Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

FTTH TIM e 7490 - possibile?

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 7:35 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Salve, dopo mille peripezie che vi risparmio finalmente ieri sono riuscito a far attivare FTTH TIM nel mio nuovo appartamento.
Nel vecchio avevo FTTC che gestivo interamente con il mio 7490 (inclusa fonia) e mi piacerebbe fare altrettanto anche nel nuovo.
Mi era stato detto da molti utenti che era tecnicamente possibile usare il 7490 per FTTH e che non avrei ricevuto i limiti del VDSL 1.0 (max 100mb etc) visto che con FTTH sarei entrato nel 7490 non in modulazione VDSL ma direttamente con un cavo dati RJ45 nella porta WAN.

Tuttavia quando il tecnico è venuto ieri e mi ha attivato il TIMHUB è uscito dall'ONT TIM con un cavo in fibra ottica che al terminale non ha un connettore RJ45 ma un "coso" lunghissimo che entra dentro al TIMHUB e che di certo non saprei proprio dove infilare dentrl al 7490 Shocked

Eppure leggo di gente che usa 7490 con FTTH, quindi un modo ci dev'essere.
Qualcuno è in grado di illuminarmi su cosa devo fare? Immagino mi serva un adattatore o qualcosa?

2 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 7:46 pm

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Ma l'ONT bianco sulla scatola di derivazione, non ha una uscita RJ45 ???
Oppure esce solo col GPON ????
Vedo che entra in ottico al TIMHUB, se così fosse, l'unico modo che hai di usare il 7490 è quello di utilizzare una porta di rete del TIMHUB, oppure prenderti un adattatore GPON/RJ45 ed eliminare il TIMHUB, ma se lo usi, collegalo in RJ45.


_________________

3 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 7:58 pm

rohrl

avatar
Guru
Guru
Tim adesso con la FTTH fornisce l'HUB, che non è altro che l'ultimo Technicolor con anche l'ingresso per l'ONT della fibra.
Quello che forse tu hai letto, è riferito a quando Tim forniva l'ONT esterno che convertiva il segnale da ottico a WAN e da lì, con le giuste user e psw, probabilmente si riusciva anche a bypassare il precedente router (il DGA 4130).
Tu dici: ok, sostituisco l'ONT interno con uno esterno e lo faccio! Very Happy
Sbagliato! A parte il fatto che l'ONT esterno in uso alla Tim è praticamente introvabile, ma questo sarebbe il minimo, il problema vero è che serve il modello e marca giusto per la scheda nella tua centrale (Huawei o Nokia) e anche che il seriale venga abbinato nella centrale stessa.
In tutta sincerità era quello che volevo fare io e probabilmente potevo anche provare, ma la realtà per me poi è stata che installando correttamente i due router in cascata, ottengo tutte le prestazioni della parte router del Fritz e quelle modem del HUB.
Personalmente li ho montati uno sopra l'altro posati su una base ventilata visto che ovviamente scaldavano, e adesso viaggio a 1 Gb/100Mb, e ho tutte le funzionalità del Fritz (accesso remoto, VPN, fonia, ...)

4 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 8:11 pm

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Beh, io odio avere 2 apparati per fare una cosa che potrebbe fare il solo Fritzbox, probabilmente anche per il solo gusto di farlo e di studiarlo, mi metterei a combattere prendendo un ONT a parte, ma per chi non ha voglia di sbattersi, anche il tuo discorso non fa una piega. Wink


_________________

5 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 8:21 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Grazie Rohrl ma non mi piace la soluzione in cascata, inoltre nel nuovo appartamento non saprei proprio dove posizionare DUE device. E' già tanto se riuscirò ad attaccarne alla parete uno. (come puoi vedere al momento è in soluzione temporanea sul pavimento Laughing )

Il cosino bianco (ONT?) che ho fatto mettere sulla scatola di derivazione è connesso con la fibra che dal 5° piano scende giù al piano -1 al ROE TIM (un casino farlo passare che non vi dico, una settimana... vi risparmio i dettagli che tanto non frega niente a nessuno).
Da questo cosino bianco esce un cavo in fibra ottica alla cui fine è stato connesso un lungo aggeggio (per dare un'idea, rassomiglia vagamente una penna USB lunga e squadrata) che poi entra dentro al TIMHUB.

Credo quel lungo aggeggio si chiami "mini ONT" se ricordo bene cosa c'era scritto sulla scatola.
Ora io non so se possa mettere un'altra cosa dopo questo aggeggio che mi converte il connettore in RJ-45, per questo chiedevo qui sul forum. Ma mi sembra di capire dalla risposta di Rohrl che sia teoricamente possibile ma praticamente no, corretto?


Dal cosino bianco sulla scatola di derivazione c'è una seconda uscita, che il tecnico dice di non aver connesso perchè non aveva tempo (erano le 18:30 e in teoria lui doveva staccare alle 17:00), ma credo sia un'uscita RJ-11 per fonia, non un RJ-45. Ad ogni modo non è connesso quindi ciccia.



Cmq apprezzerei molto se voi poteste correggermi nei miei errori, così almeno anche se non riesco a risolvere la mia situazione, imparo la corretta terminologia di tutti questi aggeggi e almeno capisco perchè non è possibile oggi per me usare il 7490.
E' importante che io lo capisca perchè quello che non posso fare oggi magari fra un anno e mezzo sarà possibile, e quindi è bene che io rimanga informato a riguardo.

Grazie in anticipo!

6 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 8:27 pm

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Allora, chiedi al tecnico se ti può montare un qualcosa simile a questo:

https://www.ebay.it/itm/ONT-GPON-Huawei-HG8010H-EchoLife-Convertitore-da-Fibra-Ottica-a-Ethernet/123231454640?hash=item1cb12ac5b0:g:X8gAAOSw3jtbPbfx

Come diceva rohrl, il converter digitale/analogico deve essere compatibile con la centrale, quindi, o li compri uno ad uno su amazon fino a quando non trovi quello corretto, o provi a chiedere al tecnico tim e vedi cosa ti dice.
Mettendo questo converter, praticamente avresti la sola scatolina che esce con RJ45 che farai entrare nella porta LAN1 del 7490 eliminando il timhub.
Essendo una tecnologia nuova, resta da capire il discorso configurazione, user, psw etc etc.


_________________

7 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 8:44 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
DANIELONE ha scritto:Allora, chiedi al tecnico se ti può montare un qualcosa simile a questo:

https://www.ebay.it/itm/ONT-GPON-Huawei-HG8010H-EchoLife-Convertitore-da-Fibra-Ottica-a-Ethernet/123231454640?hash=item1cb12ac5b0:g:X8gAAOSw3jtbPbfx

Come diceva rohrl, il converter digitale/analogico deve essere compatibile con la centrale, quindi, o li compri uno ad uno su amazon fino a quando non trovi quello corretto, o provi a chiedere al tecnico tim e vedi cosa ti dice.
Mettendo questo converter, praticamente avresti la sola scatolina che esce con RJ45 che farai entrare nella porta LAN1 del 7490 eliminando il timhub.
Essendo una tecnologia nuova, resta da capire il discorso configurazione, user, psw etc etc.

Se è solo questione di non poter usare la fonia, me ne frega il giusto. Magari in futuro passa la legge e mi danno i dati, magari sono fortunato e trovo operatore che mi li dà (come successe con la vecchia linea FTTC nel vecchio appartamento), magari non risolverò mai, ma onestamente non mi frega davvero un tubo. Quello che mi preme è avere la connessione dati, la fonia se riesco a gestirla col Fritz è un più per me. Se c'è bene, se non c'è pazienza vivo lo stesso.

Proverò a contattare il tecnico, nel frattempo grazie Danielone!
Ma temo già di sapere cosa mi dirà Crying or Very sad Proverò a fare ampio uso di captatio benevolentiae. Se vuole soldi glieli do volentieri peraltro.


Ultima domanda: questo "convertitore" della Huawei che mi hai linkato in pratica sarebbe aggiuntivo all'ONT che ho sulla scatola di derivazione, giusto?
In pratica dal coso sulla scatola di derivazione uscirebbe il cavo ottico, che entrerebbe in questo convertitore Huawei (invece che nel "mini ONT" che ho adesso) e poi dal coso Huawei semplicemente uscirei con un banalissimo cavo RJ-45 6a o superiore.
Giusto?

8 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 8:52 pm

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Akumasama ha scritto:
Ultima domanda: questo "convertitore" della Huawei che mi hai linkato in pratica sarebbe aggiuntivo all'ONT che ho sulla scatola di derivazione, giusto?
In pratica dal coso sulla scatola di derivazione uscirebbe il cavo ottico, che entrerebbe in questo convertitore Huawei (invece che nel "mini ONT" che ho adesso) e poi dal coso Huawei semplicemente uscirei con un banalissimo cavo RJ-45 6a o superiore.
Giusto?

Esatto, dalla scatolina bianca entri diretto all' ONT, ma non ti fissare su quello che ti ho linkato e se lo devi prendere, fallo su amazon, in caso non vada bene, lo puoi rimandare indietro.
Dovresti cercare di capire tramite il timhub nel menù, se trovi la marca e il modello della centrale dove sei attaccato, così compri diretto sul sicuro. Wink


_________________

9 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 9:08 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Ho contattato di nuovo la ditta (che fa le installazioni per conto di TIM nella mia zona) e il ragazzo che mi ha fatto l'installazione ha detto che loro usavano ONT Nokia.
Ha detto che forse ne hanno ancora qualcuno disponibile, deve parlare con il titolare e vedere in magazzino etc.

La sostituzione da parte loro però non è così semplice per alcuni motivi:
1) La mia linea è al momento collegata al Mini ONT che è stato attivato ieri. Non è possibile per la ditta effettuare una nuova attivazione di un nuovo ONT se non c'è una procedura aperta da parte di TIM
2) Connettere un ONT diverso rispetto al mini ONT che ho attivo secondo lui non funzionerebbe perchè c'è bisogno appunto di una "procedura di inizializzazione" che lui non è in grado di far partire manualmente se non segue la procedura dell'app TIM che hanno sul tablet, che non può far partire perchè non c'è un procedimento aperto da parte di TIM.


Sono sicuro della sua sincerità nel rispondermi, ma non sono così sicuro sul punto 2. TIM non dovrebbe mandare pacchetti di autoconfigurazione degli ONT dalla centrale all'appartamento del cliente?
In quel caso se ci metto un ONT che è compatibile (e quello di Nokia che usavano loro lo è di sicuro, tuttalpiù se non possono darmi loro uno di quelli che hanno mi basterebbe il modello preciso e provo a comprarlo su internet, no?) appena connesso dovrebbe scaricare automaticamente tutti i dati di configurazione, no?

...o forse no. Forse il pacchetto automatico per i dati di configurazione è solo per il lato fonia sul router e non per l'ONT.

10 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 9:52 pm

rohrl

avatar
Guru
Guru
rohrl ha scritto:il problema vero è che serve il modello e marca giusto per la scheda nella tua centrale (Huawei o Nokia) e anche che il seriale venga abbinato nella centrale stessa.
Forse non avete letto bene il passaggio ... Wink
Potete mettere tutti i GPON-ONT che volete, ma non funzioneranno mai finché non saranno abbinati in centrale Tim dai tecnici.
@Akumasama
Il tecnico ti ha detto la verità, anche sul punto 2)

11 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 10:12 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
rohrl ha scritto:
rohrl ha scritto:il problema vero è che serve il modello e marca giusto per la scheda nella tua centrale (Huawei o Nokia) e anche che il seriale venga abbinato nella centrale stessa.
Forse non avete letto bene il passaggio ... Wink
Potete mettere tutti i GPON-ONT che volete, ma non funzioneranno mai finché non saranno abbinati in centrale Tim dai tecnici.
@Akumasama
Il tecnico ti ha detto la verità, anche sul punto 2)
Quindi essendo che lui (che si è mostrato molto molto gentile e disponibile) non può far niente in assenza di una chiamata TIM, cosa potrei fare io?
Acquistare un modello GPON-ONT Nokia dello stesso modello di quelli che usava il tecnico, poi "rompere" il mio mini-ONT, fare chiamata a TIM, aspettare che arrivi un tecnico (che sarà sicuramente diverso da quello che mi ha installato) e sperare che voglia farmi la gentilezza di sostituirmi il mini-ONT rotto con il GPON-ONT Nokia di cui per allora sarò entrato in possesso?

Dici che potrebbe funzionare così? Ma è un po' una scommessa.
Temo che dovrò arrendermi a usare il maledetto TIMHUB, nella speranza che passi la legge che vieta l'obbligo di dispositivi specifici (il che dovrebbe far aprire a TIM delle procedure ufficiali a pagamento per la sostituzione del mini ONT con un GPON-ONT, e a quel punto potrei ritirare fuori il mio 7490!)


rohrl che sai dirmi su "media converter SFP"? Ne ho sentito parlare vagamente in altri lidi.
Dovrebbe convertire il segnale che esce dal mini-ONT e permettermi di uscire con un cavo ethernet.
A quel punto non dovrei configurare nessun nuovo ONT nè fare associazioni etc.
Rimarrebbe il mini-ONT che ho attualmente ma "convertirei" il segnale in ethernet, permettendomi di entrare nel 7490.

12 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Gio Lug 12, 2018 10:57 pm

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Direi che se lo scopri, fai felice parecchia gente qui nel forum... lol!
In teoria si, loro dovrebbero pushare la configurazione dalla centrale una volta collegato l' ONT, viene visto sulla porta GPON e pre-configurato dalla centrale, IN TEORIA..... What a Face
In pratica come dice rohrl te serve na mano dai tecnici. lol!


_________________

13 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 1:02 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Tipo questi https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=media+converter+SFP

Non so bene che caratteristiche dovrei richiedere e non so nemmeno se funzionerebbe, ma se non ci sono altri trucchi o inganni penso di si. Voglio dire, alla fine non usiamo un ONT alternativo a quello fornito dal tecnico, ma usiamo lo STESSO ONT
Semmai non funzionerebbe la fonia VOIP ovviamente, per quella cmq servono i parametri (se non ti va di cxxo) se non usi il TIM HUB.

14 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 1:37 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Prima di fare qualsiasi spesa, cerca di riparlare col tecnico tim e vedi se può aiutarti in qualche modo, se devono far partire loro il push della configurazione in manuale, rischi solo di aver buttato soldi.


_________________

15 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 1:40 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
DANIELONE ha scritto:Prima di fare qualsiasi spesa, cerca di riparlare col tecnico tim e vedi se può aiutarti in qualche modo, se devono far partire loro il push della configurazione in manuale, rischi solo di aver buttato soldi.
Assolutamente si, per questo x ora sto solo cercando info. ;-)

Il tecnico è stato super disponibile e gentilissimo ma essendo una ditta esterna locale che lavora su appalto per TIM quando si tratta di fare attivazioni fibra.
Con tutta la sua buona volontà non credo possa far niente.

16 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 1:57 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Infatti sembra che la tim stia utilizzando quel tipo di configurazione forse proprio per evitare di far fare agli utenti finali, prima davano questa:

https://assistenzatecnica.tim.it/at/portals/assistenzatecnica.portal?_nfpb=true&_pageLabel=InternetBook&radice=consumer_root&nodeId=/AT_REPOSITORY/860110

che sarebbe la cosa migliore, quello che loro chiamano "terminazione ottica" non è altro che l' ONT attivo che esce in RJ45 e va diretto al router.


_________________

17 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 2:12 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Eh si, quello è il vecchio ONT che usavano prima. Ma quello siamo sicuri che non funzionerà se lo prendo da solo perchè, appunto, dev'essere configurato lato centrale.

Il convertitore che ho linkato sopra invece si posiziona DOPO il mini-ont, quindi non è necessaria nessuna configurazione o altro. In teoria dovrebbe andare! Ma certo non spendo 50€ così a caso xD

18 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 2:18 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Cmq fanno sempre di tutto per evitare smanettamenti da parte dell'utente finale.
La AGCOM sta cercando di liberalizzare i router e questi se inventano 2 tipi di adattatori ONT che devono configurare loro da centrale.
Io come al solito resterò con tiscali che per ora si limita al solo adattatore ONT con uscita in RJ45, speriamo che quando arriveranno da me, sarà ancora così.


_________________

19 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 2:31 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Vista dal nostro punto di vista di "utenti avanzati" è un modo per inc**larci. Vista dal punto di vista di un utente nabbo però un suo senso ce l'ha.
Così hanno un accrocchio solo (il TIM HUB) da connettere alla scatolina da dove esce il cavo ottico.
Prima c'era la scatolina di cui sopra, l'ONT esterno e poi il router. Non mi stupirei se tanti utenti di questi gruppo si fossero lamentati per la "troppa roba".

La cosa della liberalizzazione da parte dell'AGCOM e le varie interrogazioni parlamentari le seguo da anni, ma ormai non so più se porteranno a qualcosa di buono oppure no.
Del resto non c'è nemmeno troppo interesse. Se ci pensi il 7490 e il 7590 di AVM son tipo gli unici due prodotti disponibili end-user sul mercato italiano che hanno anche la gestione fonia, tutti gli altri non ce l'hanno e quindi gli utenti sarebbero "fottuti" per impossibilità di usare il telefono.
Cosa che a molti di noi forse non frega un tubo ma al 90% degli utenti "normali" penso proprio di si.

Ci spero che vada in porto 'sta cosa dell'AGCOM ma davvero, ormai sono molto molto molto scettico a riguardo, passato troppo tempo e troppi esiti negativi fin'ora.

20 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 2:43 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Beh no, se guardi sul portale AVM tutta la serie 7000 gestisce la fonia, non ci sono solo 2 router. Wink
Per il discorso fonia, la tendenza è quella di farla sparire, ormai abbiamo "tutti" il cellulare con minuti illimitati, a breve la fonia di casa avrà senso solo per allarmi, fax e altri apparati che ancora utilizzano quel tipo di comunicazione che stanno cmq sparendo.
L'unica comodità che posso riscontrare OGGI, è che mio figlio si piazza al telefono 2-3 ore
al giorno con gli amici e mi evito di avere il cellulare impegnato tutto il tempo, per il resto, la linea fissa non ha più senso.


_________________

21 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 2:55 am

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
Non dirlo a me, non sono un mobile-phone enthusiast ma fosse per me manco l'avrei attivata la linea fissa.
(anni fa con l'ADSL era possibile avere solo ADSL senza fonia! Very Happy)

22 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 3:18 am

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Io non l'ho mai potuto fare, nel senso che non me lo hanno mai permesso, i vari ISP ti forzavano a prendere la fonia, ma io uso fonia voip da quando esiste, ho un numero free prima con eutelia e poi con messagenet che mi porto dietro da oltre 10 anni, quindi volendo avoja a numeri locali, ma utilizzo sempre tendente a zero, forse un pò di più mia moglie. Wink


_________________

23 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 7:44 am

rohrl

avatar
Guru
Guru
Akumasama ha scritto:Quindi essendo che lui (che si è mostrato molto molto gentile e disponibile) non può far niente in assenza di una chiamata TIM, cosa potrei fare io?
Acquistare un modello GPON-ONT Nokia dello stesso modello di quelli che usava il tecnico, poi "rompere" il mio mini-ONT, fare chiamata a TIM, aspettare che arrivi un tecnico (che sarà sicuramente diverso da quello che mi ha installato) e sperare che voglia farmi la gentilezza di sostituirmi il mini-ONT rotto con il GPON-ONT Nokia di cui per allora sarò entrato in possesso?

Dici che potrebbe funzionare così? Ma è un po' una scommessa.
Temo che dovrò arrendermi a usare il maledetto TIMHUB, nella speranza che passi la legge che vieta l'obbligo di dispositivi specifici (il che dovrebbe far aprire a TIM delle procedure ufficiali a pagamento per la sostituzione del mini ONT con un GPON-ONT, e a quel punto potrei ritirare fuori il mio 7490!)


rohrl che sai dirmi su "media converter SFP"? Ne ho sentito parlare vagamente in altri lidi.
Dovrebbe convertire il segnale che esce dal mini-ONT e permettermi di uscire con un cavo ethernet.
A quel punto non dovrei configurare nessun nuovo ONT nè fare associazioni etc.
Rimarrebbe il mini-ONT che ho attualmente ma "convertirei" il segnale in ethernet, permettendomi di entrare nel 7490.
Non voglio smontare il tuo entusiasmo, ma sinceramente non credo tu possa fare molto per usare il 7490 con l'FTTH senza router Tim.
Per come la vedo io, il tecnico della ditta esterna ha già dato il 110% dell'aiuto che poteva darti; loro non hanno accesso a certi lavori in centrale e non possono autonomamente fare variazioni.
Chiamare la Tim? E cosa chiedi? Non sanno nemmeno di cosa parli se gli dici quello che vuoi fare e chi lo sa e potrebbe farlo, sta in uffici dove le chiamate non arrivano dall'esterno, se non da colleghi o tecnici Telecom.
Se rompi l'Hub, te ne danno un altro di uguale ... anche perché, come ti ho detto, bisogna sapere alcune specifiche della tua centrale per sapere quale sarebbe compatibile.
Il grosso pregio del mini ONT dell'HUB, è che è compatibile con più centrali e questo non è poco per una azienda che deve distribuire il prodotto "a tappeto".
Discorso media converter SFP: non lo conosco, ma ho più l'impressione che serva per collegamenti a lunga distanza che quindi richiedono passaggi ethernet=>fibra=>ethernet, ma forse sbaglio.
Sono però quasi sicuro che se anche servisse a quello, non riusciresti poi ad utilizzare il segnale senza HUB.
Ti do nuovamente il consiglio che ti ho dato inizialmente: usali in cascata con i dati Tim per usare anche la fonia (oltre a tutto il resto del Fritz). Se proprio proprio ti fanno schifo insieme, lascia l'HUB nascosto da qualche parte e tira due cavi di rete (di cui uno Cat. 6) dove puoi mettere in bella vista il tuo 7490 e farlo andare a 1000 (nel vero senso della parola) Very Happy
Non puoi immaginare che libidine sia ad esempio una VPN da remoto collegata ad una linea fibra 1000/100 magari per vederti un bello streaming da casa tua! Cool

24 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 6:28 pm

Akumasama


nuovo utente
nuovo utente
rohrl ha scritto:Per come la vedo io, il tecnico della ditta esterna ha già dato il 110% dell'aiuto che poteva darti; loro non hanno accesso a certi lavori in centrale e non possono autonomamente fare variazioni.
Concordo con te, nonostante mi abbia detto di richiamarlo fra una settimana mentre "raccoglieva informazioni", non credo sia una strada percorribile.

Se rompi l'Hub, te ne danno un altro di uguale ...
Certo, ma la mia idea (che cmq mi sembra appunto molto una "scommessa") è che se rompo il mini-ONT TIM mi manderà a casa un tecnico con un mini-ONT nuovo. Ma quando il tecnico arriva gli faccio trovare un ONT Nokia e gli chiedo la gentilezza di attivare quello invece del mini-ONT.
Visto che il mini-ONT di Nokia sono sicuro al 100% che funziona (il tecnico dell'attivazione mi fornirebbe modello preciso di quelli che usano loro) avrei solo due esiti possibili:
1) Il tecnico della riparazione mi fa la gentilezza di attivarmi quello invece del mini-ONT
2) Il tecnico è fin troppo preciso e ovviamente mi sfancula e attiva di nuovo un altro mini-ONT
Per questo dico che è una scommessa. Vale la pena rischiare? Nah, non credo proprio.

Certo le cose sarebbero diverse se la ditta che si è occupata di gestire l'attivazione x TIM nella mia zona ha in appalto anche l'assistenza/riparazione. In quel caso sarebbe molto diverso. Devo informarmi su questo punto.

Discorso media converter SFP: non lo conosco, ma ho più l'impressione che serva per collegamenti a lunga distanza che quindi richiedono passaggi ethernet=>fibra=>ethernet, ma forse sbaglio.
Sono però quasi sicuro che se anche servisse a quello, non riusciresti poi ad utilizzare il segnale senza HUB.
Ma infatti per ora non lo compro, continuo a cercare informazioni sul web.
Ho letto su HWupgrade di gente che SEMBRA l'abbia utilizzato con successo (leggi QUI) ma è ancora troppo poco.
Se saltano fuori info precise vi aggiornerò in questo o altro thread, che è un'informazione che potrebbe far comodo a tanti altri con un Fritz nella nostra situazione, no?
Fino ad allora penso userò TIMHUB e basta, suppongo. Chissà quanto fa schifo da 1 a 10? Magari è "accettabile" come qualità dai... Una cosa che già mi infastidisce molto e che ho letto è che non si possono personalizzare i DNS, mamma mia.
Peraltro, tu che li usi in cascata, non sei sottoposto pure tu allo stesso limite?

25 Re: FTTH TIM e 7490 - possibile? il Ven Lug 13, 2018 7:16 pm

rohrl

avatar
Guru
Guru
Discorso ONT-GPON (quello esterno): premesso che il tecnico non credo possa essere sicuro che quello sia il modello corretto perché se capiti in una centralina Huawei (come me ad esempio) quello Nokia non funzionerebbe, devi considerare che loro da incarico di lavoro devono fare quello che gli dice Telecom, pena la perdita della commessa. Non credo metterebbe a repentaglio il suo lavoro per un tuo esperimento (tra l'altro visibile da centrale perché dovrebbe dare il tuo seriale).

Per quanto riguarda il convertitore, continuo ad avere i miei dubbi, ma tra l'altro, se anche fosse, per configurare poi il Fritz servirebbero user, psw e sipkey della nuova linea; tu li hai? (non sono gli stessi della precedente FTTC)

Il TIM HUB, o per meglio dire il Technicolor DGA 4132, secondo me è una bella macchina; certo, dipende da cosa ci devi fare, ma se puoi rinunciare a VPN e centralino, è sicuramente un buon router con molte funzioni e configurazioni possibili e porte lan e wlan probabilmente più veloci del 7490.
I DNS sono effettivamente l'unica cosa di cui non sono sicuro al 100% che cambino con la configurazione da solo modem, perché è vero che nel Fritz tu imposti quelli che vuoi, ma è anche vero che nell'HUB rimangono anche i suoi. Non lo so ... però non ho mai avuto blocchi su siti da DNS.
Se comunque quella è la tua preoccupazione, credo ci siano in giro anche software modificati dove si possono editare i DNS.
Ciao

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum