Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Arrivo Fritz 7490 infostrada - suggerimenti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Arrivo Fritz 7490 infostrada - suggerimenti il Lun Giu 25, 2018 8:43 pm

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
Salve ragazzi, sono nuovo del forum e mi sono presentato poco fa nella sezione apposita.
Mi arriva questo pomeriggio un Ftritz 7490 Wind, acquistato tramite Ebay (teoricamente nuovo).
Ho un abbonamento infostrada che mi è stato recentemente modificato da adsl+voce a FTTC 100/20 + VOIP. (il modem DVA-5592 D-Link che mi hanno consegnato funziona ma non mi entusiasma).
Comincio con tre stupide domande:
Quando installerò il suddetto 7490, dovrò configurarlo manualmente (voip compreso) o si autoconfigurerà?
Le due uscite FON1 e FON2 lavorano simultaneamente con la mia linea telefonica (una al telefono e l'altra all'impianto antifurto con combinatore telefonico) o devo configurarle manualmente?
Il firmware si auto aggiorna o dovrò cercare io quello più recente (che immagino sia personalizzato Wind).

Grazie a chi potrà rispondermi. Smile

rohrl

avatar
Super avanzato
Super avanzato
Non rispondo alle tue domande perché non ho Wind, ma volevo invece chiederti se sai che la linea che avrai non sarà molto adatta all'allarme.
L'ADSL che avevi prima (o hai ancora) ha una linea telefonica cosidetta RTG che non ha bisogno di essere alimentata; la VDSL che avrai adesso è invece un VoIP, ovvero una linea voce che passa tramite il router e che quindi, in assenza di corrente non funziona.
Traduzione: se i ladri fanno saltare la corrente l'allarme non ti telefona.
In questi casi si consiglia sempre di installare un combinatore autoalimentato e con la propria sim.

james3


medio
medio
Alex54 ha scritto:Salve ragazzi, sono nuovo del forum e mi sono presentato poco fa nella sezione apposita.
Mi arriva questo pomeriggio un Ftritz 7490 Wind, acquistato tramite Ebay (teoricamente nuovo).
Ho un abbonamento infostrada che mi è stato recentemente modificato da adsl+voce a FTTC 100/20 + VOIP. (il modem DVA-5592 D-Link che mi hanno consegnato funziona ma non mi entusiasma).
Comincio con tre stupide domande:
Quando installerò il suddetto 7490, dovrò configurarlo manualmente (voip compreso) o si autoconfigurerà?
Le due uscite FON1 e FON2 lavorano simultaneamente con la mia linea telefonica (una al telefono e l'altra all'impianto antifurto con combinatore telefonico) o devo configurarle manualmente?
Il firmware si auto aggiorna o dovrò cercare io quello più recente (che immagino sia personalizzato Wind).

Grazie a chi potrà rispondermi. Smile

Ciao spero di esserti di aiuto
Allora mi trovavo nella stessa tua situazione fino ad una settimana fa, ovvero aspettavo l'attivazione della Fibra 100 di infostrada ed avevo acquistato un FRITZ!Box 7490 usato di quelli dati da wind-infostrada appunto.

Allora ho chiamato un operatore il quale mi ha confermato che se il FRITZ!Box ha ancora il firmware infostrada loro sono in grado di configurarlo da remoto senza problemi e quindi anche per la fonia.

Quindi ti posso consigliare di vedere che firmware è installato quando ti arriva e provandolo ad aggiornare in automatico non dovresti riuscire (si tratta del firmware infostrada).

Comunque anche se non dovesse avere quel firmare della Wind, ti conviene chiamare e chiedere agli operatori in quanto comunque la cosa dovrebbe essere fattibile.

Infine se dovessi decidere di aggiornarlo all'ultimo firmware e quindi sbrandizzarlo, ti basta semplicemente

1) attivare la modalità avanzata (in alto a destra i tre puntini verticali)

2) dal menu a sinistra Sistema > aggiornamento > File FRITZ!OS e selezioni l'ultimo firmware che avrai scaricato manualmente

Spero di esserti stato utile

james3


medio
medio
rohrl ha scritto:Non rispondo alle tue domande perché non ho Wind, ma volevo invece chiederti se sai che la linea che avrai non sarà molto adatta all'allarme.
L'ADSL che avevi prima (o hai ancora) ha una linea telefonica cosidetta RTG che non ha bisogno di essere alimentata; la VDSL che avrai adesso è invece un VoIP, ovvero una linea voce che passa tramite il router e che quindi, in assenza di corrente non funziona.
Traduzione: se i ladri fanno saltare la corrente l'allarme non ti telefona.
In questi casi si consiglia sempre di installare un combinatore autoalimentato e con la propria sim.

Scusa non basta mettere un UPS, tra l'altro di modeste dimensioni, collegato al router ?

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
rohrl ha scritto:Non rispondo alle tue domande perché non ho Wind, ma volevo invece chiederti se sai che la linea che avrai non sarà molto adatta all'allarme.
L'ADSL che avevi prima (o hai ancora) ha una linea telefonica cosidetta RTG che non ha bisogno di essere alimentata; la VDSL che avrai adesso è invece un VoIP, ovvero una linea voce che passa tramite il router e che quindi, in assenza di corrente non funziona.
Traduzione: se i ladri fanno saltare la corrente l'allarme non ti telefona.
In questi casi si consiglia sempre di installare un combinatore autoalimentato e con la propria sim.

Grazie rohrl delle indicazioni. Smile

Ho già provveduto ad alimentare con un UPS dedicato sia il modem che la base del telefono cordless (ovviamente se la corrente salta presso la DSLAM cui è collegata la linea non ci sarà nulla da fare).

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
james3 ha scritto:

Ciao spero di esserti di aiuto
Allora mi trovavo nella stessa tua situazione fino ad una settimana fa, ovvero aspettavo l'attivazione della Fibra 100 di infostrada ed avevo acquistato un FRITZ!Box 7490 usato di quelli dati da wind-infostrada appunto.

Allora ho chiamato un operatore il quale mi ha confermato che se il FRITZ!Box ha ancora il firmware infostrada loro sono in grado di configurarlo da remoto senza problemi e quindi anche per la fonia.

Quindi ti posso consigliare di vedere che firmware è installato quando ti arriva e provandolo ad aggiornare in automatico non dovresti riuscire (si tratta del firmware infostrada).

Comunque anche se non dovesse avere quel firmare della Wind, ti conviene chiamare e chiedere agli operatori  in quanto comunque la cosa dovrebbe essere fattibile.

Infine se dovessi decidere di aggiornarlo all'ultimo firmware e quindi sbrandizzarlo, ti basta semplicemente

1) attivare la modalità avanzata (in alto a destra i tre puntini verticali)

2) dal menu a sinistra Sistema > aggiornamento > File FRITZ!OS  e selezioni l'ultimo firmware che avrai scaricato manualmente

Spero di esserti stato utile

Grazie molte James per i preziosi suggerimenti, appena arriva verificherò e vi farò sapere. Very Happy

rohrl

avatar
Super avanzato
Super avanzato
james3 ha scritto:Scusa non basta mettere un UPS, tra l'altro di modeste dimensioni, collegato al router ?
Credo che la prima cosa che faccia un ladro sia quella di staccare (o spaccare) il router, se non altro per togliersi di mezzo allarmi, IP Cam e tutto quanto comunica con l'esterno.
Un allarme per essere efficace non dovrebbe avere elementi a vista che staccandoli bloccano tutto.
Poi dipende di che allarme parliamo ...

james3


medio
medio
Si ma deve essere già entrato per fare quello che dici, l'allarme si spera suoni e mandi messaggi prima che il ladro entri. Oltretutto non è una cattiva idea inserire router e quant'altro in un armadietto chiuso a chiave e/o di difficile accesso.

Inviato con Topic'it

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
Arrivato!
Funziona tutto, si è autonfigurato anche per il telefono, aveva la versione 6.52 del fw, ha trovato la 06.84, installata e va che è una bomba.

Con lo speed test di Ookla appena effettuato ottengo 97/19

Direi di non potermi lamentare cheers

james3


medio
medio
Sono contento per te

Inviato con Topic'it

james3


medio
medio
Alex54 ha scritto:Arrivato!
Funziona tutto, si è autonfigurato anche per il telefono, aveva la versione 6.52 del fw, ha trovato la 06.84, installata e va che è una bomba.

Con lo speed test di Ookla appena effettuato ottengo 97/19

Direi di non potermi lamentare [smiley]https://illiweb.com/fa/i/smiles/icon_cheers.png[/smiley]

Ti posso chiedere una cortesia? Hai intenzione di usare usb per attaccare un hard disk? Se si mi fai sapere a che velocità riesci a trasferire i file dall'hard disk al tuo smartphone e soprattutto con che connessione ti colleghi con lo smartphone 5ghz o 2.4Ghz oppure anche con un laptop

Inviato con Topic'it

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
james3 ha scritto:
Ti posso chiedere una cortesia? Hai intenzione di usare usb per attaccare un hard disk? Se si mi fai sapere a che velocità riesci a trasferire i file dall'hard disk al tuo smartphone e soprattutto con che connessione ti colleghi con lo smartphone 5ghz o 2.4Ghz  oppure anche con un laptop

Inviato con Topic'it

Guarda per ora non ho hard disk collegati, però ti dico che tutta la parte wifi la faccio gestire dall'ottimo repeater AVM 1750E configurato come access point collegato ad una power lan (temporizzato per spegnersi alle 23:00 e riaccendersi alle 06:00), in una posizione centrale della casa (in questo modo tengo disattivato il wifi del 7490 che ho molto vicino quando lavoro al PC fisso.
Ora con il mio cellulare (Nexus 5X) ho fatto uno speed test con valori medi di 70/20 e con il pc portatile supero gli 80 in dw. Twisted Evil

james3


medio
medio
Alex54 ha scritto:
james3 ha scritto:
Ti posso chiedere una cortesia? Hai intenzione di usare usb per attaccare un hard disk? Se si mi fai sapere a che velocità riesci a trasferire i file dall'hard disk al tuo smartphone e soprattutto con che connessione ti colleghi con lo smartphone 5ghz o 2.4Ghz  oppure anche con un laptop

Inviato con Topic'it

Guarda per ora non ho hard disk collegati, però ti dico che tutta la parte wifi la faccio gestire dall'ottimo repeater AVM 1750E configurato come access point collegato ad una power lan (temporizzato per spegnersi alle 23:00 e riaccendersi alle 06:00), in una posizione centrale della casa (in questo modo tengo disattivato il wifi del 7490 che ho molto vicino quando lavoro al PC fisso.
Ora con il mio cellulare (Nexus 5X) ho fatto uno speed test con valori medi di 70/20 e con il pc portatile supero gli 80 in dw. Twisted Evil

Grazie non riusciresti a fare un speedtest magari anche con il portatile però questa volta COLLEGANDOLO AL WIFI DEL 7490 ?

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
james3 ha scritto:

Grazie non riusciresti a fare un speedtest magari anche con il portatile però questa volta COLLEGANDOLO AL WIFI DEL 7490 ?

Appena posso faccio il test, domani o dopodomani.
Ciao

james3


medio
medio
Alex54 ha scritto:
james3 ha scritto:

Grazie non riusciresti a fare un speedtest magari anche con il portatile però questa volta COLLEGANDOLO AL WIFI DEL 7490 ?

Appena posso faccio il test, domani o dopodomani.
Ciao
OK grazie

Inviato con Topic'it

16 TEST comparativo WIFI del 7490 e del 1750E il Mer Giu 27, 2018 7:49 am

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
OK, fatto test WIFI non scientifico e rapido.
La mia stima è che ponendomi con il mio portatile in una posizione equidistante sia dal 7490 che dal 1750E e con in entrambe le situazioni una parete come ostacolo, lo speed test Ookla collegato al medesimo server Wind di Milano mi da questi risultati:

7490   - ping 15 - dw 94,27 - up 19,23 - intensità del segnale wifi 53%
1750E - ping 17 - dw 85,64 - up 19,20 - intensità del segnale wifi 62%

Significa che pur con medesimo SSID (2.4 e 5 Ghz non separati) il portatile in casa (piccola, in tutto circa 70 mq) il mio portatile aggancia automaticamente i segnale a 5Ghz sia del 7490 che del 1750E, ovviamente il 1750E garantisce una copertura un po' più ampia, confermandosi un ottimo prodotto.
Anche se non uso il wifi del 7490 per i motivi che ho già esposto, per la mia situazione ambientale, avrebbe comunque soddisfatto le mie esigenze.
Ovviamente il 1750E collegato via power lan e in modalità bridge (quindi come access point), da il meglio di se, sia in tutto l'appartamento che nel piano inferiore dove ho il garage.  Smile

Ciao



Ultima modifica di Alex54 il Mer Giu 27, 2018 7:52 am, modificato 1 volta (Motivazione : correzione)

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Alex54 ha scritto:....in questo modo tengo disattivato il wifi del 7490 che ho molto vicino quando lavoro al PC fisso....

Se lo fai per un discorso di emissioni radio, non ti serve a molto.  Wink

La potenza omologata dei router per utilizzo "cittadino" è di 100 milliwatt, è talmente bassa che stando ad una distanza di un metro dal router quello che ti arriva alla testa
con emissione h24/7gg, ti farebbe male nei termini di un brufolo dopo circa 100 anni.  Wink

Ti fa molto più male il cellulare che ha 4 step di potenza che vanno da 500 milliwatt a 2 WATT !!! a seconda della quantità di segnale che hai dentro casa, oppure mentre telefoni.
Io ad esempio spengo la wi-fi di notte per un discorso più che altro di sicurezza e consumi, anche se pur minimi.

Quindi se vuoi stare più tranquillo in termini di emissioni radio, tieni lontano il cellulare, non il router che tra l'altro ha la regolazione della potenza wi-fi dal 6 al 100%.


_________________

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
DANIELONE ha scritto:
Se lo fai per un discorso di emissioni radio, non ti serve a molto.  Wink

La potenza omologata dei router per utilizzo "cittadino" è di 100 milliwatt, è talmente bassa che stando ad una distanza di un metro dal router quello che ti arriva alla testa
con emissione h24/7gg, ti farebbe male nei termini di un brufolo dopo circa 100 anni.  Wink

Ti fa molto più male il cellulare che ha 4 step di potenza che vanno da 500 milliwatt a 2 WATT !!! a seconda della quantità di segnale che hai dentro casa, oppure mentre telefoni.
Io ad esempio spengo la wi-fi di notte per un discorso più che altro di sicurezza e consumi, anche se pur minimi.

Quindi se vuoi stare più tranquillo in termini di emissioni radio, tieni lontano il cellulare, non il router che tra l'altro ha la regolazione della potenza wi-fi dal 6 al 100%.

Grazie Danielone per le saggie considerazioni.
In realtà il modem si trova a circa 50 cm. dalla testa, a causa della conformazione particolare della mia postazione di lavoro, e quindi con motivazioni che sono poco scientifiche e irrazionali, mi sento più tranquillo nel sapere che la fonte wifi si trova in un'altra stanza della casa.
La mia attuale disposizione degli impianti, così come sono, mi consentono di fruire in modo soddisfacente del wifi in tutta la casa, e quindi li terrò cosi, ma sono d'accordo con te sul fatto che diversamente mi preoccuperei di spostare il modem quel tanto che basta per attivare il suo wifi e vivere felice e contento.

A presto Smile

DANIELONE

avatar
Super Mod
Super Mod
Ma no dai, la mia considerazione era proprio per farti stare tranquillo per quanto riguarda le emissioni radio.
Se vuoi cmq sfruttare la rete del 7490, magari imposta la potenza al 50%, ma ti assicuro che non serve a niente.
Io ho il 7590 esattamente all'altezza della testa e prima c'era il 7490, ho sempre la potenza al 100% e non mi sono mai venuti mal di testa o altro. Wink
Se ti dovessi fare la lista di router che ho avuto in questi ultimi 20 anni a 50cm dalla faccia e le ore e ore passate davanti al PC tra lavoro e gioco, a quest'ora mi sarebbero dovuti cadere tutti i capelli e invece a 46 anni, li ho ancora quasi tutti....ho detto quasi. lol!


_________________

20 Re: Arrivo Fritz 7490 infostrada - suggerimenti il Mer Giu 27, 2018 10:32 pm

PC2000


Avanzato
Avanzato
Io il modem ce l'ho a due metri almeno, ed i capelli sono ormai pochi!!!

Invece faccio qualche considerazione tecnica basata sull'esperienza (fatta al lavoro, non a casa "divertendomi" a smanettare).

Una rete con più AP funziona bene solo se ciascun AP eroga la potenza minima per coprire la sua area.
Le sovrapposizioni sono sempre aree problematiche.
In queste aree sovrapposte deve esserci un segnale decente da entrambi gli AP, ma decente non vuole dire fortissimo, anzi !
Il minimo necessario, come ho scritto sopra.
Tra l'altro, sarebbe bene che gli AP usino frequenze diverse, usando per ciascuno canali il più possibile lontani dagli AP adiacenti, in modo che non creino interferenze di sovrapposizione.
C'è molta letterature in merito sulla scelta dei canali per non avere o minimizzare le interferenze.

Questo funziona bene (verificato!) in un ambito aziendale, dove non dovrebbero esserci interferenze dai vicini di casa come succede in un appartamento privato, o se ci sono risultano minori (ovvio, dipende dall'azienda).

Purtroppo in casa è diverso. I vicini hanno reti sempre a potenze esagerate, non gliene frega nulla delle interferenze o forse nemmeno se ne rendono conto.
Da me ho rinunciato, almeno per le connessioni a dispositivi importanti (PC, TV Smart, TV BOX) a colegarli via WiFi, ed li ho collegato tramite cavo (con miglioramenti pazzeschi).

In ogni caso spengo il WiFi prima di andare a dormire, tanto non mi serve mentre dormo.

21 Re: Arrivo Fritz 7490 infostrada - suggerimenti il Mer Giu 27, 2018 10:54 pm

Alex54


nuovo utente
nuovo utente
Grazie Danielone, mi hai rassicurato lol!

Grazie anche a PC2000, anche io ho una soluzione simile alla tua, infatti tramite powerlan io ho cablato con un TP-Link TL-SG105 Switch Desktop 5 Porte RJ45 Gigabit, 10/100/1000 Mbps, Plug & Play, in acciaio, sia il 1750E che il TV BOX che il monitor TV. La banda viene sempre erogata al massimo delle sue possibilità! Twisted Evil Basketball

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum