Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 5]

1 Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Gen 25, 2014 8:40 pm

rioba


nuovo utente
nuovo utente
Promemoria primo messaggio :

Vorrei sostituire il modem fornito da TelecomItalia per il loro servizio VDSL Fibra (30/3) con un Fritzbox 7490 che adesso è disponibile anche ion Italia. Qualcuno sa come configurarlo per poter avere sia il servizio VDSL che il VOIP?


16 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Ago 23, 2014 1:45 am

wolfgart


nuovo utente
nuovo utente
Massinge ha scritto:@ wolfgart: ci si presenta nella apposita sezione prima di postare! Leggere il regolamento. Sre mancano delle informazioni su un dato argomento è perchè in molti vengono qui, prendono ciò che si può e non contribuiscono a condividere le informazioni, attendendo che siano gli altri a provare e testare.

premesso che hai ragione sulle Presentazione, ma io la proverei pure una configurazione, smanetto alla grande...

Il fatto è che non ce ne sono di consigli al momento.

17 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Ago 23, 2014 1:56 am

jj_p


nuovo utente
nuovo utente
wolfgart ha scritto:Il fatto è che non ce ne sono di consigli al momento.

forse la guida linkata sopra puo' esser utile..

18 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mer Set 03, 2014 9:29 am

manu40026


nuovo utente
nuovo utente
A casa ho la alice fibra 30/3 in vdsl con un cisco 887va, ma ho configurato anche un fritzbox per i miei suoceri e ho visto che la supporta.

In pratica rispetto alle "vecchie" adsl, alice fibra usa il protocollo metroe, che in sostenza non e' altro che un utilizzo delle rete ethernet al posto dell'atm, con supporto alle vlan. Pertanto per collergarsi, lato dialer o internt/dati di accesso/connessione dovete scegliere vlan id mettere 835. Se ben ricordo nella login e password per il pppoe bisogna usare quella dell'account online di telecomitalia, non quello della posta elettronica, le mie sono diverse. Cosi il mio cisco ha funzionato, nel fritbox ho visto che pure il 3272 permette di mettere come connessione il vlan id.

Per il numero geografico telecom invece non c'e' speranza, e' sip ma telecom non rilascia i parametri. Tramite l'app telecom per android, che configura un client sip in automatico, hanno provato a vedere dove salvava le configurazioni, era un xml in chiaro. In pratica con le credenziali generate da android e utilizatte su altre app sip client, funzionava tutto. Pero' se quei parametri li configuravi in un nuovo device hardware non accettava piu' l'autenticazione. Ovviamente il tutto andava solo dal wifi.

Questo e' quello che so, non usando il router telecom ho perso il numero geografico Rolling Eyes

19 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Set 20, 2014 11:31 am

ROX


nuovo utente
nuovo utente
Ciao a tutti, posso anch'io confermare che il 7490 si connette perfettamente con Vlan ID 835, PPPoE 8/35 e utente e pwd "aliceadsl".

Notizia però non tanto positiva se, come in questo mio caso, il numero geografico Telecom è irrinunciabile.

Inoltre pur riuscendo a configurare il numero Voip Telecom scoprendone i parametri, mi sembra di aver capito che una volta che sul Fritz si configuri la Vlan con ID 837 per il Voip, questa venga usata indistintamente per tutti i numeri Voip. Di conseguenza poi non sarebbero utilizzabili altri account se non quello Telecom.

Allora come sfruttare le potenzialità del Fritz in questa situazione?

Le alternative che mi vengono in mente prevedono tutte il mantenimento del router Telecom, obbligatorio per non perdere il numero, e sono le seguenti  Rolling Eyes

1) Potrei fare la migrazione del numero geografico Telecom su Messagenet o alternativa, ma ciò sicuramente comporterebbe la disattivazione completa anche della linea dati, creando disservizio, a meno che prima non si attivi altra linea dati;

2) Potrei configurare un trasferimento di chiamata incondizionato dal numero Telecom ad altro numero Voip geografico configurato sul Fritz, questo è ok in ricezione, ma in uscita non potrei sfruttare la tariffa Telecom dai telefoni collegati al Fritz;

3) Potrei collegare la parte TEL del Fritz all'uscita analogica del router Telecom (dove normalmente si collega un telefono), cosicché il Fritz veda una "linea fissa"  Cool  questo è un escamotage che mi consente sia di ricevere nel 7490 dal numero geografico Telecom, che di uscire con la "linea fissa" per tutti i numeri italiani, che sono compresi nel prezzo, ed al contempo avere gli altri account Voip per le chiamate internazionali.

Dando per scontato che il router Telecom è per ora irrinunciabile se si vuole mantenere il numero voip geografico ed avere anche altri account voip, la terza soluzione mi sembra, in attesa di novità, la migliore... che ne dite?

20 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Dom Set 21, 2014 2:42 am

jj_p


nuovo utente
nuovo utente
ciao ROX, potresti dare qualche dettaglio in piu' su come trovi i 64 caratteri della sipkey VOIP e con quale versione di firmware sul technicolor?
ROX ha scritto:Inoltre pur riuscendo a configurare il numero Voip Telecom scoprendone i parametri

inoltre, riguardo
ROX ha scritto:mi sembra di aver capito che una volta che sul Fritz si configuri la Vlan con ID 837 per il Voip, questa venga usata indistintamente per tutti i numeri Voip. Di conseguenza poi non sarebbero utilizzabili altri account se non quello Telecom
mi pare di ricordare sia possibile istruire il fritz su quale vlan usare per i diversi account voip: qualcun altro puo' confermare?

21 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Dom Set 21, 2014 12:21 pm

ROX


nuovo utente
nuovo utente
ciao, diciamo che il senso della frase voleva essere: "pur ipotizzando di riuscire a scoprire", cosa che ottimisticamente, dalle superficiali ricerche che ho fatto, dovrebbe essere fattibile aprendo il file di configurazione del router Telecom, almeno fino ad una certa versione fw. Sinceramente non ho approfondito perché ho letto su questo stesso forum che il Fritz comunque usa la Vlan per tutti gli account voip, quindi non mi servirebbe a nulla.
Ora sono in vacanza per una settimana, al mio rientro vedrò di approfondire con test vari Wink

22 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Nov 01, 2014 8:59 pm

mfabietto


nuovo utente
nuovo utente
ragazzi ci sono novità per la configurazione della parte telefonica su fritzbox 7490?

grazie

23 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Gio Gen 15, 2015 8:35 am

Massinge


Admin
Admin
SI ricorda agli utenti che PRIMA ci si presenta nell'apposita sezione e poi si posta nelle altre. Altrimenti il sottoscritto cancella post ed account.
Siete avvisati!

Saluti


_________________
I miei fritz attualmente al lavoro:
Fritz box fon WLAN 7360 - fw. 111.06.21 by AVM

2 * Fritz box fon WLAN 7240 - fw. 73.05.22-Multi_annex A-B by Massinge

...e quelli a riposo:
Fritz box fon WLAN 7050
Fritz box fon wlan 7170 SL v1 29.04.87-ITA-by-Annex-massinge_b_1.02
http://www.fritzbox-forum.com

24 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Ven Gen 16, 2015 1:11 am

BaS


nuovo utente
nuovo utente
Ciao,
qualuno ha aggiornamenti sulla configurazione del voip telecom fibra su fritz!box 7490?

Grazie

25 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Ven Feb 06, 2015 10:36 am

fritzante


nuovo utente
nuovo utente
Ciao ragazzi, intervengo a stretto giro dalla neo iscrizione, per confermare che la configurazione "completa ed indipendente" dei nostri Fritzbox per linee VDSL Telecomitalia è possibile ed efficiente.

Nel mio caso sono attestato su ONU Huawei (non ho sottomano la release firmware) ed uso un 7360 (non ancora aggiornato alla 6.20, per ora mantengo la 6.04), in cui, tra le altre cose, ho configurato:

1) sessione PPP dati (routed) su VLAN 835 con credenziali dedicate (nel mio caso puro esercizio di stile, visto che sono cliente residenziale, quindi non ho necessità di farmi assegnare l'IP pubblico semistatico...)
2) sessione PPP voce (management) su VLAN 837 con credenziali dedicate
3) account VoIP Telecomitalia con credenziali dedicate, nel mio caso migrato da POTS, ma non cambia la procedura con quelli nativi VoIP; inoltre sono ancora su piattaforma ToIP, in attesa della migrazione su IMS, ma anche in questo caso non dovrebbe cambiare nulla come configurazione lato router
4) account VoIP e fax di terze parti (Clouditalia e Messagenet)
5) interno di centralino dedicato al routing della numerazione Telecomitalia lato WAN, che consente un roaming "casareccio"

Una volta impostati i vari parametri, la negoziazione delle sessioni è rapida e corretta (tranne un paio di iniziali costanti - fisiologici? - time out sulla PPP) così come lo è l'autenticazione degli account VoIP.

Riguardo i punti 3 e 4 in particolare, e riferendomi anche a quanto riportava ROX, faccio notare che tutti gli account sono pienamente operativi: quello Telecomitalia viene instradato sulla sessione di management tramite VLAN 837 e quelli di terze parti sulla sessione routed tramite VLAN 835.

Tutto molto bello, ma...rimane aperta la vexata quaestio della decifratura delle credenziali, per la quale non ho ahimé modo di apportare contributi costruttivi, in quanto io le ho ottenute alla "fonte", ma in effetti documentandomi qua e là mi verrebbe da aderire all'ipotesi secondo la quale, quantomeno da una certa versione del firmware in poi ,la blindatura sia tale da non consentire di recuperarle in autonomia (in particolare proprio la password VoIP).

26 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mar Feb 10, 2015 11:35 am

fritzante


nuovo utente
nuovo utente
Condivido con voi aggiornamenti poco simpatici riguardo la possibilità di configurare l'account VoIP Telecomitalia in modem/router di terze parti per le linee provisionate su piattaforma IMS (ovvero a tendere tutte, visto che pian piano migrano anche quelle già attive e provisionate su ToIP).

In sintesi il nuovo sistema adottato in Telecomitalia, che presiede anche alla fonia VoIP, tra le varie novità lavora non più tramite IP diretto del proxy VoIP, ma tramite nome di dominio, e fin qui niente di traumatico, visto che quel valore è comunque esportabile in chiaro dal file INI...se non fosse che i DNS di base assegnati alla PPP di management (su cui, ricordiamolo, sono veicolati autenticazione e traffico VoIP) non risolvono quel nome di dominio (né, ovviamente, quelli dei registrar che risultano disponibili sulla nuova piattaforma), pertanto in prima battuta un client VoIP di terze parti non raggiunge il registrar...

Quindi...come possono aver "offuscato" a tal livello le cose a 'sto giro? Se i DNS assegnati via DHCP alla sessione di mgmt non risolvono determinati nomi di dominio - e non lo fanno - il router dove recupera l'IP di un DNS che possa risolverli...?
Stando ai dati dell'INI non risulta nessuna impostazione che possa ricondurre a DNS "alternativi", tranne la presenza, in alcune sezioni del file, di almeno 1 IP di classe "dedicata" alla mgmt, che, appena possibile, voglio sincerarmi se sia effettivamente differente dai DNS di mgmt standard, e nel caso provare ad interrogare come DNS per vedere che non risolva magari quei nomi di dominio, anche se rimane una speranza decisamente troppo modesta...

E' forse presente qualche altra area di memoria (non usata finora?!) in cui vengono salvati alcuni dati...? Mi pare così improbabile...

Inizio a sperare seriamente che si riesca ad ottenere qualche dato utile lato sistemi...

(fermo restando che sino a quando non ci sarà la possibilità di avere quantomeno un proxy IP certo, non potremo nemmeno testare se la classica autenticazione finora configurata per piattaforma ToIP funzioni poi anche su piattaforma IMS...)

Graditi i vostri pareri, tanti cervelli son sempre meglio di uno, e se ho news interessanti, aggiorno il post.

27 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Gio Feb 12, 2015 9:09 am

fritzante


nuovo utente
nuovo utente
Alla fine son riuscito a fare la prova...ed ahimé nessuno degli IP documentati sul file INI di una linea IMS risulta server DNS valido, o quantomeno usandoli nell'nslookup del nome di dominio del proxy (*.co.imsw.telecomitalia.it) non restituiscono risposta (il comando va in timeout), ovviamente sotto sessione PPP di management.

Ad eccezione ovviamente dei due DNS ufficiali, che però non risolvono il proxy...anche perché altrimenti il problema non si porrebbe  Razz

Disgusto e fastidio...

Antonello


nuovo utente
nuovo utente
Ciao a tutti , volevo aggiornare (confermare più che altro) la situazione con il Fritzbox 7490 e l'offerta telecom tuttofibra 30/3 raccontandovi la mia esperienza.
- Ho aperto una richiesta di assistenza dal loro sito il 15 marzo (mi han attivato la fibra il 13) segnalando che sia il wifi sia la linea con il cavo mi si sconnettevano (piu o meno ogni 5 minuti) e in generale avevo una navigazione lenta e che tutto questo lo avevo risolto collegando in bridge il Fritzbox. Richiedevo l'assistenza per la configurazione della parte voip (sì sapevo che i parametri non erano pubblici e avevo già letto tutte le pagine di questo forum che ne parlavano ma ci ho tentato Very Happy )
- il 17 marzo ricevo una email con la dicitura "abbiamo risolto la problematica de te segnalata per la linea". Vado sul sito telecom e vedo che hanno controllato la linea e non risultano problemi.
 - "Accetti, rifiuti o chiedi assistenza tecnica a pagamento"
- ovviamente Rifiuto e riscrivo rispiegando che la linea non aveva problemi ma li aveva il loro router Mad ! e che mi servivano i parametri di configurazione.
- dopo 2 minuti mi chiama la telecom sul telefono fisso e mi chiede se era tutto a posto Suspect
- rispiego alla signora la situazione (e le dico che usare un fritzbox anche per la parte fonia era possibile con l'adsl) e le chiedo i parametri e mi dice che per adesso non sono disponibili per la vdsl e di lasciare la configurazione attuale fino agli aggiornamenti dei prossimi mesi.

Ora vi chiedo un consiglio (non posso assolutamente rinunciare al numero fisso): attualmente ho il technicolor che fa il modem in sala (dove c'è la presa telefonica) a fianco al telefono (analogico) da cui parte un cavo ethernet che mi arriva in camera  al fritzbox (in bridge) collegato al pc fisso / stampante / nas ecc.  che fa così solo da router.

Lascio così o è meglio se "sdoppio" la presa a muro da dove arriva il segnale telecom e do un doppino al technicolor (per gestire solo il voip analogico e magari un dect) e uno al Fritz che sfrutterei finalmente da modem + router ?

Cmq ora con il modem technicolor ho

 

e direi che è un ottimo risultato anche se ho:
snr up 22.1db / down 11.8 e attenuazione up 4.6 / down 12.9
che non son fenomenali (controllati con l'apparecchiatura del tecnico direttamente sul doppino e confermati poi dal technicolor)

Spero di non avervi annoiato! grazie per l'attenzione
Anto

29 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mer Apr 29, 2015 7:59 am

double68


nuovo utente
nuovo utente
fritzante ha scritto:Alla fine son riuscito a fare la prova...ed ahimé nessuno degli IP documentati sul file INI di una linea IMS risulta server DNS valido, o quantomeno usandoli nell'nslookup del nome di dominio del proxy (*.co.imsw.telecomitalia.it) non restituiscono risposta (il comando va in timeout), ovviamente sotto sessione PPP di management.

Ad eccezione ovviamente dei due DNS ufficiali, che però non risolvono il proxy...anche perché altrimenti il problema non si porrebbe  Razz

Disgusto e fastidio...


Ciao fritzante,
ci sono novita' sul fronte IMS ?

La cosa è davvero strana.

30 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Mag 16, 2015 9:07 am

lukeone2000


nuovo utente
nuovo utente
Ciao, come scritto nella presentazione ho da poco il 7490. Al momento devo usare il Technicolor per il problema del VoIP e le sue credenziali\servers di accesso. Avevo trovato una guida per decrittare il file di bkp generato dal Techicolor, ma la mia versione del fw (Release Modem: AGVTF_5.1.1) non salva più le info come spiegava la guida...la decrittazione non avviene...quindi ciao...
Pare che ora le credenziali vengano create basandosi sul MacAddress del router, anche se si riuscisse ad estrarle dal bkp...mi pare che il 7490 non abbia la possibilità di presentarsi al gestore con un altro MacAddress (cosiddetta "clonazione del MAcAddress")...o sbaglio ? Io non ho trovato questa possibilità...
Naturalmente se si estraessero dal bkp le credenziali...si troverebbero anche le impostazioni dei server...

Ciao Smile

31 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Mag 23, 2015 7:55 pm

Pippozoletto


nuovo utente
nuovo utente
Ciao a tutti, qualcuno ha news per i parametri VOIP fibra TI ?  Grazie Very Happy

32 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mar Mag 26, 2015 1:43 am

Samu78


nuovo utente
nuovo utente
Buongiorno a tutti,

anche io sono passato a fibra ma ho un piccolo problema.

Mi hanno installato il modem fibra nel quale ho collegato alcune stampanti di rete ed un pc; non avendo più spazio e dovendo cmq utilizzare il fritx 7490 come centralino per i miei dect, ho deciso di utilizzarlo anche come switch e quindi ho impostato che la connessione doveva prenderla attraverso un cavo LAN e fin quì tutto bene; i pc che ho collegato al fritz navigano su internet. Ora però non riesco a vedere le stampanti che sono collegate al modem telecom. Come mai?

premetto che nel fritz ho modificato l'IP impostando quello del modem di telecom e gli ho dato come server dns lo stesso indirizzo ip

33 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mar Mag 26, 2015 10:08 pm

cgf


medio
medio
sarebbe sempre COSA BUONA E GIUSTA tenere separata la rete interna da tutto il resto. Se fossi in te attaccherei il Fritz tramite LAN1 al router Telecom del quale non puoi farne a meno se non vuoi rinunciare al numero telefonico e le telefonate comprese nel canone, gestisci il tuo centralino DECT e TUTTO IL RESTO connesso a uno switch connesso dove vuoi, router Telecom o [meglio] Fritz LAN2 così le periferiche wireless sono raggiungibili da PC e viceversa [idem stampanti].
ciao

ps disabilita DHCP su Telecom se connetti lo switch su Fritz o disabilita su Fritz se lo connetti su Telecom. Nelle stampanti più recenti che possono essere collegate in rete, puoi dare un nome, questo ti svincola da quale classe di indirizzi IP stai usando, lascia che sia il DHCP a gestire il tutto.



Ultima modifica di cgf il Mar Mag 26, 2015 10:11 pm, modificato 1 volta (Ragione : aggiunta ps)

34 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mar Mag 26, 2015 10:17 pm

Samu78


nuovo utente
nuovo utente
cgf ha scritto:sarebbe sempre COSA BUONA E GIUSTA tenere separata la rete interna da tutto il resto. Se fossi in te attaccherei il Fritz tramite LAN1 al router Telecom del quale non puoi farne a meno se non vuoi rinunciare al numero telefonico e le telefonate comprese nel canone, gestisci il tuo centralino DECT e TUTTO IL RESTO connesso a uno switch connesso dove vuoi, router Telecom o [meglio] Fritz LAN2 così le periferiche wireless sono raggiungibili da PC e viceversa [idem stampanti].
ciao

ps disabilita DHCP su Telecom se connetti lo switch su Fritz o disabilita su Fritz se lo connetti su Telecom. Nelle stampanti più recenti che possono essere collegate in rete, puoi dare un nome, questo ti svincola da quale classe di indirizzi IP stai usando, lascia che sia il DHCP a gestire il tutto.

grazie mille per la risposta... il fritz è già collegato tramite la lan 1 al modem telecom, è solo che non mi andava di installare un altro apparecchio (switch) visto che ho delle porte lan vuote sul mio fritz.

35 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Dom Mag 31, 2015 7:20 am

skyodo


nuovo utente
nuovo utente
Ciao a tutti, lasciando perdere la telefonia per la quale l'AG di Telecom è indispensabile, io uso un 7272 collegato in LAN1 con il modem Telecom e configurato come client IP. Così vedo indistintamente sia i client connessi al router Telecom che quelli connessi al Fritz. Il fritz è collegato con IP statico. Ho aperto anche la porta 443 (https) sul router Telecom all'IP del Fritz e così lo vedo anche da fuori (ho un account ddns, ovviamente). Uso anche le app Fritz sullo smartphone sia dentro casa che fuori senza problemi. Riguardo la fonia, ho collegato una delle due porte FXS del router Telecom al Fritx e così utilizzo senza problemi sia il telefono collegato in dect che il fax integrato del fritz. Alla fine mi sono trovato con 6 porte LAN disponibili e le ho usate tutte.
Credo che al momento questa è l'unica configurazione possibile, specie per chi sta su IMS.

36 configurare voip il Mer Giu 03, 2015 11:32 pm

robetto52


nuovo utente
nuovo utente
sono anch' io in attesa x configurare il servizio voip

37 Ciao il Lun Lug 13, 2015 9:43 pm

piolo3


nuovo utente
nuovo utente
Ciao a tutti,
comprato un 7490, ho Fibra telecom......ma come si fà a programmare la parte della fonia? ho smanettato tutta la mattina e sono solo riuscito ad avere la linea ma quando digito qualsiasi numero poi la stessa diviene occupata. Ho provato a chiamare dal cell ma mi viene detto che il numero non è al momento disponibile.
Qualcuno può aiutarmi a capire? Grazie.

38 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mar Lug 14, 2015 7:38 pm

rohrl


medio
medio
piolo3 ha scritto:Ciao a tutti,
comprato un 7490, ho Fibra telecom......ma come si fà a programmare la parte della fonia? ho smanettato tutta la mattina e sono solo riuscito ad avere la linea ma quando digito qualsiasi numero poi la stessa diviene occupata. Ho provato a chiamare dal cell ma mi viene detto che il numero non è al momento disponibile.
Qualcuno può aiutarmi a capire? Grazie.
Se leggi il thread dall'inizio, scopri che non è possibile perché i parametri non sono forniti da Telecom.
Nei post precedenti puoi leggere come configurarlo in serie al Technicolor della Telecom per recuperare la parte fonia, oppure puoi usarlo solo per i dati o con un VoIP esterno (ma perdi il numero Telecom).

39 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Mar Lug 14, 2015 7:51 pm

piolo3


nuovo utente
nuovo utente
Ti ringrazio e chiedo scusa non ho letto tutto da l'inizio ma ho subito inserito la domanda. Bene restituisco il modem.
Grazie ancora. Paolo

40 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Ven Lug 17, 2015 7:47 pm

marcowind80


nuovo utente
nuovo utente
Ragazzi ho collegato come descritto sotto il mio 7490 al modem telecom fibra, funziona tutto bene.
Ho solo un problema che vi espongo di seguito:
il modem telecom e il fritz si trovano ai poli opposti della casa quindi li ho collegati tramite powerlink tplink pa511, tutto perfetto.
Il problema è sorto quando ho dovuto collegare il decoder sky sempre tramite un terzo tplink, non riesco più a configurare l'accesso alla rete del decoder.
il tplink è connesso ma il decoder non vede la rete con impostato il dhcp automatico. provando col dhcp manuale, imposto un indirizzo ip 192.168.1.x della classe del modem telecom, come gateway e dns 192.168.1.1 del modem telecom ma....nulla, il decoder mi da ok su ip locale e fallito su ip remoto.
Credo che il gateway sia sbagliato.
Come posso risolvere?

Grazie

Samu78 ha scritto:
cgf ha scritto:sarebbe sempre COSA BUONA E GIUSTA tenere separata la rete interna da tutto il resto. Se fossi in te attaccherei il Fritz tramite LAN1 al router Telecom del quale non puoi farne a meno se non vuoi rinunciare al numero telefonico e le telefonate comprese nel canone, gestisci il tuo centralino DECT e TUTTO IL RESTO connesso a uno switch connesso dove vuoi, router Telecom o [meglio] Fritz LAN2 così le periferiche wireless sono raggiungibili da PC e viceversa [idem stampanti].
ciao

ps disabilita DHCP su Telecom se connetti lo switch su Fritz o disabilita su Fritz se lo connetti su Telecom. Nelle stampanti più recenti che possono essere collegate in rete, puoi dare un nome, questo ti svincola da quale classe di indirizzi IP stai usando, lascia che sia il DHCP a gestire il tutto.

grazie mille per la risposta... il fritz è già collegato tramite la lan 1 al modem telecom, è solo che non mi andava di installare un altro apparecchio (switch) visto che ho delle porte lan vuote sul mio fritz.

41 Re: Fritzbox 7490 e TelecomItalia Fibra il Sab Ago 01, 2015 3:56 am

draven76


nuovo utente
nuovo utente
fritzante ha scritto:
In sintesi il nuovo sistema adottato in Telecomitalia, che presiede anche alla fonia VoIP, tra le varie novità lavora non più tramite IP diretto del proxy VoIP, ma tramite nome di dominio, e fin qui niente di traumatico, visto che quel valore è comunque esportabile in chiaro dal file INI...se non fosse che i DNS di base assegnati alla PPP di management (su cui, ricordiamolo, sono veicolati autenticazione e traffico VoIP) non risolvono quel nome di dominio (né, ovviamente, quelli dei registrar che risultano disponibili sulla nuova piattaforma), pertanto in prima battuta un client VoIP di terze parti non raggiunge il registrar...

Quindi...come possono aver "offuscato" a tal livello le cose a 'sto giro? Se i DNS assegnati via DHCP alla sessione di mgmt non risolvono determinati nomi di dominio - e non lo fanno - il router dove recupera l'IP di un DNS che possa risolverli...?

Da quanto scrivi, ad occhio e croce due possibilità ci sono: o il client VoIP (nel nostro caso il router Technicolor fornito da T.I.) ha una tabella statica di risoluzione (in un PC con Windows è il file hosts) e quindi è in grado di risolvere l'FQDN a prescindere dai DNS, oppure in realtà non usa il parametro che credi tu ma assume l'indirizzo IP del proxy a livello di DHCP con una option apposita.

Non ho però capito una cosa... in un post dicevi di essere riuscito a configurare il router per la parte VoIP (numero Telecom Italia) ed in quello seguente mi sembra che dici l'esatto contrario, o sbaglio?

Ciao,

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 5]

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum