Fritz!Box-Forum Italia (unofficial)
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Passaggio a router Fritzbox.

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Passaggio a router Fritzbox. Empty Passaggio a router Fritzbox. Mer Ago 31, 2022 11:04 pm

ermete74


nuovo utente
nuovo utente

Saluti, devo sostituire il router della Vodafone modello WI FI 6, quello che sfrutta la fibra FTTH.
Ho un problema che si presenta saltuariamente, negandomi la connessione da remoto.
Dopo diverse prove, ho capito che l'unica soluzione, quando si presenta questo problema, è quello di recarmi presso lo studio, spegnere e riaccendere la Vodafone Station.
Dopo questa operazione, posso nuovamente collegarmi da remoto.
Ho già contattato l'assistenza di Fritzbox e mi hanno risposto che attualmente non è disponibile un loro router che permetta di sostituire la Vodafone Station WI FI 6.
La loro proposta è quella di collegare un loro router in cascata.
Tuttavia, ho paura che con questa soluzione, non riuscire a risolvere il problema che ho indicato.
Un'altra opzione che devo attivare, è quella del risveglio del PC da remoto, cosa che con la Vodafone Station non posso fare, perché non mi permette di gestire la tabella arp, mentre utilizzando un router Fritzbox potrei realizzare.
Ho tuttavia due necessità da dover gestire.
La prima, quella di poter verifica le chiamate perse, questa opzione ho capito che posso gestirla utilizzando l'app creata da Fritzbox.
La seconda è quella di dover impostare due LAN separate.
Nello specifico, attualmente lo studio è diviso da due professionisti.
Entrambi sono collegati alla Vodafone Station sfruttando la connessione web, ma hanno 2 reti LAN separate.
L'unica cosa positiva che ho riscontrato nella Vodafone Station, è quella di poter gestire 2 reti LAN separate.
Entrando nella Vodafone Station, in Impostazioni, LAN, indica una rete LAN chiamata domestica, che sarebbe la primaria e una rete secondaria.
Li posso configurare il DHCP, abbino i MAC address agli indirizzi IP statici dei dispositivi connessi, inserendoli nella rete primaria, partendo da 192.168.1.2 a salire.
Mentre i dispositivi che fanno parte della seconda LAN possono essere gestiti con indirizzi IP statici che partono da 192.168.5.2.
In questo modo gli indirizzi IP dei dispositivi connessi alla Vodafone Station non andranno in conflitto e i PC delle due reti LAN non si vedranno tra di loro.
Cercando sul forum, ho trovato una vecchia discussione intitolata “Due classi differenti di IP su fritz” (non posso indicare il link) dove l’utente DANIELONE suggeriva di utilizzare una procedura scritta dall’assistenza Fritzbox.
Tuttavia l'utente ha risolto utilizzato un'altra procedura, quindi non so se funziona.
Ricapitolando, questo è quello che devo realizzare:
Risolvere il problema del collegamento SFP, esce solo il cavo in fibra ottica dalla borchia che Open Fiber ha installato, non esiste un'uscita LAN;
Gestire due reti LAN separate;
Attivare la gestione Wake On Wan, quindi da remoto (questo ho capito che posso realizzarlo);
Vedere le telefonate perse (anche questo ho capito che posso realizzarlo).
Grazie in anticipo.

2Passaggio a router Fritzbox. Empty Re: Passaggio a router Fritzbox. Gio Set 01, 2022 9:04 pm

FedericoCoppola


medio
medio

Ciao @ermete74,
il tuo scenario è da small business quindi non dei più semplici.

Cerco di aiutarti per i vari punti che hai indicato:

>> Ho un problema che si presenta saltuariamente, negandomi la connessione da remoto.
Cosa intendi per connessione da remoto?
Accesso via VPN? Tale connessione da remoto da chi è gestita?


>> Dopo diverse prove, ho capito che l'unica soluzione, quando si presenta questo problema, è quello di recarmi presso lo studio, spegnere e riaccendere la Vodafone Station.
Dalla rete LAN verso Internet si naviga correttamente?
Cambia indirizzo IP pubblico? Indirizzo IP pubblico assegnato alla Vodafone Station da parte di ISP è statico?

>> Entrambi sono collegati alla Vodafone Station sfruttando la connessione web, ma hanno 2 reti LAN separate.
>> L'unica cosa positiva che ho riscontrato nella Vodafone Station, è quella di poter gestire 2 reti LAN separate.
Onestamente non conosco il prodotto "Vodafone Station".
Come router domestico/small office tutti i router con OpenWRT e Synology RT6600ax possano farlo.
In FritzBox non è possibile configurare due LAN separate, eccetto se adotti questo trucco, ma non so se va bene per te:
- LAN studio professionista 1 usi la LAN Interna
- LAN studio professionista 2 usi la rete GUEST (via cavo puoi solo usare la porta 4 del Fritz!Box)

Non sono certo che sia possibile personalizzare piano di indirizzamento rete guest (default 192.168.188.X)

>> Tuttavia l'utente ha risolto utilizzato un'altra procedura, quindi non so se funziona.
Bene, come?


Ricapitalando:

1) Gestire reti lan separate: Per fare questa implementazione con un solo dispositivo, esistono oggetti più "enterprise". Onestamamente AVM dovrebbe permettere questa implementazione.
2) Wake On LAN credo che sia possibile solo su rete Inside e non quella GUEST
3) Gestione telefonate escludendo la Vodafone Station, bisogna configurare il trunk SIP su Fritz!Box (cosa possibile)

Infine inserendo il Fritz!box in cascata non credo che tu risolva i problemi di accesso da remoto, in quanto in se la VS si blocca è comunque il dispositivo più perimetrale della tua rete.

Saluti

3Passaggio a router Fritzbox. Empty Re: Passaggio a router Fritzbox. Ven Set 02, 2022 7:38 am

ermete74


nuovo utente
nuovo utente

Grazie della risposta, cerco di essere più preciso.

FedericoCoppola ha scritto:Cosa intendi per connessione da remoto?
Accesso via VPN? Tale connessione da remoto da chi è gestita?

La connessione che utilizziamo è la classica Connessione remota di Windows, RDP.
Ho creato diversi utenti che hanno la possibilità di connettersi al PC e lavorare.


FedericoCoppola ha scritto:Dalla rete LAN verso Internet si naviga correttamente?
Cambia indirizzo IP pubblico? Indirizzo IP pubblico assegnato alla Vodafone Station da parte di ISP è statico?

Se non ricordo male, dalla rete LAN si riusciva a navigare correttamente.
Purtroppo quando si è presentato il problema, hanno spento e acceso la Vodafone Station altre persone, non io, posso provare a chiedere di verificare questa cosa.
Vodafone ci fornisce un indirizzo IP pubblico statico.

FedericoCoppola ha scritto:Onestamente non conosco il prodotto "Vodafone Station".
Come router domestico/small office tutti i router con OpenWRT e Synology RT6600ax possano farlo.
In FritzBox non è possibile configurare due LAN separate, eccetto se adotti questo trucco, ma non so se va bene per te:
- LAN studio professionista 1 usi la LAN Interna
- LAN studio professionista 2 usi la rete GUEST (via cavo puoi solo usare la porta 4 del Fritz!Box)
Non sono certo che sia possibile personalizzare piano di indirizzamento rete guest (default 192.168.188.X)

I router della Fritzbox, permettono di creare una tabella di routing inserendo degli indirizzi IP statici partendo da 192.168.1.2 e 192.168.5.2 o comunque due classi di indirizzi IP diversi?
Come scritto sopra, l'utente Danielone consigliava questo, se cerci il post intitolato "Due classi differenti di IP su fritzbox" leggi tutto nel dettaglio, purtroppo a me non è permesso inserire link.
Se non lo trovi ti riporto quello che hanno scritto.

FedericoCoppola ha scritto:Ricapitalando:
1) Gestire reti lan separate: Per fare questa implementazione con un solo dispositivo, esistono oggetti più "enterprise". Onestamamente AVM dovrebbe permettere questa implementazione.
2) Wake On LAN credo che sia possibile solo su rete Inside e non quella GUEST
3) Gestione telefonate escludendo la Vodafone Station, bisogna configurare il trunk SIP su Fritz!Box (cosa possibile)

Ti sei dimenticato il discorso del collegamento alla borchia SFP.
Posso comprare un router che ha un'ucita SFP, un adattatore Huawei SmartAX MA5671A mini ONT SFP e riesco ad effettuare il collegamento?
Sul discorso della 2 reti LAN, dopo quello che ti ho scritto sopra, tu puoi provare a configurare il tuo Fritzbox per capire se è una cosa fattibile?
Le altre due situazioni so che sono gestibili, ma come da te scritto per il Wake On Lane, entrambe le reti devono essere collegate su rete Inside.

FedericoCoppola ha scritto:Infine inserendo il Fritz!box in cascata non credo che tu risolva i problemi di accesso da remoto, in quanto in se la VS si blocca è comunque il dispositivo più perimetrale della tua rete.

Per questo voglio sostituire la Vodafone Station, lo ho anche scritto.
Ti chiedo, secondo te, potrebbe invece dipendere dalla connessione invece che dalla Vodafone Station?
Grazie.

4Passaggio a router Fritzbox. Empty Re: Passaggio a router Fritzbox. Sab Set 03, 2022 10:55 am

FedericoCoppola


medio
medio

Ciao,

Okay per i servizi esposti, ora è più chiaro (RDP sconsigliato, ma sono scelte aziendali).


Se non ricordo male, dalla rete LAN si riusciva a navigare correttamente.
Purtroppo quando si è presentato il problema, hanno spento e acceso la Vodafone Station altre persone, non io, posso provare a chiedere di verificare questa cosa.
Vodafone ci fornisce un indirizzo IP pubblico statico.
Okay per IP pubblico statico
Ma in questo momento tutti i dispositivi sono direttamente connessi alla Vodafone Station oppure sono presenti hub/switch nella rete?
Gli switch sono managed (Quelli unmanaged per esperienza fanno brutti scherzi a volte...)?



I router della Fritzbox, permettono di creare una tabella di routing inserendo degli indirizzi IP statici partendo da 192.168.1.2 e 192.168.5.2 o comunque due classi di indirizzi IP diversi?
Come scritto sopra, l'utente Danielone consigliava questo, se cerci il post intitolato "Due classi differenti di IP su fritzbox" leggi tutto nel dettaglio, purtroppo a me non è permesso inserire link. Se non lo trovi ti riporto quello che hanno scritto.
Si è possibile creare tabelle di routing (rotte statiche)
Gli ip nelle rotte statiche possono essere di vario tipo. Ad esempio si possono usare subnet 10.X.X.X, dipende da come è configurata la tua rete/reti a livello di indirizzamento.


Ti sei dimenticato il discorso del collegamento alla borchia SFP.
Posso comprare un router che ha un'ucita SFP, un adattatore Huawei SmartAX MA5671A mini ONT SFP e riesco ad effettuare il collegamento?
Sul discorso della 2 reti LAN, dopo quello che ti ho scritto sopra, tu puoi provare a configurare il tuo Fritzbox per capire se è una cosa fattibile?
Le altre due situazioni so che sono gestibili, ma come da te scritto per il Wake On Lane, entrambe le reti devono essere collegate su rete Inside.
La fibra ottica attualmente è direttamente connessa a VS? VS ha modulo SFP al suo interno?
Per quanto riguarda il test delle due reti devo provare...


Per questo voglio sostituire la Vodafone Station, lo ho anche scritto.
Ti chiedo, secondo te, potrebbe invece dipendere dalla connessione invece che dalla Vodafone Station?
Grazie.
Per verificare se è un problema di connessione si potrebbe provare a monitorare tramite ICMP (ping) la raggiungibilità dell'IP del router e verificare che la porta TCP RDP continui a rispondere sempre da remoto.
Per eseguire un monitoring costante ci sono varie soluzioni, anche opensource come SmokePing, ma questo è offtopic al forum.
Tramite un sistema di monitoring determini se realmente ci sono problemi di raggiungibilità del router remoto (Vodafone Station) e se RDP è accessibile.

Infine siete certi di non avere problemi di conflitti IP?

Saluti

5Passaggio a router Fritzbox. Empty Re: Passaggio a router Fritzbox. Sab Set 03, 2022 11:26 am

ermete74


nuovo utente
nuovo utente

[quote="FedericoCoppola"]
Ma in questo momento tutti i dispositivi sono direttamente connessi alla Vodafone Station oppure sono presenti hub/switch nella rete?
Gli switch sono managed (Quelli unmanaged per esperienza fanno brutti scherzi a volte...)?[quote]


Sono presenti switch per entrambe le reti, non sono manageg, non possono essere configurati.

[quote="FedericoCoppola"]
Si è possibile creare tabelle di routing (rotte statiche)
Gli ip nelle rotte statiche possono essere di vario tipo. Ad esempio si possono usare subnet 10.X.X.X, dipende da come è configurata la tua rete/reti a livello di indirizzamento.[quote]


Se sicuro che è possibile creare una tabella di routing.
Avevo contattato l'assistenza di Fritzbox e oggi mi ha risposto scrivendo:
"La tabella di routing non si può gestire/non è editabile con il FRITZ!Box e di conseguenza
non possono essere impostati degli indirizzi IP statici diversi."
Se cortesemente puoi provare ad configurare ed utilizzare due indirizzi ip statici diversi e se funziona questa cosa, avrei risolto e riuscirei a realizzare tutto quello che mi serve.

[quote="FedericoCoppola"]
La fibra ottica attualmente è direttamente connessa a VS? VS ha modulo SFP al suo interno?[quote]


Il cavo della fibra è collegato direttamente alla Vodafone Station senza modulo SFP
Oltre a quel adattatore dovrei comprare anche il Tp-Link Mc220L Media Converter.
Quindi collegare un cavo di rete dal converter TP-Link al router Fritzbox.
Sai indicarmi altre soluzioni?

[quote="FedericoCoppola"]
Per verificare se è un problema di connessione si potrebbe provare a monitorare tramite ICMP (ping) la raggiungibilità dell'IP del router e verificare che la porta TCP RDP continui a rispondere sempre da remoto.
Per eseguire un monitoring costante ci sono varie soluzioni, anche opensource come SmokePing, ma questo è offtopic al forum.
Tramite un sistema di monitoring determini se realmente ci sono problemi di raggiungibilità del router remoto (Vodafone Station) e se RDP è accessibile.[quote]


Questa cosa lo potrei verificare anche adesso, ma secondo me sarebbe conveniente da utilizzare quando e se si ripresenta l'impossibilità di effettuare la connessione.

[quote="FedericoCoppola"]
Infine siete certi di non avere problemi di conflitti IP?[quote]


No l'ho scritto nel primo messaggio:
"Entrando nella Vodafone Station, in Impostazioni, LAN, indica una rete LAN chiamata domestica, che sarebbe la primaria e una rete secondaria.
Li posso configurare il DHCP, abbino i MAC address agli indirizzi IP statici dei dispositivi connessi, inserendoli nella rete primaria, partendo da 192.168.1.2 a salire.
Mentre i dispositivi che fanno parte della seconda LAN possono essere gestiti con indirizzi IP statici che partono da 192.168.5.2.
In questo modo gli indirizzi IP dei dispositivi connessi alla Vodafone Station non andranno in conflitto e i PC delle due reti LAN non si vedranno tra di loro."

6Passaggio a router Fritzbox. Empty Re: Passaggio a router Fritzbox. Lun Set 05, 2022 5:42 pm

FedericoCoppola


medio
medio

Ciao,
quello che ti posso dire in base ai test sono riuscito a fare è questo:

1) Il Fritz!Box è un router home/ very small business pensato per gestire rete LAN e rete Guest
2) La rete Guest non è accessibile da rete LAN (quindi le due reti restano separate)
3) Non è necessario configurare rotte di routing per raggiungere dalla rete GUEST la rete LAN, in quanto sono due subnet direttamente connesse al router. I router conoscono esclusivamente le reti direttamente connesse ed eventualmente in aggiunta si configurano rotte di routing (dinamicamente o staticamente come su Fritz!Box) per dire al dispositivo come raggiungere una subnet remota.

La funzionalità Wake On Lan non sono riuscito ad usarla su rete guest (potrei sbagliarmi).

Infine non capisco la necessità di un router aggiuntivo in quanto a mio avviso è sufficiente (se hai i parametri di Vodafone):
- ONT (si occupa di conversione da rete fibra in rete ethernet)
- SFP (da inserire dentro ONT)
- Eventuale Fritz!Box

FRITZ!Box -----[Ethernet]------ ONT+SFP -------------[Fibra ottica] ------------- Internet Vodafone


A presto
Federico

7Passaggio a router Fritzbox. Empty Re: Passaggio a router Fritzbox. Mar Set 06, 2022 4:16 am

ermete74


nuovo utente
nuovo utente

FedericoCoppola ha scritto:
1) Il Fritz!Box è un router home/ very small business pensato per gestire rete LAN e rete Guest
2) La rete Guest non è accessibile da rete LAN (quindi le due reti restano separate)
3) Non è necessario configurare rotte di routing per raggiungere dalla rete GUEST la rete LAN, in quanto sono due subnet direttamente connesse al router. I router conoscono esclusivamente le reti direttamente connesse ed eventualmente in aggiunta si configurano rotte di routing (dinamicamente o staticamente come su Fritz!Box) per dire al dispositivo come raggiungere una subnet remota.

Grazie della risposta.
Ma quindi secondo te è possibile gestire due reti lan separate connesse tramite cavo di rete?
Perchè l'assistenza della Fritzbox mi ha scritto che non è possibile gestire due reti lan separate?
Tu hai provato a collegare due dispositivi diversi, possibilmente tramite cavo lan, configurare due indirizzi io statici diversi dei dispositivi connessi, ad esempio 192.168.1.2 e 192.168.5.2 e vedere se riescono ad accedere al web?
Mi interessa anche la gestione del DHCP, per abbinare i mac address agli indirizzi ip statici per non incasinare gli accessi alla rete.
Tuttavia se prima non mi assicuri che la cosa funziona, non vado ad acquistare un router della Fritzbox con il rischio che non è possibile gestire due reti lan diverse.
Se la cosa è fattibile, avrei risolto perché è l'unica cosa che non riuscirebbe a gestire il Fritzbox, sempre secondo l'assistenza.  

FedericoCoppola ha scritto:La funzionalità Wake On Lan non sono riuscito ad usarla su rete guest (potrei sbagliarmi).

Potresti vedere se entrando nel router, nelle impostazioni di rete, da quello che ho letto, selezionando l'indirizzo ip statico del dispositivo collegato, è possibile abbinare la l'opzione Wake on Lan, ma comunque mi interesserebbe attivarla sulla rete primaria.

FedericoCoppola ha scritto:Infine non capisco la necessità di un router aggiuntivo in quanto a mio avviso è sufficiente (se hai i parametri di Vodafone):
- ONT (si occupa di conversione da rete fibra in rete ethernet)
- SFP (da inserire dentro ONT)
- Eventuale Fritz!Box

FRITZ!Box -----[Ethernet]------ ONT+SFP -------------[Fibra ottica] ------------- Internet Vodafone

Mi sono spiegato male, il collegamento che ti ho indicato io è quello da te riportato, non voglio utilizzare un altro router.
Vorrei sostituire completamente la Vodafone Station con il router della Fritzbox.
Sabato mattina si è ripresentato il problema di connessione RDP.
Uno dei due professionisti è dovuto andare in ufficio, spegnere ed accendere la Vodafone Station.
Anche se la cosa non è sicura, mi ha detto che uno dei PC collegati ad una delle due reti lan, aveva l'accesso al web, poteva navigare, prima di spegnere ed accendere la Vodafone Station.
Secondo te, da cosa può dipendere?
Il collegamento RDP non funzionava, ma l'accesso al web da parte del PC era disponibile.
Anche se non posso garantirti questa cosa.

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.