Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Passaggio da centralino analogico a VOIP (ISDN + FritzBox + Asterisk)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

zio3d

avatar
nuovo utente
nuovo utente
Buongiorno a tutti! cheers

In ufficio attualmente abbiamo un centralino analogico con 2 linee in ingresso (provenienti dalla borchia ISDN NT1+ con 2 numeri di telefono) e 8 interni (per lo più cordless DECT con le basi attaccate alle porte RJ11 del centralino). Per la parte ADSl abbiamo un doppino aggiuntivo con il solo segnale dati su un router a parte.

Abbiamo la necessità di aggiungere altri 6 interni (con l'idea, tra qualche anno, di superare anche i 30 interni) e, anzichè acquistare un centralino PSTN o ISDN o espandere quello già in uso, stavamo pensando di passare al voip.

Chiedo quindi se quanto ipotizziamo qui sotto sia realizzabile, prima di acquistare tutto...

Per complicare la situazione, pensavamo di usare un centralino software (tipo Asterisk) così da poter, in futuro, aggiungere ulteriori trunk per provider esterni e/o ulteriori fritzbox per aggiungere ulteriori DECT o telefoni IP.

L'idea era di collegare un FritzBox 7272 alla porta S della borchia (cavo RJ45) per convertire i 2 numeri da PSTN in IP, registrandolo come trunk al centralino Asterisk.
Sfrutteremo inoltre questo fritzbox per associare 6 cordless e 2 fissi (con le 2 porte RJ11), ciascuno dovrà avere un numero di interno gestito dal centralino Asterisk.
Collegheremo quindi un altro FritzBox (questa volta ci basta un 7330) via LAN al centralino Asterisk e qui associamo gli altri 6 cordless, ciascuno con un numero di interno gestito dal centralino Asterisk, come per il FritzBox 7272.

Dovrebbe essere quindi possibile trasferire le chiamate tra 14 interni registrati sul centralino Asterisk, usando i 2 fritzbox collegati via LAN come ATA/DECT adapter.

In sostanza del 7272 sfrutteremo la porta FXO ISDN (ricordo che abbiamo 2 numeri telefonici), i 6 collegamenti DECT e 2 analogici collegati alle porte FXS (FAX e un telefono fisso) quindi un totale di 8 interni/numerazioni gestite dal centralino Asterisk, sempre se è possibile gestire 7/8 account voip da parte del FritzBox.
Del 7330 sfrutteremo solo i 6 collegamenti DECT (al limite anche la porta analogica).
Il pc su cui installare Asterisk è un pc inutilizzato, quindi sarebbe a costo zero.
Probabilmente metteremo anche qualche telefono IP collegato direttamente al centralino Asterisk tramite LAN.

Ed ora alcune domande: Cool
- La principale: quanto sopra descritto, è fattibile, in base alla vostra esperienza?
- I dubbi principali riguardano il fatto che sul 7272 collegheremo 8 interni registrati singolarmente sul centralino Asterisk (ciascuno dei 6 cordless avrebbe un numero di interno registrato sul centralino, bypassando quello del FritzBox; idem per gli apparecchi collegati alle 2 porte RJ11); sul 7330 sarebbero 6/7 interni registrati sempre sul medesimo centralino Asterisk... e non so se sia possibile!
- Quante chiamate potremmo gestire contemporaneamente? Tutte le indicazioni che abbiamo trovato online fanno sempre riferimento al centralino interno del FritzBox...
- Avete indicazioni e/o suggerimenti?




Grazie e buona giornata Very Happy



Ultima modifica di zio3d il Ven Giu 30, 2017 2:53 am, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunta immagine di esempio)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum