porta (non POE) dello stesso switch.
Logicamente mi verrebbe da dire che non funziona, basterebbe poco tempo per fare la prova, ma per raggiungere quel posto mi ci vogliono due ore di fuoristrada, oltre ad accordi preventivi con il fornitore adsl ecc.. Se potevo andare su con le idee chiare su cosa posso e non posso fare per me sarebbe molto meglio.

4 Re: Fritz come router su ADSL via wifi il Mar Mag 28, 2013 10:30 pm

DANIELONE


Guru
Guru
Robottino ha scritto:Ti ringrazio per la risposta. Cerco di spiegarmi meglio: si tratta di un posto in montagna, raggiungibile solo con una adsl via wifi (hanno dovuto addirittura creare un loro ponte apposta). Questo fornitore di adsl mi porta in casa un cavo ethernet che discende da una antenna Ubiquiti. La porta ethernet presente all'arrivo del cavo viene vista come il gateway dell'impianto (finale 1) cui posso collegare tutte le macchine che voglio.
Così però io non posso gestire nulla a livello di router, ad esempio non posso creare una regola di NAT verso una certa macchina interna. Posso chiedere al fornitore di farlo, ma specie se devo fare variazioni per prove è una cosa scomoda.
Allora mi sono accordato con il fornitore perchè metta il suo dispositivo in "bridge", così lo definisce lui, collego alla sua presa ethernet un cavo che va alla porta LAN1 del Fritz (che così diventa una WAN) e sul Fritz faccio tutte le regole che voglio.
Questo l'ho fatto e va tutto perfettamente, senonchè per garantire l'alimentazione d'emergenza a tutto il sistema (compresa l'antenna del fornitore, perchè senza quella mi cade tutto) dovrei alimentare la sua antenna tramite POE ricavato da uno switch presente nell'impianto.
Non posso usare il Fritz come alimentatore, perchè ovviamente lui non è POE.
Il problema nasce qui: se vado con un cavo dallo switch POE alla presa d'antenna la radio viene alimentata, ma a quella stessa presa d'antenna dovrei collegare anche il cavo che va alla porta LAN1 (WAN) del Fritz.
Siccome non posso collegare due cavi alla stessa porta, mi chiedevo se potevo collegare la presa dell'antenna ad una porta POE dello switch, e la LAN1 del Fritz ad un'altra porta (non POE) dello stesso switch.
Logicamente mi verrebbe da dire che non funziona, basterebbe poco tempo per fare la prova, ma per raggiungere quel posto mi ci vogliono due ore di fuoristrada, oltre ad accordi preventivi con il fornitore adsl ecc.. Se potevo andare su con le idee chiare su cosa posso e non posso fare per me sarebbe molto meglio.

Ammazza che bestioline, non hanno implementato un'alimentazione autonoma, ma deve essere autoalimentata dal router, di per se non è sbagliato come concetto, ma ti hanno messo nei guai.
Per quanto riguarda il discorso di bridging, se connetti il cavo sullo switch e lo switch è serio, potresti riuscire a fare come dici, ma l'unico modo per saperlo è provare, altrimenti devi ripiegare su adattatori POE, te la caveresti con 20-30 euri un sito che li vende è questo :

http://www.digimax.it/it/alimentatori/acdc/adattatori/acdc-adattatori-poe

ho preso il primo che mi è capitato, ma potresti trovare di meglio.

Per tuo puro studio, potresti cmq tentare il discorso switch evitando altre spese, essendo una cosa che non ho mai provato, sarei curioso anche io study

Facci sapere se risolvi, se poi vediamo un bel funghetto non commestibile, allora forse non è andata come speravi tongue

Ciau lol!

5 Re: Fritz come router su ADSL via wifi il Mer Mag 29, 2013 5:55 am

Robottino


nuovo utente
nuovo utente
Grazie Danielone.
Con il tecnico della ditta fornitrice della connessione eravamo arrivati alle tue stesse conclusioni. Non aveva capito che disponevamo di una copertura a 24 V (pensava a 12, che non basterebbero), per cui anche lui può darmi degli iniettori POE "passivi" che io posso alimentare a 24 V dalla rete sostenuta dalle batterie. Tra l'altro gli Ubiquiti non sono compatibili con lo standard POE 802.3af ma per essere alimentati dallo switch POE che invece rispetta questo standard avrebbero bisogno di un ulteriore adattatore della stessa Ubiquiti, di cui con questa soluzione possiamo fare a meno.
Riguardo alla soluzione tramite lo switch, avevo pensato anch'io ad una possibilità del genere, ma per farla occorrerebbe uno switch "intelligente" ovvero programmabile assegnando due porte alla rete WAN per radio e Fritz e le altre alla LAN interna.
Purtroppo gli switch impiegati su quell'impianto, pur essendo degli validi Hirschmann con anche due porte per la fibra ottica, sono del tutto "trasparenti" (o stupidi) per cui non lo posso fare.
Grazie ancora per l'interessamento ed a buon rendere.

6 Re: Fritz come router su ADSL via wifi il Mer Mag 29, 2013 7:20 am

DANIELONE


Guru
Guru
Robottino ha scritto:Grazie Danielone.
Con il tecnico della ditta fornitrice della connessione eravamo arrivati alle tue stesse conclusioni. Non aveva capito che disponevamo di una copertura a 24 V (pensava a 12, che non basterebbero), per cui anche lui può darmi degli iniettori POE "passivi" che io posso alimentare a 24 V dalla rete sostenuta dalle batterie. Tra l'altro gli Ubiquiti non sono compatibili con lo standard POE 802.3af ma per essere alimentati dallo switch POE che invece rispetta questo standard avrebbero bisogno di un ulteriore adattatore della stessa Ubiquiti, di cui con questa soluzione possiamo fare a meno.
Riguardo alla soluzione tramite lo switch, avevo pensato anch'io ad una possibilità del genere, ma per farla occorrerebbe uno switch "intelligente" ovvero programmabile assegnando due porte alla rete WAN per radio e Fritz e le altre alla LAN interna.
Purtroppo gli switch impiegati su quell'impianto, pur essendo degli validi Hirschmann con anche due porte per la fibra ottica, sono del tutto "trasparenti" (o stupidi) per cui non lo posso fare.
Grazie ancora per l'interessamento ed a buon rendere.

Prego caro, per quanto riguarda gli switch infatti io quando ho detto SWITCH SERI intendevo quello What a Face mentre per il tecnico che ti ha risolto il problema, tanto di cappello cheers meno male che ogni tanto c'è qualcuno che in qualche modo AIUTA noi poveri utenti abbandonati alle " intemperie " della burocrazia e della tecnologia lol!

Bene così, abbiamo un precedente, chissà se sarà utile a qualcun altro king

Buona serata a tutti. afro

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum