Il Forum NON UFFICIALE per raccogliere le novità riguardo i Fritz!Box AVM e gli Speed tedeschi.
Per contattare l'admin: fritzboxforumitalia@gmail.com (solo per problemi di accesso)


Ai nuovi iscritti: si ricorda che è obbligatorio presentarsi nella apposita sezione, pena la cancellazione dell'account

Non sei connesso Connettiti o registrati

Fritz Box e Centralino Samsung DCS 816

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Fritz Box e Centralino Samsung DCS 816 il Lun Ago 08, 2011 11:23 pm

f.grazy84


nuovo utente
nuovo utente
Salve a tutti,
volevo chiedervi un consiglio riguardo la situazione di un mio caro amico che lavora per uno studio multiprofessionista. Tale amico mi chiedeva se fosse possibile (considerati gli attuali costi che attualmente lo studio supporta) di utilizzare un gestore voip per le telefonate.
Avrebbero l'esigenza di:
- Gestire sino ad un massimo di 4 chiamate contemporanee;
- Gateway gsm analogico, di cui sono già in possesso, su cui far transitare le chiamate a cellulare;

Attualmente utilizzano un centralino Samsung DCS 816. La gestione del traffico e della linea voce è davvero ingarbugliata e frutto (secondo il mio modestissimo parere) di tanta gente, tante teste e cattivi consigli. Hanno dunque una linea ISDN a doppia numerazione comprensiva di internet chiaramente Telecom e una linea fastweb (voce/dati) comprensiva a quanto pare di due numeri che non utilizzano.

Chiaramente qui si aprono un ventaglio di possibili soluzioni tra le quali ne ho tirata fuori una:
- Installazione di una linea dati con banda minima garantita a 1000Kbps (pensavo alla F5 di NGI 20M/1M Business da 122,90 + iva mese comprensiva di IpStatico, modalità fast e gestione della qualità del servizio);
- Registrazione di una numerazione Voip;
- Installazione di un fritz box 7270 sul quale registrare il numero Voip e la linea dati su citata;
- Sfruttare l'attuale centralino Samsung DCS 816 collegato al Fritz.
- Collegare al Fritz l'apparato GSM analogico per le chiamate a cellulari;
- Chiaramente dovrebbe essere dismessa la linea fastweb che costa un botto e non essendo cablata in paese non porta alcun beneficio e la sola linea dati di Telecom mantenendo, se possibile, il solo sevizio voce ISDN.

Detto ciò vorrei sapere da voi e sulla base della vostra esperienza cosa ne pensate della mia soluzione e se ritenete ci siano delle criticità legate a discorsi di compatibilità come ad esempio tra Fritz e centralino. Tenete anche conto che vorrei cercare di lasciare invariata la configurazione del centralino Samsung anche perchè non ho molta esperienza in merito e potrei rischiare di commettere degli errori.

Attendo con ansia un vostro parere e per chi ancora non ci fosse andato buone ferie!
Graziano

2 Re: Fritz Box e Centralino Samsung DCS 816 il Mar Ago 09, 2011 12:56 am

Massinge


Admin
Admin
Io credo che il problema maggiore sarebbe imputare i costi ai vari professionisti facenti capo allo studio; per questo mi sento di consigliarti l'acquisto di più apparecchi fritz box tanti quanti sono gli associati e collegarne solo uno alla ADSL, gli altri in cascata al primo, in questo modo ognuno potrà avere un numero diretto e le spese sarebbero chiare per tutti. Mentre per la adsl sarebbe semplice dividere le spese; la linea NGI mi sembra una ottima scelta, anche per affidabilità, per quanto mi è dato di sapere.
Queste sono le considerazioni squisitamente dal lato economiico, dal lato tecnico la cosa è fattibilissima, come detto collegando i fritz in cascata ed in questo modo diventa superfluo l'utilizzo del centralino esistente; il problema semmai è l'unica linea ISDN: non si può collegare una unica llinea entrante su più fritz se la memoria non mi inganna creerebbe malfunzionamenti.
Gateway GSM: avendo un uscita analogica è facilmente interfacciabile al fritz come se fosse una linea fissa analogica.
Altra ipotesi 1 solo fritz:fattibile però, se non hanno cambiato qualcosa negli ultimi tempi il fritz supporta solo 3 conversazioni contemporanee, anche se colleghi più telefoni DECT, più di quelle telefonate contemporanee non fai, poi avresti il problema dell'addebbito delle telefonate a questo o l'altro professionista, ecc..; il vantaggio sarebbe dato dall'unico apparecchio, isdn condivisa, e semplicità di impianto.
Collegare il fritz al centralino non è complicato, però in alcuni casi c'è un conflitto per quanto riguarda i codici del centralino con il fritz che ne potrrebbe utilizzare di similari.
Non conosco il centralino e quindi non posso darti altre informazioni in merito. Spero che questo piccolo discorso possa tornarti utile nella scelta.


CIao!


_________________
I miei fritz attualmente al lavoro:
Fritz box fon WLAN 7360 - fw. 111.06.21 by AVM

2 * Fritz box fon WLAN 7240 - fw. 73.05.22-Multi_annex A-B by Massinge

...e quelli a riposo:
Fritz box fon WLAN 7050
Fritz box fon wlan 7170 SL v1 29.04.87-ITA-by-Annex-massinge_b_1.02
http://www.fritzbox-forum.com

3 Re: Fritz Box e Centralino Samsung DCS 816 il Mar Ago 09, 2011 1:53 am

f.grazy84


nuovo utente
nuovo utente
Ottima considerazione Massinge, ma ho omesso un piccolo particolare...ogni professionista paga un "fitto" mensile allo studio comprensivo di tutti i servizi (telefono, chiamate e adsl) una sorta di flat. Ti garantisco di aver fatto anche io la stessa e identica tua considerazione (chiaramente ho dovuto metterla subito da parte). Detto questo possiamo anche scartare l'idea di installazioni Fritz in cascata e concentrarci su una soluzione centralizzata che permetterebbe al proprietario dello studio di abbattere i costi e migliorare i servizi. Alla luce di quanto detto ti chiedo di riformulare il tuo graditissimo consiglio, tenendo presente che l'incognita centralino rappresenta una grossa incognita che vorrei cercare di mettere a fuoco a tutti i costi (invito pertanto chiunque abbia esperienza in merito). Voglio anche ribadere una cosa, al centralino Samsung sono collegati diversi interni di sistema (altri telefoni samsung) che quindi credo funzionino solo e soltanto con centralini Samsung. Questo è un altro bel problema che quindi mi obbliga a mantenere il centralino esistente altrimenti il mio amico dovrebbe cambiare tutti i telefoni installati nei vari uffici.
Comunque grazie come sempre della disponibilità....

Graziano.

4 Re: Fritz Box e Centralino Samsung DCS 816 il Mar Ago 09, 2011 2:41 am

Massinge


Admin
Admin
Stavo leggendo le specifiche del centralino sul web;
da questo link:
http://www.teknotlc.it/product_info.php?products_id=176

Il
Sistema Digitale Samsung "DCS 816" presenta un equipaggiamento di base
per 2 linee urbane analogiche e 16 derivati interni, ripartiti in 12
attacchi per terminali digitali (1B+D) e 4 attacchi per terminali
analogici.
Per quanto riguarda le linee urbane aggiuntive, il sistema è in grado di
gestire linee urbane digitali di tipo BRI EURO ISDN, fino ad un massimo
di 4, liberamente configurabili e analogiche, fino ad un massimo di 10,
consentendo in tal modo di raggiungere la massima capacità di 26 porte.


La particolare architettura del sistema permette di realizzare progetti
del tipo Computer Telephone Integration (C.T.I.), grazie alla soluzione
client con il software SMART CONTROL che consente di avere pieno
controllo del Telefono Digitale attraverso un Personal Computer. Il
sistema DCS 816 fornendo costantemente il proprio stato operativo ed
interpretando le informazioni trasmesse ai Computers di entrambi i
livelli, tramite opportuni programmi applicativi, può svolgere una serie
di funzioni personalizzabili dall'utente. E' possibile, inoltre,
integrare sistemi Voice Mail attraverso porte analogiche (BCA) o seriali
(EIARS232).

Il sistema "DCS 816" dispone anche di un sofisticato sistema di
distribuzione delle chiamate entranti denominato UCD (Uniform Call
Distribution) che, oltre alla gestione del servizio, consente ad un
supervisore di conoscere costantemente lo stato di impegno dei vari
operatori. Un'ulteriore importante applicazione standard è costituita
dall'opzione LCR (Least Cost Routing) che, nell'ambito di una pluralità
di fornitori del servizio telefonico, consente di selezionare
automaticamente l'instradamento della chiamata urbana, interurbana,
internazionale od intercontinentale, sulla rete, in quel momento,
economicamente più conveniente. Sono, pure, disponibili altri servizi
opzionali tra i quali, ad esempio, l'AUTOMATED ATTENDANT (Operatore
Automatico), che, "guidando" il chiamante con messaggi vocali,
garantisce l'accesso diretto agli interni, riducendo l'impegno
dell'operatore. A completamento del servizio è a disposizione anche un
congruo numero di altri messaggi, utilizzabili per fornire informazioni
ai chiamanti durante i vari stati di servizio: "giorno/notte/chiusure
feriali e festività"

E' un apparecchio parecchio complesso e di non facilissima gestione, specialmente se lo si vuol sfruttare appieno. Il fritz comunque ha ingresso ISDN ed uscita ISDN, per cui si può sicuramente interporre alla linea ISDN esistente ed aggiungere provider voip che snelliscano la bolletta. Per i lresto è da studiare il tutto in maniera approfondita.
Ciao!


_________________
I miei fritz attualmente al lavoro:
Fritz box fon WLAN 7360 - fw. 111.06.21 by AVM

2 * Fritz box fon WLAN 7240 - fw. 73.05.22-Multi_annex A-B by Massinge

...e quelli a riposo:
Fritz box fon WLAN 7050
Fritz box fon wlan 7170 SL v1 29.04.87-ITA-by-Annex-massinge_b_1.02
http://www.fritzbox-forum.com

5 Re: Fritz Box e Centralino Samsung DCS 816 il Mar Ago 09, 2011 10:18 pm

f.grazy84


nuovo utente
nuovo utente
Grazie Massinge, la risorsa che mi hai girato è stata la prima cosa che ho visto e sicuramente ci sarà da fare un bel lavoretto di studio dietro. Voglio però girarti un'ultima domanda che è esattamente la stessa che mi ha fatto Carlo (il mio amico in questione). Lui mi chiedeva come mettersi nelle condizioni di avere la massima sicurezza sulle eventuali numerazioni voip in quanto ha letto su internet che ci sono state numerose frodi ed i clienti si son trovati a pagare bollette salatissime. Chiaramente il tutto va riportato alla sua situazione personale e quindi premesso e assodato che bisognerà predisporre un unico apparato Fritz che tipi di servizi e/o configurazioni e/o apparati dovrei consigliargli per stare tranquillo? Chiaramente il discorso può essere fatto anche in generale.
Su 3CX ero abituato a prendere un IP Pubblico Statico e a configurare un tunneling tra il gestore telefonico ed il centralino. Tale configurazione risultava essere sufficente e mi permetteva di stare tranquillo. Sul Fritz, invece, non saprei proprio cosa consigliargli di fare. Ti dico a titolo informativo che Carlo voleva utilizzare un gestore di traffico Voip con bollettazione e non prepagato.

Grazie in anticipo.
Graziano

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum