Fritz!Box-Forum Italia (unofficial)
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

VPN LAN-LAN fra due FritzBox di cui uno dietro modem 4G

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

rohrl

rohrl
Guru
Guru
Ricordo di aver letto tempo fa una discussione in cui, con difficoltà e risultati altalenanti, un utente era riuscito, ma il Fritz in questione era il 6890, quindi gestiva autonomamente la sim.
Io invece ho provato senza riuscirci, con un 7490 a cui ho attaccato un modem 4G ZTE MF90 tramite USB.
Speravo di riuscire grazie all'IP pubblico di cui dispongo sulla SIM, ma invece temo che il collegamento USB tra modem e router, mi impedisca l'accesso da remoto.
La combinazione è assolutamente perfetta per quasi tutti i servizi di rete, ma l'accesso da remoto non mi funziona ancora.

EDIT:
Stavo guardando adesso il servizio di DDNS e ho notato che l'IP indicato è quello interno, probabilmente del modem assegnato dal router (192.168.0.183), quindi di fatto inutile per l'accesso da remoto

rohrl

rohrl
Guru
Guru
Allora ... ho chiesto aiuto anche allaAVM che mi ha risposto in maniera veloce, completa e molto esaustiva.
Il problema è che io sono proprio "di coccio" su tutto quello che è il Port Mapping e l'uso del DMZ.
Diciamo che @DANIELONE risolverebbe in 5' Very Happy

Vi riporto la risposta datami, così se qualcuno sa aiutami ci provo.

Mia richiesta:

Buongiorno, sono xxx. Dovendo lavorare da casa, ho portato in una casa di villeggiatura il mio "vecchio" 7490" abbinato ad un modem/router 4G ZTE MF90 connesso via USB al Fritz. La sim ha IP pubblico e traffico illimitato. Allo ZTE ho assegnato IP 192.168.0.1, mentre il Fritz è configurato sulla classe 192.168.3.0. Ho configurato un servizio di DDNS che però rileva l'IP 192.168.0.183, ovvero credo l'IP interno che lo ZTE assegna al Fritz. Avendo la mia sim IP pubblico, speravo di riuscire ad accedere dall'esterno, ma purtroppo non riesco e non so come poter gestire questa cosa della connessione USB (se fosse un'ethernet lo gestirei come un router a monte del Fritz). Esiste un modo? Mi piacerebbe poter accedere al Fritz da remoto e anche configurare delle VPN Fritz <=> Fritz con ufficio e casa dove ho dei 7590 e 7490. Grazie

Risposta AVM:

Gentile Signor xxx,

La ringrazio per la Sua richiesta al supporto di AVM.

Essendo il suo FRITZ!Box 7490 configurato dietro un altro router, come da lei giustamente osservato riceve da questo sempre un indirizzo IP privato. Essendo tale IP privato e non pubblico, non è direttamente possibile raggiungere da remoto il FRITZ!Box 7490 e, di conseguenza, non possono essere utilizzate tutte quelle funzioni che richiedono un IP pubblico, come ad esempio alcune tipologie di VPN:

Accedere al FRITZ!Box via Internet (consultare la sezione iniziale requisiti / limitazioni)

E´però possibile creare una VPN tra due FRITZ!Box aventi uno un IP publico e l'altro privato. Ecco descritto come:

Configurare una connessione VPN tra le reti di due FRITZ!Box

E`possibile, mediante l'utilizzo di chiavetta LTE USB di terze parti, inserire la SIM in tale chiavetta e collegare la chiavetta tramite USB al FRITZ!Box 7490:

Configurare il FRITZ!Box per l'accesso a Internet tramite rete mobile (LTE/UMTS)

Assicurarsi però in questo caso che la chiavetta LTE USB "lasci passare" l' IP assegnato alla scheda SIM e lo trasmetta per come è al FRITZ!Box. In questo modo il FRITZ!Box avrà assegnato un IP pubblico.

In generale, esistono comunque altre due possibilità che potrebbero permetterle di raggiungere il FRITZ!Box 7490 da remoto. Mi limiterò ad elencarle in quanto non sono realizzabili lato FRITZ!Box ma solo lato router ZTE. In questo caso dunque la rimando all'assistenza del produttore del router ZTE.

Modo 1: effettuare un'abilitazione sul router ZTE in modo tale da rendere il FRITZ!Box raggiungibile da internet utilizzando il DDNS seguito dalla porta aperta in seguito all'abilitazione.

Modo 2: fare in modo tale, se possibile, che il router ZTE funzioni solo come modem (bridge), che sia cioè "invisibile" al FRITZ!Box 7490. In questo modo il FRITZ!Box 7490 riceverà dal provider di rete mobile l'indirizzo IP pubblico assegnato alla SIM.

Per qualsiasi altra informazione o chiarimento resto volentieri a disposizione.

La ringrazio per la sua attenzione e le auguro una buona giornata.

Cordiali saluti da Berlino

rohrl

rohrl
Guru
Guru
Mi auto aggiorno. Very Happy
Ho creato una regola che sembra funzionare, nel senso che riesco ad accedere da remoto all'interfaccia web del Fritz, solo che purtroppo non mi funziona il servizio di DDNS e questo non è supportato dallo ZTE.
Al momento quindi riesco ad entrare solo fintanto che il modem 4G non cambia IP.
Mi consola il fatto che lo stesso router 4G lo uso in un'altra rete e da oltre un anno non si è mai piantato.
Peccato, perché avendo la sim con IP pubblico era comodo l'accesso da remoto

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.