Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Problema con connessione MyFritz da app e da pc

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

realkasa


nuovo utente
nuovo utente
Ciao
Non riesco a collegarmi al mio account my fritz da un dispositivo iOS tramite App e anche da PC quando mi trovo in una rete esterna a quella del Fritz.
Mi continua a dire errore tempo di richiesta scaduta (da casa). Tuttavia se provo ad entrare dalla stessa rete dove è presente il FritzBox (ufficio) riesco tranquillamente.
Avete suggerimenti?
Grazie

graymalking


moderatore
moderatore
Sembrerebbe che il servizio non sia attivato
sei sicuro di avere portato a termine la registrazione completamente ?
Non è che hai registrato solo l'account di myfritz nel browser ma non hai associato il tuo fritzbox al servizio?
Nel fritzbox l'account myfritz risulta essere correttamente registrato?
Se con il prompt dos fai
nslookup   xxxxx.myfritz.net (dove con xxxxx scrivi il parametro che ti è stato inviato) ti viene restituito l'ip della tua connessione ?


istruzioni da sito myfritz
1.Lanciate il browser, aprite myfritz.box e seguite il link "Accedere al vostro FRITZ!Box da tutto il mondo". In alternativa, potete anche aprire fritz.box e iniziare la registrazione selezionando la voce di menu "Internet / MyFRITZ!".
2.La registrazione nel FRITZ!Box si realizza in due fasi:◦Per creare il vostro account MyFRITZ! immettete l'indirizzo e-mail e assegnate una password per MyFRITZ!.
◦Ora assegnate una password Internet per il FRITZ!Box. In futuro, il vostro FRITZ!Box vi chiederà questa password quando riceverà richieste di dati o quando vorrete accedere al FRITZ!Box attraverso myfritz.net.

3.MyFRITZ! invia al vostro indirizzo di posta elettronica una e-mail che contiene un link di registrazione. Aprite questa e-mail possibilmente sul computer al quale è collegato il FRITZ!Box e cliccate il link di registrazione.
4.Il link di registrazione apre su myfritz.net una pagina in cui vi preghiamo di leggere attentamente le Condizioni di utilizzo e di confermarle. A partire da questa pagina sarete inoltrati direttamente alla pagina MyFRITZ! del FRITZ!Box. Inoltre, riceverete una seconda e-mail che vi confermerà che siete stati registrati.

http://graymalking.altervista.org

realkasa


nuovo utente
nuovo utente
Credo di averlo configurato bene anche perché dalla rete interna all'ufficio accedo tramite myfritzbox con le credenziali. Quando provo a farlo dall'iPhone non riesco ad accedervi...idee? Grazie

graymalking


moderatore
moderatore
se ci accedi con rete interna non vuole dire niente, il server dns deve essere risolto a livello di rete esterna hai provato a vedere se
nslookup xxxxx.myfritz.net
ti risolve l'ip di connessione del router

http://graymalking.altervista.org

realkasa


nuovo utente
nuovo utente
Ho provato direi che lo risolve

}

graymalking


moderatore
moderatore
no che non te lo risolve Smile
L'ip che vedi è quello della connessione interna (lan) 192.168.178.1 e non quello della connessione (wan) che prende il tuo router (verso il mondo)

La funzione myfritz è quella di tradurre l'ip con cui si connette il router (fritzbox) in un codice alfanumerico fisso.
In pratica un artificio per rendere statico un ip dinamico.

Dalla tua rete interna viene sempre risolto in quanto di default indirizzato sull'ip interno 192.168.178.1
cosi come se scrivi
http://fritz.box/

Ciò non significa che il servizio dns sia effettivamente registrato.
Resta valido quanto da me scritto nel primo mio post
Controlla che l'opzione di registrazione sia completata verificando cosa ti viene scritto nella pagina del Fritz in relazione al dns/servizio myfritz

Added:
la verifica la devi fare con il nome del server dns che ti hanno assegnato

nslookup nomedominioassegnato

tratto da istruzioni ufficiali
All'attivazione, il FRITZ!Box ottiene un nome di dominio casuale e non utilizzato che termina con .myfritz.net. Il FRITZ!Box è raggiungibile da subito in Internet con questo nome. A registrazione avvenuta sulla piattaforma, myfritz.net vi inoltra a questo nome. Oltre che con l'accesso via myfritz.net, si può accedere al nome anche direttamente, ad esempio tramite un segnalibro del browser.

http://graymalking.altervista.org

realkasa


nuovo utente
nuovo utente
Ciao e grazie come puoi aver capito sono abbastanza ignorante in materia. Dato per assodato che ricontrollo l'attivazione del myfritz mi spiegheresti nel dettaglio come configurare bene il DNS?
Grazie ancora

graymalking


moderatore
moderatore
non vorrei ripetermi ma hai seguito alla lettera le istruzioni ufficiali
istruzioni da sito myfritz
1.Lanciate il browser, aprite myfritz.box e seguite il link "Accedere al vostro FRITZ!Box da tutto il mondo". In alternativa, potete anche aprire fritz.box e iniziare la registrazione selezionando la voce di menu "Internet / MyFRITZ!".
2.La registrazione nel FRITZ!Box si realizza in due fasi:◦Per creare il vostro account MyFRITZ! immettete l'indirizzo e-mail e assegnate una password per MyFRITZ!.
◦Ora assegnate una password Internet per il FRITZ!Box. In futuro, il vostro FRITZ!Box vi chiederà questa password quando riceverà richieste di dati o quando vorrete accedere al FRITZ!Box attraverso myfritz.net.

3.MyFRITZ! invia al vostro indirizzo di posta elettronica una e-mail che contiene un link di registrazione. Aprite questa e-mail possibilmente sul computer al quale è collegato il FRITZ!Box e cliccate il link di registrazione.
4.Il link di registrazione apre su myfritz.net una pagina in cui vi preghiamo di leggere attentamente le Condizioni di utilizzo e di confermarle. A partire da questa pagina sarete inoltrati direttamente alla pagina MyFRITZ! del FRITZ!Box. Inoltre, riceverete una seconda e-mail che vi confermerà che siete stati registrati.

Come servizio dns non uso myfritz ma no-ip in ogni caso nella prima pagina del Fritz dovresti compatibilmente con la versione fw che monti vedere una cosa del genere che ti indica l'avvenuta registrazione
https://i57.servimg.com/u/f57/16/44/77/34/sshot-11.jpg

Verifica di avere le impostazioni sulla pagina
voce di menu "Internet / MyFRITZ!".
interna al tuo fritzbox

http://graymalking.altervista.org

realkasa


nuovo utente
nuovo utente
ciao ti allego gli screenshot





Da qui si dovrebbe desumere che il servizio è correttamente attivo.
grazie

graymalking


moderatore
moderatore
Ma il Fritz è il router principale o è connesso via lan ad un altro router ?
Te lo chiedo perché nella videata principale vedo che è connesso ad internet ma non tramite presa dsl (disattivato)

http://graymalking.altervista.org

realkasa


nuovo utente
nuovo utente
Si è agganciato ad un modem tiscali

graymalking


moderatore
moderatore
In questo caso è normale che non lo raggiungi con il servizio myfritz.
I servizi tipo dyndns, no-ip , myfritz etc sono rivolti al router che aggancia fisicamente la linea adsl.
Il tuo fritzbox come lo hai collegato è diventato un componente della tua lan e quindi non raggiungibile con questo tipo di servizio.
Per attuare i tuoi propositi devi ricorrere a servizi di vpn che consentono di "aprire" la rete lan oppure utilizzare il fritzbox come router "principale" fisicamente collegato alla rete wan.

Evidentemente il concetto di dns è ostico Smile
Riprendo un esempio fatto da me su di un altro thread

graymalking ha scritto:Immagina una fantomatica rete telefonica nella quale ogni telefono ogni volta che si accende cambia il proprio numero di telefono.
Con questi telefono non hai problemi a telefonare, ma ovviamente se sei fuori casa e vuoi chiamare il tuo numero non sai mai quale esso sia e ciò diventa abbastanza scomodo.
Le possibilità sono a questo punto due:
- paghi la società telefonica che ti fissa una volta per tutte il numero di telefono
- utilizzi un servizio che fa si che ogni volta che il telefono si connette associ al numero di telefono un nome.
Tu memorizzi il nome sul tuo telefonino e per chiamare casa richiami quel nominativo dalla rubrica.

Ovviamente rifacendoci a questo esempio è il telefono principale che deve assumere il nominativo non eventuali interfoni interni.
Nel tuo caso il telefono principale è il modem tiscali (al quale puoi eventualmente associare un servizio tipo dyndns), mentre il fritzbox risulta alla stregua di un interfono interno.
Spero di essere stato chiaro

http://graymalking.altervista.org

NOA


nuovo utente
nuovo utente
Ciao Graymalking, e se il collegamento avviene tramite una chiavetta UMTS? con il DDNS si arriva al Fritz?
Grazie in anticipo!
NOA

graymalking


moderatore
moderatore
Non ti so rispondere, in primis perchè non ho mai provato, in seconda battuta perchè probabilmente entra in gioco anche chi ti offre il servizio della chiavetta.
Tanto per farti un'idea puoi leggere uno dei tanti thread che puoi trovare in giro
http://www.megalab.it/forum/post551988.htm.
La cosa migliore è fartene imprestare una e testarla direttamente.

http://graymalking.altervista.org

NOA


nuovo utente
nuovo utente
Grazie! si, dovrò fare delle prove. Quando avrò un risultato commenterò.
(non si trova la pagina che mi hai indicato, ma lo stesso ho visitato quel forum)

NOA


nuovo utente
nuovo utente
Ho la risposta a usare un servizio DynDNS con un modem UMTS... FUNZIONA! (logicamente il carrier assegna IP pubblico al modem).

Ciò che non capisco perché AVM non permette impostare Myfritz quando il collegamento a internet avviene con un modem UMTS quando in pratica dovrebbe essere lo stesso che utilizzando DynDNS... non capisco...  Shocked 

graymalking ha scritto:In questo caso è normale che non lo raggiungi con il servizio myfritz.
I servizi tipo dyndns, no-ip , myfritz etc sono rivolti al router che aggancia fisicamente la linea adsl.

graymalking


moderatore
moderatore
Ciò che non capisco perché AVM non permette impostare Myfritz quando il collegamento a internet avviene con un modem UMTS quando in pratica dovrebbe essere lo stesso che utilizzando DynDNS... non capisco...

Non è la stessa cosa.
La registrazione del servizio viene fatta dal router che si aggancia all'adsl.
Dyndns, NOip etc offrono dei servizi limitati gratuiti e altri a pagamento.
Il modem router nel quale viene impostato il servizio di ddns si registra al loro server e diventa raggiungibile con un indirizzo univoco dalla rete.
I modem/router che hanno questa possibilità sono quelli che hanno "open dns" nelle opzioni, i servizi gratuiti hanno dei limiti se vuoi usufruire di servizi specifici devi pagarli.
L'avm offre il suo servizio gratuito per i router che vende lei non per quelli che vengono venduti da altre marche

http://graymalking.altervista.org

NOA


nuovo utente
nuovo utente
graymalking ha scritto:
Ciò che non capisco perché AVM non permette impostare Myfritz quando il collegamento a internet avviene con un modem UMTS quando in pratica dovrebbe essere lo stesso che utilizzando DynDNS... non capisco...

Non è la stessa cosa.
La registrazione del servizio viene fatta dal router che si aggancia all'adsl.
Dyndns, NOip etc offrono dei servizi limitati gratuiti e altri a pagamento.
Il modem router nel quale viene impostato il servizio di ddns si registra al loro server e diventa raggiungibile con un indirizzo univoco dalla rete.
I modem/router che hanno questa possibilità sono quelli che hanno "open dns" nelle opzioni, i servizi gratuiti hanno dei limiti se vuoi usufruire di servizi specifici devi pagarli.
L'avm offre il suo servizio gratuito per i router che vende lei non per quelli che vengono venduti da altre marche
Grazie per la risposta! ma ancora questo non mi è chiaro.
Io ho un Fritzbox 7390 collegato a internet mediante un modem UMTS.
Ho potuto definire il servizio Dyndns nel Fritz (no nel modem che si aggancia a internet)e funziona.
Invece il MyFritz non è parametrizzabile.

Continuo a non capire questa limitazione imposta da AVM.

graymalking


moderatore
moderatore
Il fritz è preimpostato per usufruire di alcuni servizi di opendns tipo dyndns e no-ip
Questi servizi sono del tutto indipendenti dall'avm
e sono gestiti da terzi.
In pratica una volta che tu hai creato l'account del servizio esterno (es dyndns) il fritz è preimpostato per agganciarsi a questo servizio (in pratica è come se avesse uno script che senza che tu te ne accorga quando il fritz si collega entra nella pagina di dyndns con le tue coordinate in modo che il tuo nuovo ip sia registrato ed aggiornato all'indirizzo tuonome.dyndns.etc).
In questo caso il fritz ha una funzione di aggancio ad un servizio non avm.
Diverso il discorso per myfrtiz che è invece un servizio interno dell'avm ed è quindi naturale che l'azienda lo riservi ai suoi clienti.

http://graymalking.altervista.org

NOA


nuovo utente
nuovo utente
Grazie graymalking, ma io sono cliente di AVM nel momento che ho comprato il Fritz. All'AVM non le serve sapere con cosa mi collego. Con questa logica allora che non permetta installare un modem USB e che solo ci permetta collegarci con il suo modem interno.

graymalking


moderatore
moderatore
allora mettiamoloa cosi:
tu hai un qualunque router ed hai un account dyndns.
Se il router non è compatibile con il servizio dyndns.
tu hai creato l'account pincopallino.dyndns.org
il router si aggancia all'adsl con ip 201.123.123.123
questo ip non risulta associato a pincopallino.dyndns.org
tu accedi con browser al tuo account dyndns
dyndns riconosche che tu sei entrato con l'ip 201.123.123.123
premi il pulsante aggiorna ed il tuo ip risulta associato al dns pincopallino.dyndns.org
dal prompt dos di una qualunque pc connesso ad internet  invii nslookup pincopallino.dyndns.org e ti viene restituito
210.123.123.123


Un pò brigoso non credi ?.
Cosa fa l'avm sui suoi router, preimposta i principali indirizzi di fornitori di questo tipo di servizi (in realtà potresti impostare manualmente l'accesso anche a altri servizi non contemplati)
Quando il tuo fritz accede ad internet lo script interno fa in automatico quello che tu prima hai fatto a mano, si logga sul sito dyndns comunicando il tuo ip e aggiornando i parametri dns/ip registrato.
Per fare questo ovviamente devi avere sul dispositivo che accede ad internet (in questo caso il fritzbox) preimpostato l'indirizzo del sito dyndns e le coordinate scripti per caricare user /pw e simulare la pressione del tasto aggiorna.

Affinche questo sistema funzioni è il dispositivo che si collega ad internet (ossia quello che ha l'ip dell'adsl) che deve avere tutte queste preimpostazioni in quanto deve comunicare con il gestore del servizio cosi come tu faresti accedendo attraverso la pagina browser.

Il modem UMTS avrà anch'esso le preimpostazioni per accedere ai principali gestori di servizi dns (come ad esempio dyndns) ma difficilmente sarà abilitato alla connessione ai servizi dell'avm per due motivi.
1) perchè non sono così diffusi (i servizi myfritz)
2) perchè l'avm non ha nessun interesse ad aprire i suoi servizi di gestione dns a tutti i tipi di router che lei non vende.

Ti sei chiesto perchè i vecchi fritz non accedono al servizio di myfritz ?
Evidentemente perchè nel loro fw non è contemplata la "simulazione" di accesso alla pagina di registrazione dell'avm che è caricata invece nei nuovi.

In definitiva se tu fossi in grado di modificare il fw del tuo modem UMTS caricando i parametri di connessione al servizio myfritz dell'avm allora teoricamente potresti anche farlo funzionare.

Ricordati che dyndns in realtà ti offre un assaggio dei suoi servizi con molte limitazioni (che ultimamente in molti casi ne rendono difficile l'utilizzo), il suo servizio reale è a pagamento.
L'avm ha mio avviso ha fatto una cosa intelligente ad offrire un servizio gratuito per i suoi router, ma poichè li deve vendere (ed in genere li vende perchè si connettano loro all'adsl e non a cascata sotto altri router) fa in modo che questo servizio sia limitato ai suoi prodotti

L'avm non conosce chi ha comprato il fritzbox, nè può indagare su uno ha un fritz connesso come dispositivo della sua rete interna, può solo riconoscere e dialogare coni il dispositivo che si connette alla rete adsl e si interfaccia con il suo servizio.
Se lo fa il fritz con il giusto fw il servizio funziona, se lo fa un altro modem che non ha i prerequisiti di aggancio (anche se lo ha comprato una persona che è cliente dell'avm) e'  normale che il servizio non possa funzionare.

http://graymalking.altervista.org

NOA


nuovo utente
nuovo utente
Grazie mille per il tuo interesse in spiegarmi il perché di questa limitazione. Veramente lo valoro moltissimo.

Capisco ciò che dici, ma sinceramente non credo che sia una questione di gelosia commerciale. Se AVM ha già previsto che si possa "infilare" nel suo router un modem UMTS, non vedo perché dopo vada a castrare il MyFritz. Io penso che si deva ad una limitazione tecnica che non riesco a capire.

Ma ripeto, ringrazio moltissimo il tuo commento.

graymalking


moderatore
moderatore
graymalking ha scritto:L'avm non conosce chi ha comprato il fritzbox, nè può indagare su uno ha un fritz connesso come dispositivo della sua rete interna, può solo riconoscere e dialogare coni il dispositivo che si connette alla rete adsl e si interfaccia con il suo servizio.
Se lo fa il fritz con il giusto fw il servizio funziona, se lo fa un altro modem che non ha i prerequisiti di aggancio (anche se lo ha comprato una persona che è cliente dell'avm) e'  normale che il servizio non possa funzionare.
La limitazione tecnica è in quello che ti ho scritto
E' il dispositivo che si conntette effettivamente alla rete che "dialoga" con chi gestisce il servizio
Se ti connetti con il modem UMTS il dialogo lo deve fare lui, quindi deve interagire con il servizio myfrtiz conoscendone le credenziali e le procedure di inserimento dati. Il fritz connesso come componente interno della rete (collegato al router tramite lan1) non lo può fare.
Non lo può fare manco un router fritzbox che  è dotato di fw vecchi anche se usato come router principale.

Dubito fortemente che in futuro qualche ditta di router non avm abiliti i suoi dispositivi per connettersi al servizio offerto da una ditta concorrente e che i tecnici dell'avm implementino una funzionalità che consenta al fritz di rendersi visibile alla rete internet anche se utilizzato come componente interno della lan (visto che il servizio vpn è già predisposto)

http://graymalking.altervista.org

NOA


nuovo utente
nuovo utente
Forse non mi sono spiegato bene (avrai capito che l'italiano non è la mia lingua madre).

Allora, con la stessa architettura (Fritzbox + modem USB UMTS) il collegamento con Dyndns funciona e invece non ho la possibilità di impostare il MyFritz.

Il Dyndns lo definisco all'interno del Fritz ANCHE SE CHI SI COLLEGA A INTERNET È IL MODEM USB, perciò non vedo perché il MyFritz non possa fare la stessa cosa, se alla fine è sempre un gestore del numero IP dinamico.  Shocked 

graymalking


moderatore
moderatore
che modello di modem utilizzi ?
Controlla nelle sue specifiche e vedrai che ha scritto
Gestione DNS Proxy, Dyn DNS

http://graymalking.altervista.org

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum