Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

[Fritz 7590] Continue disconnessioni con FIBRA

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
Ciao a tutti raga, da quando sono passato alla FTTC ho notato che il 7590 si disconnette tantissime volte nell'arco della giornata, mentre se metto il TIM HUB non avviene una disconnessione manco a pagarla.

Ho provato a modificare i parametri in favore di una maggiore stabilità ma niente, il problema è sempre presente.

Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema?

wlf


Avanzato
Avanzato
A che distanza sei dall'ARL? Che velocità ti si attesta il 7590 ed eventualmente anche il TIM Hub?
Considera che hanno due chipset diversi lato modem xDSL; TIM sceglie sempre il miglior chipset come affidabilità per linee problematiche, AVM invece tende a scegliere il chipset che potrebbe garantirgli le prestazioni migliori in assoluto ma solo nelle condizioni più favorevoli. Very Happy
Quindi questi sono poi i risultati; se hai una linea problematica (incostante) ti converrebbe mettere il Fritz in cascata collegato al TIM Hub collegandolo alla WAN. Quest'ultimo puoi usarlo pure in modalità bridge oppure puoi sfruttare il suo routing.

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
Sto a 484 metri. Il Fritz si attesta intorno ai 100 Mbps; il TIM poco sopra i 90 Mbps.
Al momento sto facendo proprio come hai suggerito tu: l'ho messo in cascata...però è davvero un peccato usarlo così questo modem Sad

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
wlf ha scritto:A che distanza sei dall'ARL? Che velocità ti si attesta il 7590 ed eventualmente anche il TIM Hub?
Considera che hanno due chipset diversi lato modem xDSL; TIM sceglie sempre il miglior chipset come affidabilità per linee problematiche, AVM invece tende a scegliere il chipset che potrebbe garantirgli le prestazioni migliori in assoluto ma solo nelle condizioni più favorevoli. Very Happy
Quindi questi sono poi i risultati; se hai una linea problematica (incostante) ti converrebbe mettere il Fritz in cascata collegato al TIM Hub collegandolo alla WAN. Quest'ultimo puoi usarlo pure in modalità bridge oppure puoi sfruttare il suo routing.

Una domanda probabilmente stupida: se metto il Fritz in cascata, per accedere all'interfaccia delò TIM HUB attraverso il Fritz, c'è un modo?

wlf


Avanzato
Avanzato
riccardo.izzo ha scritto:
Una domanda probabilmente stupida: se metto il Fritz in cascata, per accedere all'interfaccia delò TIM HUB attraverso il Fritz, c'è un modo?

Ni; dipende se lo metti in cascata senza utilizzarlo come bridge, allora si perché il Fritz prende un indirizzo della rete del TIM Hub, quindi puoi accedervi. Viceversa se lo usi come bridge avrai due reti diverse e la porta WAN assumerà un indirizzo della rete pubblica, quindi per accedervi l'unica strada che avresti è arrivare allo stesso indirizzo da internet attivando l'accesso da questa strada sul TIM Hub.
Altrimenti da una porta ethernet del TIM Hub o dal wifi dello stesso se lo lasci attivo. Wink

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
Ok, sei stato chiarissimo Very Happy
Un'ultima cosa: per configurarlo come bridge dovrei avere i 2 modem connessi tra di loro attraverso la porta WAN? Inoltre, quali sarebbero i vantaggi nel configurarlo in questo modo o meno?

wlf


Avanzato
Avanzato
Dovresti uscire da una porta ethernet del TIM Hub, non WAN, ed entrare nella porta WAN del Fritz!Box.
Dati di accesso:
Connessione/Collegamento a modem o router esterno
Modalità/Stabilire autonomamente la connessione Internet
Dati accesso/Si/utente-password

A questo punto si dovrebbe collegare e nel "Monitor Online" dovresti vedere connesso con un indirizzo IP da quello che ha il TIM Hub.
Avrai una classe di IP 192.168.178.x se ti colleghi al Fritz e 192.168.1.1 se ti colleghi al TIM Hub. Entrambe fanno routing ed hanno il firewall in mezzo.

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
wlf ha scritto:Dovresti uscire da una porta ethernet del TIM Hub, non WAN, ed entrare nella porta WAN del Fritz!Box.
Dati di accesso:
Connessione/Collegamento a modem o router esterno
Modalità/Stabilire autonomamente la connessione Internet
Dati accesso/Si/utente-password

A questo punto si dovrebbe collegare e nel "Monitor Online" dovresti vedere connesso con un indirizzo IP da quello che ha il TIM Hub.
Avrai una classe di IP 192.168.178.x se ti colleghi al Fritz e 192.168.1.1 se ti colleghi al TIM Hub. Entrambe fanno routing ed hanno il firewall in mezzo.

Grazie mille Very Happy

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
Ho seguito la guida passo passo ed è tutto ok, però, a differenza di quanto avevo capito prima, non posso più accedere al Modem TIM se non tramite Wifi o collegando direttamente il PC a quest'ultimo tramite LAN: confermi?

rohrl

rohrl
Guru
Guru
riccardo.izzo ha scritto:Ho seguito la guida passo passo ed è tutto ok, però, a differenza di quanto avevo capito prima, non posso più accedere al Modem TIM se non tramite Wifi o collegando direttamente il PC a quest'ultimo tramite LAN: confermi?
Ti basta collegare i due router con un secondo cavo ethernet utilizzando due porte LAN

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
Ok perfetto, grazie mille Smile

wlf


Avanzato
Avanzato
Ovviamente affacciandoti su due reti contemporaneamente, quindi doppio IP sulla scheda di rete. Wink

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
Avevo immaginato che ci fosse qualche barbatrucco.. Non sto a casa altrimenti avrei già provato Laughing

wlf


Avanzato
Avanzato
Dimenticavo, cosa importante, se connetti i due router con cavo ethernet è meglio che disabiliti il DHCP sul TIM Hub perché altrimenti rischi che chiunque si attacca alla rete del Fritz si becca l'indirizzo dal primo che risponde e potrebbe essere il TIM Hub! Sad

riccardo.izzo


nuovo utente
nuovo utente
wlf ha scritto:Dimenticavo, cosa importante, se connetti i due router con cavo ethernet è meglio che disabiliti il DHCP sul TIM Hub perché altrimenti rischi che chiunque si attacca alla rete del Fritz si becca l'indirizzo dal primo che risponde e potrebbe essere il TIM Hub! Sad

Grazie mille, sei davvero disponibilissimo Smile

rohrl

rohrl
Guru
Guru
wlf ha scritto:Dimenticavo, cosa importante, se connetti i due router con cavo ethernet è meglio che disabiliti il DHCP sul TIM Hub perché altrimenti rischi che chiunque si attacca alla rete del Fritz si becca l'indirizzo dal primo che risponde e potrebbe essere il TIM Hub! Sad
Nel tutorial che ho linkato viene spiegato come impostare il modem router router Tim per utilizzare solo la parte modem.
Ovvio che DHCP, WiFi, ... sono la prima cosa che si dice di disabilitare Smile
Al Tim va dato un indirizzo statico per poterlo trovare facilmente poi dalla rete del Fritz

wlf


Avanzato
Avanzato
rohrl ha scritto:
Nel tutorial che ho linkato viene spiegato come impostare il modem router router Tim per utilizzare solo la parte modem.
Ovvio che DHCP, WiFi, ... sono la prima cosa che si dice di disabilitare Smile

Io personalmente preferisco lasciare tutto attivo sul TIM Hub perché se per caso ho problemi col router collegato in cascata ho quello principale che mi funziona tranquillamente. Quindi di fatto ho due connessioni e 2 IP rilasciati da TIM nel mio caso.Wink

Questione di punti di vista. Very Happy

wlf


Avanzato
Avanzato
@rohrl
E' qualche giorno che sto riscontrando problemi; è andato per mesi ed ora mi succede che gli smartphone che si connettono tranquillamente tramite wifi ma mi dicono:
"Connesso, internet non disponibile"

Ma la cosa ancor più strana è che col PC sono connesso tramite wifi sempre al Fritz!Box in cascata e sto navigando e posso pure mandarti questo messaggio! Shocked

Il Fritz!Box ha preso l'indirizzo 192.168.178.1, il PC 192.168.178.23, l'AP a cui sono collegato in ethernet col PC che a sua volta è collegato al Fritz come client il 192.168.178.20, il mio smartphone 192.168.178.22, altro smartphone 192.168.178.26, smartphone della mia metà 192.168.178.25, l'altro PC 192.168.178.21.

Col Fritz ho un indirizzo internet 95.246.43.x mentre col TIM Hub 95.246.45.y; ovviamente se mi connetto in wifi col TIM Hub mi permette di navigare.

Ho già provato a riavviare sia il Fritz che il TIM Hub e lo smartphone ma continua così; in non ho cambiato nessun parametro ultimamente. Sad
Da cosa potrebbe dipendere?

rohrl

rohrl
Guru
Guru
Non so dirti perché io non usavo la configurazione con classi IP distinte e soprattutto con tutte le funzioni dell'HUB attive.
Personalmente non mi sembra una buona soluzione avere due firewall, due wifi, due DHCP (?).
Praticamente è come se tu volessi avere due reti distinte, come se ti attaccassi a quella del vicino Very Happy
Ma a quale scopo?
Scusa ma non so proprio aiutarti ... tra l'altro era una mia vecchia configurazione, ora sono in FTTH

wlf


Avanzato
Avanzato
Ho scoperto il motivo perché non funziona e come ovviare per farlo funzionare! Very Happy
Praticamente modificando la configurazione di rete dello smartphone, mettendo IP fisso e DNS riesco a farlo funzionare. Secondo me non va perché con la configurazione automatica si prende come DNS 192.168.178.248. Inserendo i DNS di Google o OpenDNS ritorna a funzionare. Wink
Adesso l'interrogativo è come mai il Fritz passi il 192.168.178.248 come DNS e non il proprio indirizzo 192.168.178.1?
In realtà sul Fritz non tanto tempo fa avevo modificato i DNS impostando appunto Cloudflare e Google, in "Internet/Dati di accesso/Server DNS", ma il DHCP del Fritz comunicava al dispositivo che si collegava il 192.168.178.248 che io non ho impostato. Sad

Controllando in "Rete domestica/Rete/Impostazioni di rete/Indirizzi IPv4" sotto il DHCP c'è appunto una voce che dice:
"Se volete usare un altro server DNS nella rete domestica digitate qui il suo indirizzo IP affinché il FRITZ!Box lo renda noto ai dispositivi della rete domestica." e come "Server DNS locale" era impostato appunto 192.168.178.248. Mettendolo a 192.168.178.1 il tutto è ritornato alla normalità! Very Happy

Ma la domanda che mi sorge ora è come abbia fatto a finirci tale indirizzo 192.168.178.248. Io non l'ho inserito di certo. Forse però in qualche manovra con le varie impostazioni che avevo provato c'era finito dentro tale indirizzo ... boh, mistero! confused

Quanto alle tue domande la risposta è un po' complessa; una casa che in origine era ad un appartamento ora è diventata a 2 appartamenti, quindi la fibra originale ed il piano terra devono rimanere così come sono ed il primo piano ha il Fritz e la sua rete distinta. Ti quadra ora? Question

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum