Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

FTTH TIM e 7490 - possibile?

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

1 FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 7:35 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Promemoria primo messaggio :

Salve, dopo mille peripezie che vi risparmio finalmente ieri sono riuscito a far attivare FTTH TIM nel mio nuovo appartamento.
Nel vecchio avevo FTTC che gestivo interamente con il mio 7490 (inclusa fonia) e mi piacerebbe fare altrettanto anche nel nuovo.
Mi era stato detto da molti utenti che era tecnicamente possibile usare il 7490 per FTTH e che non avrei ricevuto i limiti del VDSL 1.0 (max 100mb etc) visto che con FTTH sarei entrato nel 7490 non in modulazione VDSL ma direttamente con un cavo dati RJ45 nella porta WAN.

Tuttavia quando il tecnico è venuto ieri e mi ha attivato il TIMHUB è uscito dall'ONT TIM con un cavo in fibra ottica che al terminale non ha un connettore RJ45 ma un "coso" lunghissimo che entra dentro al TIMHUB e che di certo non saprei proprio dove infilare dentrl al 7490 Shocked

Eppure leggo di gente che usa 7490 con FTTH, quindi un modo ci dev'essere.
Qualcuno è in grado di illuminarmi su cosa devo fare? Immagino mi serva un adattatore o qualcosa?


26 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 7:16 pm

rohrl


Guru
Guru
Discorso ONT-GPON (quello esterno): premesso che il tecnico non credo possa essere sicuro che quello sia il modello corretto perché se capiti in una centralina Huawei (come me ad esempio) quello Nokia non funzionerebbe, devi considerare che loro da incarico di lavoro devono fare quello che gli dice Telecom, pena la perdita della commessa. Non credo metterebbe a repentaglio il suo lavoro per un tuo esperimento (tra l'altro visibile da centrale perché dovrebbe dare il tuo seriale).

Per quanto riguarda il convertitore, continuo ad avere i miei dubbi, ma tra l'altro, se anche fosse, per configurare poi il Fritz servirebbero user, psw e sipkey della nuova linea; tu li hai? (non sono gli stessi della precedente FTTC)

Il TIM HUB, o per meglio dire il Technicolor DGA 4132, secondo me è una bella macchina; certo, dipende da cosa ci devi fare, ma se puoi rinunciare a VPN e centralino, è sicuramente un buon router con molte funzioni e configurazioni possibili e porte lan e wlan probabilmente più veloci del 7490.
I DNS sono effettivamente l'unica cosa di cui non sono sicuro al 100% che cambino con la configurazione da solo modem, perché è vero che nel Fritz tu imposti quelli che vuoi, ma è anche vero che nell'HUB rimangono anche i suoi. Non lo so ... però non ho mai avuto blocchi su siti da DNS.
Se comunque quella è la tua preoccupazione, credo ci siano in giro anche software modificati dove si possono editare i DNS.
Ciao

27 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 8:08 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
rohrl ha scritto:Per quanto riguarda il convertitore, continuo ad avere i miei dubbi, ma tra l'altro, se anche fosse, per configurare poi il Fritz servirebbero user, psw e sipkey della nuova linea; tu li hai? (non sono gli stessi della precedente FTTC)
Per il VOIP dici?
Decisamente si, ma in tutta onestà sarei contento anche senza poter usare la fonia.

Per la connessione di rete invece dovrebbe funzionare senza problemi. Tutto il "lavoro" dovrebbe farlo il Mini-ONT che rimarrà connesso prima del media converter SFP.
Tutto a livello teorico eh!

Cmq sto seguendo discussione su Telegram. Spero si evolva, sembra che effettivamente ci sia gente che sta usando questo convertitore su un 7490 Fritz e, a quanto dice lui, funziona.
Ma info troppo generiche per ora, non mi fido ancora.


Il TIM HUB, o per meglio dire il Technicolor DGA 4132, secondo me è una bella macchina; certo, dipende da cosa ci devi fare, ma se puoi rinunciare a VPN e centralino, è sicuramente un buon router con molte funzioni e configurazioni possibili e porte lan e wlan probabilmente più veloci del 7490.
I DNS sono effettivamente l'unica cosa di cui non sono sicuro al 100% che cambino con la configurazione da solo modem, perché è vero che nel Fritz tu imposti quelli che vuoi, ma è anche vero che nell'HUB rimangono anche i suoi. Non lo so ... però non ho mai avuto blocchi su siti da DNS.
Se comunque quella è la tua preoccupazione, credo ci siano in giro anche software modificati dove si possono editare i DNS.
Ciao
Non sono un tecnico di rete, mi chiedo che succede se sul router sono impostati dei DNS "X" e poi su PC dalle proprietà della scheda di rete imposti dei DNS "Y"? Quando vai su un browser verranno usati i DNS Y o quelli X?
Domanda legittima e generica, dico a prescindere dalla situazione specifica con il TIMHUB.

Cmq si ho visto sul thread di HWUpgrade dedicato al TIMHUB che ci sono software e procedure per fare il rooting anche se solitamente non mi piace troppo ricorrere a cose di questo tipo.
Non mi vengono in mente siti bloccati da TIM che uso io, anche se credo ce ne siano diversi per scaricare Torrent. L'altro giorno ero a casa di mio padre che si lamentava che i siti che usava per scaricare i torrent (manco mi ricordo che siti erano...) non gli funzionavano. Mi è bastato mettergli i DNS di Google invece che quelli di default TIM e tutto gli ha ripreso a funzionare.

Diciamo che i DNS TIM son lenti e bruttini rispetto a quelli di Google, OpenDNS o Cloudflare. Ma alla fine penso siano più seghe mentali per gente ossessiva come me, che non problemi "reali" Laughing

28 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 9:56 pm

rohrl

avatar
Guru
Guru
Akumasama ha scritto:
Non sono un tecnico di rete, mi chiedo che succede se sul router sono impostati dei DNS "X" e poi su PC dalle proprietà della scheda di rete imposti dei DNS "Y"? Quando vai su un browser verranno usati i DNS Y o quelli X?
Domanda legittima e generica, dico a prescindere dalla situazione specifica con il TIMHUB.

Cmq si ho visto sul thread di HWUpgrade dedicato al TIMHUB che ci sono software e procedure per fare il rooting anche se solitamente non mi piace troppo ricorrere a cose di questo tipo.
Non mi vengono in mente siti bloccati da TIM che uso io, anche se credo ce ne siano diversi per scaricare Torrent. L'altro giorno ero a casa di mio padre che si lamentava che i siti che usava per scaricare i torrent (manco mi ricordo che siti erano...) non gli funzionavano. Mi è bastato mettergli i DNS di Google invece che quelli di default TIM e tutto gli ha ripreso a funzionare.

Diciamo che i DNS TIM son lenti e bruttini rispetto a quelli di Google, OpenDNS o Cloudflare. Ma alla fine penso siano più seghe mentali per gente ossessiva come me, che non problemi "reali" Laughing
Mi sono fatto la tua stessa domanda su quali DNS vengano usati da un browser, ma in un certo senso mi sono anche risposto vedendo che i miei figli non hanno problemi sui vari siti di torrent e di streaming e vedendo poi che, impostando anche i DNS sulla macchina finale (il computer da cui navighi) questi hanno la priorità su tutti. (cioè, ipotizzando di avere solo quelli Tim nel router, impostando quelli di Google nella connessione di rete del PC/Mac, questo non ha limitazioni su siti "bloccati").
Fammi sapere se emerge qualcosa sul discorso convertitore.
Ciao

29 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 10:20 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Sul gruppo Telegram "Fibra Ottica (Italia)" l'utente Giuseppe (@VoidMain) dice di essere correttamente riuscito a configurare un Fritz 7490 (o era 7590?) senza problemi, con FTTH Infostrada però.
Non c'è nulla da configurare nel convertitore SFP ma ovviamente dentro al Fritz è necessario impostare tutti i dati x fonia VOIP (stesso discorso di FTTC, stesse modalità di ottenimento di tali dati) e anche la configurazione PPPoE, che invece è piuttosto semplice e secondo lui tutti i dati possono essere recuperati a grandi linee dal modem TIMHUB, boh?

Dice che ad agosto farà uscire una guida, altre persone adesso sono intenzionate a comprare quel media converter SFP, quindi nelle prossime settimane dovrebbero arrivare altre testimonianze.


Io per ora rimarrò con TIMHUB (stasera seddiovole tiro fuori il PC dal garage e lo attacco lol) e poi magari comprerò anche io questo convertitore in futuro se vedo che la cosa funziona.
A livello teorico non dovrebbe creare problemi notevoli prestazionali, si parla di microsecondi di latenza aggiuntiva, nulla di cui preoccuparsi. IN TEORIA ovviamente, poi in pratica serviranno test accurati ;-)

Diciamo che può essere una soluzione interessante per chi non vuole andare in cascata e/o non ha possibilità di usare il vecchio ONT che usciva con Ethernet RJ-45.


Cercherò di tornare qui sul thread e postare aggiornamenti nelle prossime settimane, non appena vedrò cose interessanti da condividere.

30 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 10:34 pm

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Infatti come dicevo sopra, essendo una tecnologia ancora "nuova", ci saranno i pionieri che faranno da apri pista, poi cominceranno ad arrivare voci + o meno corrette qui nei forum. Wink

I DNS che imposti sul PC saranno i primari, i DNS che imposti nel router, saranno quelli che vengono assegnati in automatico dal server DHCP a quei PC, o telefoni, o tablet, etc etc etc che non hanno una forzatura nella configurazione di rete.
Per quanto riguarda apertura siti torrent e quant'altro, consiglio l'uso degli Open DNS, quelli di google non aprono "tutto". Wink


_________________

31 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 10:40 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
DANIELONE ha scritto:Per quanto riguarda apertura siti torrent e quant'altro, consiglio l'uso degli Open DNS, quelli di  google non aprono "tutto".   Wink
Mi sono mosso a tempi alterni fra quelli di OpenDNS e quelli di Google, piacciono entrambi, ultimamente uso Google.
Devo ancora provare quelli di Cloudflare, lessi articolo di un mesetto fa su HWUpgrade quando li hanno lanciati, al momento sono i più "veloci del mondo".

Cmq ottimo. Visto che i DNS del Router vengono ignorati quando non si usa DHCP sul PC direi che il fatto che non si possano cambiare i DNS su TIMHUB non rappresenta un grosso problema per "utenti avanzati" come noi ;-)

Grazie sia a te che a rohrl per la gradita conferma.

32 Media Converter SFP il Dom Lug 29, 2018 1:21 am

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
Salve a tutti, anch'io sto cercando di sostituire il TIM HUB con un router di fascia alta tipo Fritzbox 7590.
Ho attiva la Fibra FTTH di TIM 1GB e mi trovo molto bene, ma la gestione dei dispositivi WIFI e remota non m i piace.
Ho acquistato un media converter su Amazon SFP a ethernet, in questi giorni ho fatto delle prove, ho inserito il cavo fibra completo di mini ont nella porta SFP del media converter e ho collegato alla porta lan del media converter il TIM HUB.
Il collegamento ha funzionato correttamente, nella pagina di configurazione del TIM HUB mi segnalava che era connessa alla rete WAN invece che alla GPON.
Il test ha dato dei risultati ottimi (Download 900 MB e Upload 110 MB).
Purtroppo non sono riuscito a testarlo con nun altro Router, ma secondo me collegando uno compatibile con la FIBRA FTTH TIM, può funzionare.
Il Router deve essere compatibile con il protocollo VLAN Ethernet 802.1q come descritto dall'assistenza TIM.
Per farla breve, sono riuscito a trovare router compatibili con il protocollo VLAN Ethernet 802.1q ma vorrei acquistare un FritxBox 7590.
Se qualche anima buona che possiede un 7590 può controllare nella configurazione la compatibilitàcon il suddetto protocollo, mi precipito subito in negozio ad acquistarlo e se la configurazione va a buon fine(incrociando le dita) posterò subito la soluzione dettagliata.
Ringrazio a tutti

33 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Dom Lug 29, 2018 2:05 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
carlitos82 ha scritto:Salve a tutti, anch'io sto cercando di sostituire il TIM HUB con un router di fascia alta tipo Fritzbox 7590.
Ho attiva la Fibra FTTH di TIM 1GB e mi trovo molto bene, ma la gestione dei dispositivi WIFI e remota non m i piace.
Ho acquistato un media converter su Amazon SFP a ethernet, in questi giorni ho fatto delle prove, ho inserito il cavo fibra completo di mini ont nella porta SFP del media converter e ho collegato alla porta lan del media converter il TIM HUB.
Il collegamento ha funzionato correttamente, nella pagina di configurazione del TIM HUB mi segnalava che era connessa alla rete WAN invece che alla GPON.
Il test ha dato dei risultati ottimi (Download 900 MB e Upload 110 MB).
Purtroppo non sono riuscito a testarlo con nun altro Router, ma secondo me collegando uno compatibile con la FIBRA FTTH TIM, può funzionare.
Il Router deve essere compatibile con il protocollo VLAN Ethernet 802.1q come descritto dall'assistenza TIM.
Per farla breve, sono riuscito a trovare router compatibili con il protocollo VLAN Ethernet 802.1q ma vorrei acquistare un FritxBox 7590.
Se qualche anima buona che possiede un 7590 può controllare nella configurazione la compatibilitàcon il suddetto protocollo, mi precipito subito in negozio ad acquistarlo e se la configurazione va a buon fine(incrociando le dita) posterò subito la soluzione dettagliata.
Ringrazio a tutti
Mentre aspettiamo che qualcuno ti risponda nel frattempo ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza con noi!
Hai notato differenze sensibili di latenza (ping) dopo il media converter?

Come hai fatto per la questione VOIP? Che modello specifico di Media Converter hai comprato?

Mi associo cmq alla tua domanda su 802.1q ma relativa al 7490 però ;-)

34 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Dom Lug 29, 2018 2:18 am

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
Per quanto riguarda il ping, onestamente non ho notato differenze, invece il media converter che o acquistato è il TP-Link MC220L. Per il Voip, grazie ad una guida presa su youtube sono riuscito ad estrapolare tutti i dati sul TIM HUB che servono per configurare il voip sul Fritzbox 7590. Non ho provato nemmeno la parte VOIP per mancanza del router, ma tutti gli utenti che hanno seguito la guida, ci sono riusciti perfettamente.

35 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Lun Lug 30, 2018 10:36 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Strano cmq, anche guardando nei datasheet internazionali su 7490 e 7590 non riesco a trovare da nessuna parte se siano o meno compatibili con 802.1Q

Cmq è uno standard che esiste tipo dal 2003, sarebbe strano se nè il 7490 nè il 7590 lo supportassero, o sbaglio?

36 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Lun Lug 30, 2018 11:32 pm

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
Alcuni Router Tp-link e Asus lo supportano.
Sono in attesa di una risposta dal l’assistenza AVM.
Vi farò sapere

37 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Mar Lug 31, 2018 12:01 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Mi raccomando facci sapere Carlitos!

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
Akumasama ha scritto:Mi raccomando facci sapere Carlitos!
Ciao Akumasama, volevo condividere la mia esperienza sulla sostituzione del TIM HUB con un il modem/router Fritzbox 7590.
Iniziamo subito a dire che ho un abbonamento Tim connect Gold 1GB (FTTH) e sono riuscito a sostiuire completamente lo scolapasta Tim Hub, sia la parte internet che telefonica.
Questa guida è basata in base alla mia esperienza e su i miei componenti, non mi assumo responsabilità eventuali malfunzionamneti.

Per prima cosa abbiamo bisogno di un media converter (TP-Link MC220L Media Converter)
e ovviamnete del Fritz!Box 7590 Amazon Fritz!Box 7590.


1. Colleghiamo il mini ont alla porta sfp del media converter e il cavo lan sulla port rj45 (si consiglia di categoria 6 o superiore altrimenti non funziona)


2. Collegare quell'altra estremità del cavo ethernet alla porta wan del FritzBox 7590




3. Entrare in configurazione del router e portarsi nella sezione "internet>Dati di accesso>Accesso a Internet".
4.Tipo di connessione (Collegamento a modem o router esterno)
5.Modalità (Creare connessione Internet autonomamente)
6. Inserire i dati di accesso "timadsl" sia per utente che password



7.Su impostazione della connessione Downstream 1000000 e Upstream 100000


8. Cliccare su Cambiare impostazioni della connessione e selezionare l'opzione "Mantenere costante (consigliata per le flat rate)"
9. Selezionare Utilizzare VLAN per l'accesso a Internet e inserire "835"




Recarsi sulla scheda Server DNS e inserire quelli di google "8.8.8.8, 8.8.4.4" (non ho provato quelli del Provider).




Adesso viene la parte piu' importante, non capisco perchè il FritzBox7590 non ha funzionato finquando non ho cambiato il range Indirizzo IPv4.

1. Recarsi su Rete Domestica>schema rete Domestica>impostazione di rete e cliccare sul pulsante Indirizzi IPv4



2. Modificare l'Indirizzo IPv4 a 192.168.0.1


Salvare tutto e riavviare il pc.

Per la parte telefonica ho seguito questa guida

Premetto che ho effettuato tantissimi test sulla velocità e non ho notato nessuna perdita sia in ping che in download, ma in upload ho perso 10 MB


Aggiornamento 22/08/2018 al nuovo FritzOs7 non ho riscontrato peggioramenti o miglioramenti, il sistema è stabilissimo



Ultima modifica di carlitos82 il Gio Ago 23, 2018 8:38 pm, modificato 3 volte

39 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 18, 2018 2:40 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Carlitos ho letto solo velocemente ma non posso che ringraziarti per la splendida guida che hai compilato! Io ho un 7490 ma immagino dovrebbe funzionare senza problemi anche con il mio vecchio Fritz.

Grazie ancora per tutto il tempo che hai dedicato alla guida e per averla condivisa con tutti noi. Spero i moderatori sapranno dare giusto risalto al tuo post in modo che anche altri utenti Fritz in futuro possano farne uso! ;-)

40 Fritz!Box 7490 il Sab Ago 18, 2018 10:37 am

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
Akumasama ha scritto:Carlitos ho letto solo velocemente ma non posso che ringraziarti per la splendida guida che hai compilato! Io ho un 7490 ma immagino dovrebbe funzionare senza problemi anche con il mio vecchio Fritz.

Grazie ancora per tutto il tempo che hai dedicato alla guida e per averla condivisa con tutti noi. Spero i moderatori sapranno dare giusto risalto al tuo post in modo che anche altri utenti Fritz in futuro possano farne uso! ;-)

Ciao Akumasama, eventualmente se riesci anche con il tuo 7490 facci sapere.
Grazie ancora

41 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Mer Ago 22, 2018 2:32 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Grande Carlitos, ottima guida, speriamo sarà utile anche ad altri su Tim. cheers


_________________

42 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Ago 23, 2018 7:30 pm

PC2000


Avanzato
Avanzato
Ciao Carlitos82, al punto 7, al secondo numero manca uno zero Wink

43 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Ago 23, 2018 8:39 pm

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
PC2000 Grazie tanto per la segnalazione, corretto l’errore

44 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 8:25 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
carlitos82 ha scritto:PC2000 Grazie tanto per la segnalazione, corretto l’errore
Carlitos ho un'unica domanda.
Come mai è "necessario" un cavo cat6 o superiore per connettere il mediaconverter al modem Fritz?
Hai detto che cavi sotto al cat6 (come il 5e) non funzionano.
Ma viste le distanze così brevi (saranno tipo 30cm nel mio caso) il cavo cat5e non dovrebbe essere più che sufficiente? Come mai scrivi che "non funziona"?

45 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 9:06 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Sono su 7490, mi sta funzionando anche senza aver fatto la parte degli IPv4 che hai dovuto fare te.
Sto usando un cavo Cat5e dal mediaconverter al Fritzbox.
La velocità in downstream sembra a grandi linee la stessa.
La velocità in upstream forse è calata, ma SE è calata, è calata di tipo 5 max, non 10 come te.
Il ping mi è rimasto a 6 (sui server telecom).
Ho fatto giusto 2 test velocissimi su speedtest però, non ho approfondito.

Devo ancora configurare la telefonia ovviamente, e mò saranno uccelli per diabetici mi sa XD

46 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 9:26 am

rohrl

avatar
Guru
Guru
Akumasama ha scritto:Sto usando un cavo Cat5e dal mediaconverter al Fritzbox.
La velocità in downstream sembra a grandi linee la stessa.
Cavi 5E o 6 sono entrambi cavi con limite 1 Gb, ma visto che quella è anche la velocità della linea, io ne userei uno il più sovrabbondante possibile.
Io ad esempio uso il cat. 6 dal Hub al 7490

47 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 10:02 am

carlitos82


nuovo utente
nuovo utente
Ciao Akumasama, intanto mi fa piacere che funziona anche sul 7490. Per quanto riguarda il cavo ethernet, ho dovuto per forza usare quello di categoria 6 perché di categoria 5 attaccato al media converter mi ha dato problemi di disconnessioni. Invece il cambio dell’indirizzo ipv4, come ho già accennato nella mia guida, non capisco perché ho dovuto cambiare il range. Probabilmente sarà un capriccio della mia scheda di rete? Questo mon lo saprò mai 😂.
Poi per il test in upload anch’io a volte ho una perdita di 10mbit e a volte 5 (sul server Telecom).

48 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 10:17 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
rohrl ha scritto:
Akumasama ha scritto:Sto usando un cavo Cat5e dal mediaconverter al Fritzbox.
La velocità in downstream sembra a grandi linee la stessa.
Cavi 5E o 6 sono entrambi cavi con limite 1 Gb, ma visto che quella è anche la velocità della linea, io ne userei uno il più sovrabbondante possibile.
Io ad esempio uso il cat. 6 dal Hub al 7490
NE comprerò uno da 25cm su Amazon, adesso in casa avevo solo cavi 5e quindi per un po' dovrò tenermi questo.

Ad ogni modo sono un po' sorpreso. Ricordavo il mio 7490 potentissimo nel wi-fi, e invece non arriva al secondo piano dove arrivava il cesso TIM-Hub.
Wtf O.o

Forse devo fare un po' di test sui canali, ma quello 5ghz è praticamente vuoto, quindi mi sembra molto strano non arrivi col 7490 quando arrivava con l'accrocchio TIM, che strano...

49 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 2:21 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Viste le mie fantastiche esperienze passate con il wi-fi del 7490 davo per scontato che laddove il segnale del TIMHUB arrivava malino, il 7490 avrebbe senza ombra di dubbio fatto meglio.
A quanto pare così non è.

Mi trovo quindi di fronte a un bivio e con molte domande.
Mi prendo un 7590 a 230€? Andrà meglio o la differenza sarà irrisoria?

Fondamentalmente se cmq alla fine il segnale wi-fi deve arrivare male e mi conviene mettere un Access Point al piano di sopra al posto dell'attuale Switch, vale veramente la pena scambiare il TIMHUB con il 7490/7590 quando tutto quello che ci guadagno sono 5mb in meno in upload e un coso in più da connettere alla corrente e attaccare al muro?

Si ok l'interfaccia Fritz mi piace da morire e quella TIMHUB è oscena, ma quante volte all'anno ci entro?


Non so, sto rivalutando l'ipotesi di tenere il TIMHUB alla fine e usare il 7490 come Acess Point (al posto dello switch) al piano di sopra, così da arrivare anche in tutta la terrazza.

50 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Sab Ago 25, 2018 8:17 pm

rohrl

avatar
Guru
Guru
Io qui ho letto tante favole sulle capacità dei FritzBox, manca solo qualcuno che si lamenti che fa il caffè troppo dolce.
Secondo me il FritzBox è eccezionale perché ha delle funzioni che quasi nessuno ha tutte insieme, però non è che sia il meglio di tutti per ognuna di queste funzioni.
Il wifi del 7490 per me è scarso, fermo restando che comunque il wifi è uno standard con potenze stabilite, quindi non è che un router vada a 3 e un altro a 10; le differenze ci sono, ma la base è quella.
L'HUB Tim, come dici tu, anche a me sembra un ottimo router; io lo uso come modem, ma se non avessi le esigenze particolari che ho, me lo terrei anche come router.
Per il discorso wifi, io oltre al 7490 ho due repeater 1750e che, come wifi, secondo me vanno molto meglio del 7490.
Se il tuo problema è coprire con il segnale una parte di casa a cui un router non arriva, piuttosto che cercare un router più potente ti conviene ampliare il segnale con un ripetitore (io preferisco usarlo come access point perché per me ethernet batte wifi 10-0) Very Happy

51 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Dom Ago 26, 2018 6:36 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Fermo restando che da dopo il 7270 e altri router AVM senza antenne esterne, i router fritz box non hanno mai performato in maniera esagerata rispetto ai mostri con 3-4-5-6-7-8-9 antenne dei vari Asus & Co.
Se si vuole una Wi-Fi migliore sicuramente il 7590 va meglio del 7490, io l'ho riscontrato in maniera netta.
Come ho già detto in altri 3D, il 7590 e il 7560 sono 2 dei pochissimi router che hanno il Beamforming e il MIMO 4x4, se non sapete di cosa parlo, guardate su wikipedia, perché l'ho già spiegato.

Ergo @Akumasama dico:

se ti piace la GUI e la gestione di un fritzbox, il 7590 ad oggi è il meglio che puoi avere sotto molti aspetti, ma ha ancora le antenne INTERNE !!!
Come ti ha consigliato ROHRL, se vuoi + potenza ai piani alti, o bassi, metti un ripetitore, magari un 1750e che uso anche io e va veramente bene, o un qualsiasi altro ripetitore magari con delle megalo antennone esterne che sicuramente sono + performanti, ma scordati di trovare un router con tutte le funzioni di un 7590 + la wifi che arriva in cina. Wink
Ergo a te la scelta.
Magari il 7590 lo prendi su Amazon, se non fa ciò che ti aspetti, lo rimandi a casa.


_________________

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum